Seguici su FacebookspacerSeguici su TwitterspacerAggiungici ai Feed RSSspacer
Home ANALISI SET ORI - Predatore della Lama Funerea - METAGAME PREVIEW
ORI - Predatore della Lama Funerea - METAGAME PREVIEW PDF Stampa E-mail
Lunedì 29 Giugno 2015
Predatore-Lama-Funerea-introCiao a tutti ragazzi, qui scrive il vostro finnico Legolax! Oggi discuteremo di una singola carta, di cui nessuno è ancora a conoscenza!

Per ogni nuovo set in periodo di Spoiler, la Wizards decide di consegnare ad alcuni siti in tutto il mondo delle carte "esclusive", da rendere pubbliche al mondo di Magic prima degli altri e noi di Metagame.it siamo lieti e orgogliosi che ci sia dato questo privilegio.

Quindi, per onorare questa esclusiva riguardante Magic Origins, non mi limiterò a stamparvi l'immagine della carta in questione, ma l'analizzerò e vedremo i suoi ipotetici utilizzi nei vari formati!

 

Predatore della Lama Funerea

Predatore della Lama Funerea


Predatore della Lama Funerea   -  2black
Creatura - Guerriero Umano

Tocco Letale (Qualsiasi danno che questa creatura infligge a una creatura è sufficiente a distruggerla.)

Ogniqualvolta il Predatore della Lama Funerea infligge danno da combattimento a un giocatore, quel giocatore perde punti vita pari al numero di carte creatura nel tuo cimitero.

1/4

~Predatore della Lama Funerea   -  2black
Creature - Human Warrior

Deathtouch (Any amount of damage this deals to a creature is enough to destroy it.)

Whenever ~Predatore della Lama Funerea deals combat damage to a player, that player player loses life equal to the number of cratures in your graveyard.

1/4

(Solitamente, per analizzare una creatura, si inizia sempre dal rapporto tra costo e Forza/Costituzione.)

Come notiamo, è un 1/4 per 3 mana, molto onesto, in quanto esistono solo due creature con la stessa Forza/Costituzione ma con un costo di mana minore (sto parlando di Plated Seastrider e Frostburn Weird,e sappiamo quale delle due ha visto più gioco, ed è facile intuirne pure il motivo). Un tale valore di Costituzione (4) è abbastanza alto da permettergli di bloccare la maggior parte delle creature non volanti in Standard senza morire, mentre il misero valore in Forza (1), non lo rende un buon attaccante di per sé. Ma...

(Dopo si prosegue con l'analisi delle abilità e del loro impatto nella partita.)

Questa creatura presenta un'abilità molto interessante, Tocco Letale, che, riallacciandoci al discorso di cui sopra, le permette di uccidere qualsiasi creatura blocchi o da cui venga bloccata. E come sappiamo, in Standard ci son davvero poche creature con Forza pari o superiore a 4 (sempre non volanti, sia chiaro), quindi sia che teniate il Predatore in difesa, o che lo utilizziate per attaccare, questa creatura farà sempre il suo buon lavoro di "Removal con le gambe".

E se l'avversario non blocca e lascia passare quel misero danno? Beh, in tal caso, si innesca l'altra abilità del Predatore: farà all'avversario un danno pari al numero di carte creatura nel vostro cimitero! Questo significa che più la partita andrà per le lunghe, più danni riuscirete a fare con questo guerriero, in quanto ogni vostra creatura morta sarà comunque una risorsa che potenzierà il danno che potrete infliggere con questa creatura.

(E infine, diamo un occhio agli ultimi dettagli, quali Tipo e probabile piano di appartenenza.)

Il nostro Predatore è un Guerriero in primis. Come oramai sarà noto, la tribù dei Guerrieri è attualmente giocata in Standard, e ha potenzialità, date le sinergie tra questi tipi di creatura. Vediamo ad esempio Chief of the Edge, Blood-Chin Rager e Heir of the Wilds come capisaldi di questa strategia.

In secondo luogo, dando un'occhiata all'immagine come solo i peggiori critici d'arte sanno fare, possiamo notare come l'armatura di stoffa di lana (molto resistente all'epoca del Vello d'Oro), il taglio di capelli sbarazzino, la spada con l'elsa spezzata e fumante (come nelle peggiori culture "steampunk" di un'epoca fa), e il paesaggio Grecheggiante dimostrino con tutto il loro impatto visivo che il Predatore con molta probabilità è dello stesso piano del piccolo Kytheon, Hero of Akros: Theros. Dopo questa breve digressione nel mondo di "Legolax passione Arte", passiamo a faccende più serie.

Vedrà gioco in Standard?

Come intuito in precedenza, la casa del Predatore sarà senza ombra di dubbio un mazzo a base guerrieri. I colori a cui può fare affidamento per essere sfruttato al meglio sono sicuramente il verde e il bianco (Dromoka's Command e altri effetti di "Lotta" aiutano molto a sgombrare il campo di battaglia, e carte come Satyr Wayfinder aggiungono creature al cimitero, per rendere più letali i suoi attacchi diretti).

Vediamo un paio di liste "base" da cui partire per sfruttare al meglio il nostro Predatore:

Abzan Warriors by Legolax
4x Arashin Foremost
4x Blood-Chin Rager
4x Chief of the Edge
2x Den Protector
2x Dragon Hunter
2x Heir of the Wilds
2x Seeker of the Way
4x Sunblade Elf
2x Surrak, the Hunt Caller
3x Collected Company
4x Dromoka's Command
2x Secure the Wastes
2x Valorous Stance

4x Caves of Koilos
3x Forest
2x Llanowar Wastes
2x Mana Confluence
4x Plains
2x Sandsteppe Citadel
1x Swamp
1x Urborg, Tomb of Yawgmoth
4x Windswept Heath

Sideboard:
2x Abzan Charm
1x Elspeth, Sun's Champion
1x Hero's Downfall
2x Hornet Nest
3x Siege Rhino
1x Sorin, Solemn Visitor
1x Temple of Plenty
3x Thoughtseize
1x Utter End
Scopiazzata brutalmente dall'Internet

Questo mazzo presenta interessanti sinergie con il futuro Predatore:

  • Dromoka's Command, come specificato precedentemente, permette al nostro guerriero di uccidere qualsiasi creatura e successivamente spianare la strada alle nostre creature;
  • Blood-Chin Rager invece gli permette di passare senza troppi problemi attraverso il campo di battaglia per infliggere danni diretti all'avversario, e nel caso venisse bloccato da due creature, beh, passano gli altri guerrieri;
  • Arashin Foremost regala al nostro Predatore Doppio Attacco, il che lo rende una creatura che va bloccata senza se e senza ma, perché altrimenti se passa, la sua abilità di fare danni pari al numero di creature al cimitero si attiva due volte (grazie Doppio Attacco).

Questa sarebbe senza ombra di dubbio la mia base di partenza per creare un mazzo tribale Guerrieri per questo Standard.
Inoltre vorrei far notare che la Manabase non presenta molte terre che entrano in campo TAPpate, e quindi la velocità di esecuzione nei primi tre, quattro turni non subisce rallentamenti.

Il secondo mazzo che vi propongo invece è un GB analizzato già qualche mese fa da Frank Lepore nella sua famosa colonna settimanale:

BG Warriors by dozoria (4-0)
4 Blood-Chin Fanatic
4 Bloodsoaked Champion
4 Den Protector
4 Heir of the Wilds
1 Merciless Executioner
2 Nighthowler
4 Satyr Wayfinder
2 Sidisi, Undead Vizier
2 Tasigur, the Golden Fang
Creatures [27]
1 Commune with the Gods
3 Hero's Downfall
1 Murderous Cut
1 Palace Siege
3 Thoughtseize

3 Forest
3 Jungle Hollow
4 Llanowar Wastes
2 Mana Confluence
7 Swamp
4 Temple of Malady
1 Urborg, Tomb of Yawgmoth

Sideboard:
2 Bile Blight
1 Dictate of Erebos
2 Duress
2 Hornet Nest
3 Minister of Pain
1 Palace Siege
1 Reclamation Sage
3 Self-Inflicted Wound
Video Deck Tech - GB Warriors

Questa lista è più Midrange della precedente, e presenta più interazioni e sinergie con il cimitero. Difatti abbiamo Satyr Wayfinder, Tasigur, the Golden Fang e Commune with the Gods che ci permettono di riempire velocemente il cimitero, e in questo modo sfrutteremo Nighthowler e il Predatore per mettere pressione ai punti vita dell'avversario.

Inoltre carte come Bloodsoaked Champion, Blood-Chin Fanatic e Palace Siege permettono di sostenere una partita che va per le lunghe, grazie alle loro abilità di fare danni non da combattimento e ricorsione di creature dal cimitero.

Carta che sicuramente proverei con l'aggiunta del Predatore sarà sicuramente Whip of Erebos, poiché su Board vuoti rianimare un Predatore per infiniti danni non dev'essere brutto.

Vedrà gioco nei formati Eternal?

Se facciamo una veloce carrellata delle carte più giocate in Modern e Legacy, notiamo subito come il Predatore sia fuori posto. Rimozioni e creature super-efficienti renderebbero troppo difficile la vita a questo guerriero, e l'assenza di mazzi tribali (tolti Elfi, Tritoni, e fra qualche mese i Goblin) non aiuta. Se invece guardiamo alle sue abilità, almeno in Modern, si potrebbe pensare di costruirci qualcosa attorno, ma, a meno che non vi sentiate dei Travis Woo in erba, non credo (purtroppo) che si possa costruire qualcosa di decente con questa carta (la base comunque potrebbe essere tranquillamente Dredge).

In Legacy e Vintage invece purtroppo non vedo un futuro per questa carta (ma sicuramente ci sarà qualcuno che proverà a usarla, come è già stato fatto per Balustrade Spy con un discreto successo).

Conclusione

Parliamoci chiaro: attualmente non è e probabilmente non sarà una "chase-rare" (ovvero una carta da "un milione di dollari"), ma comunque son sicuro che vedrà gioco in Standard e renderà felici i giocatori "For Fun".

Sicuramente la testerò (nella seconda lista proposta, che mi sembra quella più "macchinosa" e modificabile), e senza ombra di dubbio mi divertirò a fare millemila danni con questa carta!

Origins promette molto bene e siamo a poco più metà dell'espansione. Chissà quali altre sorprese ci riserverà e a Luglio magari vedremo come modificherà lo Standard di oggi e domani!

Saluti,

Adrian " Legolax" Barbieri

 

Commenti  

 
#6 ImTheInvisibleMan 2015-06-30 10:34
Ma... Non è uno degli anelli di mana di Vryn quello sullo sfondo? O.o
Citazione
 
 
#5 Equiste97 2015-06-30 01:51
la prima cosa che ho pensato guardando questa carta è "Non deve essere bloccata, o almeno non se muore sicuro", quindi la butto lì... mazzo ninjutsu?
(con carte che rendono imbloccabile, non solo gli effetti dei ninja)
Probabilmente però non è cosa semplice.
Citazione
 
 
#4 Legolax 2015-06-29 08:46
Citazione Plasticman01:
Le creature in T2 con forza 4 o più non sono poi così poche. Possiamo trovare seige rhino, tasigur, anafenza abzan, gurmag angler (anche se vede poco gioco), polukranos, genesis hydra, raptor ha comunque deathtouch, den protector non lo para, leone mostruoso è 4/4.
IMHO questa carta non vedrà moltissimo gioco.


Appunto, si contano sulle dita di una mano :)

Riguardo il Den Protector hai ragione, idem leone (ma deve essere mostruoso, e non è facilissimo renderlo tale, a meno che non giochi contro uno che si tappa out ogni turno).

Inoltre se vuoi parare con un Siege Rhino questo tizio, ben venga. Son 3 mana per 4 come scambio, e io ci sto.

In questo senso è forte sia in difesa che attacco, o trada con creature più grosse di lui, o minaccia sempre un buon numero di danni.

Sulla giocabilità sono d'accordo, per il semplice fatto che ha bisogno di una certa costruzione attorno (insomma, non è un Rhino che lo metti in ogni mazzo Abzan possibile e immaginabile :P).
Citazione
 
 
#3 Plasticman01 2015-06-29 07:21
Le creature in T2 con forza 4 o più non sono poi così poche. Possiamo trovare seige rhino, tasigur, anafenza abzan, gurmag angler (anche se vede poco gioco), polukranos, genesis hydra, raptor ha comunque deathtouch, den protector non lo para, leone mostruoso è 4/4.
IMHO questa carta non vedrà moltissimo gioco.
Citazione
 
 
#2 Raborymos 2015-06-29 00:34
Bello l'articolo della preview!
Devo dissentire su una cosa: secondo me il piano di provenienza è Vryn. Si vede chiaramente sullo sfondo uno degli anelli del mana che nel racconto sulle origini di Jace dimostrano una grande importanza nella società di questo piano. Ovviamente potrei sbagliare, ma mi sembra proprio un indizio bello grosso.
Per quanto riguarda la carta proverò ad inserirla nel mio guerriero WB, anche se lo splash di verde non mi dispiace affatto! Vediamo che cosa gli riserverà il futuro; magari il Dredgevine lo usa come simpatica tech in x1 :P
Citazione
 
 
#1 Dragon Tech 2015-06-29 00:27
Bello, decisamente un pezzo interessante... Il mio deck umani ringrazia :)
Citazione
 

Aggiungi commento

Solo i commenti degli utenti NON registrati sono soggetti ad approvazione ed antispam, quindi ricordati di accedere al sito dal pannello di Login in alto a destra.


Codice di sicurezza
Aggiorna