Seguici su FacebookspacerSeguici su TwitterspacerAggiungici ai Feed RSSspacer
Home ANALISI SET GRN - Analisi Carte Gildaless
GRN - Analisi Carte Gildaless PDF Stampa E-mail
Lunedì 24 Settembre 2018
analisi gildaless_GRNArticolo di Steelstar

“I Senza Cancello si sono risvegliati. Le Dieci cadranno.”

In questa sezione vado a recensire le carte senza Watermark della Gilda. I capitoli divisi per Gilde hanno lo scopo di aiutarvi a capire subito quali carte sono meglio nelle varie combinazioni di colori: in questa lista stanno tutte quelle magie che si adattano un po’ a qualsiasi strategia, ma non brillano in nessuna. La primissima carta spoilerata dell’edizione, Macabre Hatchery, è di ottimo esempio.

Sia Golgari che Dimir, le due Gilde con il nero, ne traggono vantaggio, una ha anche qualche punto di flavour in più, mentre l’altra ha accesso alla meccanica Surveil che è sinergica. Comprendo che in alcuni casi l’appartenenza ad una gilda è sospetta, ma io mi rifaccio alla scelta dei game designers e alla decisione di inserire o meno il watermark d’appartenenza. Dal punto di vista della strategia nel draft, le carte multicolore sono assolutamente centrali in questa edizione, per cui andrò molto veloce su alcune magie senza Watermark, soprattutto quando sono semplici da valutare.

new staff
Bounty Agent Bounty Agent – interessantissimo drop a 2 che prende senza dubbio A+. Non ci aspettiamo che riesca a togliere di mezzo Artefatti ed Incantesimi Leggendari (forse in standard), ma in Limited la maggior parte delle Bombe di quest’edizione sono personaggi di spicco delle gilde, tutte Creature Leggendarie.
new staff
Candlelight Vigil – il bonus conferito è un po’ basso se confrontato al costo di mana e a semplici carte come Oakenform. Peccato, perché l’artwork è davvero incantevole; dubito che Boros o Selesnya predano volentieri una magia simile piuttosto che una Creatura in più. Candlelight Vigil
new staff
Citywide Bust Citywide Bust – non sono certo che questa magia sia giocabile in limited, visto che le uniche Gilde che trarrebbero vantaggio da un simile effetto sono Dimir e Izzet: entrambe fuori colore. In Selesnya è un vero e proprio suicidio, forse in Boros trova limitatissime applicazioni nelle prime fasi della partita. In ogni caso, non mi convince, rischia di rimanere una carta morta o incapace di guadagnare vantaggio carte. Siccome la sua giocabilità dipende estremamente dal mazzo che si sta costruendo, mi riservo di dare una valutazione secca, che può realmente andare dal D al R+.
new staff
Collar the Culprit – una R- che si può prendere senza tanta priorità, probabilmente ha più valore una A+ multicolore che questa magia un po’ situazionale. Collar the Culprit
new staff
Crush Contraband Crush Contraband – ingiustificata non comune, Selesnya ha a disposizione numerosi effetti Disenchant migliori di questo, nello specifico, Sprouting Renewal. Boros sceglierà sempre una Creatura veloce piuttosto che carte simili: buono forse per la sideboard, ma solo se ci inciampate sopra.
new staff
Dawn of Hope – la vedo meglio in Constructed che non in limited. Tuttavia è un eccellente mana sink, con tutta la teoria ad esso associata http://www.metagame.it/magic/42-italiano/3293-strategia-limited-on-the-curve-ep-4.html. Vi rimando all’articolo per una dettagliata spiegazione! Dawn of Hope
new staff
Demotion Demotion – è una buona Aura, funziona esclusivamente in una build in cui si vuole imporre una race. Nello specifico, ancora una volta, solo full-in Boros riesce a sfruttare a pieno i vantaggi di questa carta; la Creatura incantata infatti può sempre attaccare, che in genere è la parte che ci preoccupa di più. Può essere interpretata e valutata come una R se siamo su una curva bassa, e tutto quello di cui abbiamo bisogno è eliminare un bloccante.
new staff
Divine Visitation – Un Incantesimo di classe B se inserito nella giusta build Selesnya. Non c’è molto da aggiungere, visto che è dannatamente forte e capace di chiudere una partita con un paio di attivazioni. Francamente, non ne vedo un utilizzo impossibile in Modern, assieme a Lingering Souls e Young Pyromancer. Il costo 5 è elevato, ma una volta spostata la build del mazzo su una shell più di controllo e meno aggressiva, chiude meglio di un Planeswalker. Divine Visitation
new staff
Gird for Battle Gird for Battle – non è un trick da combattimento, visto che è sorcery. Nelle due Gilde che utilizzano il bianco, nessuna delle due perde volentieri il pick di una Creatura per poter potenziare quelle già sul campo: in Boros magari è utile per innescare qualche Mentor extra (attenzione: più grossi sono, più rumore fanno quando cadono!), mentre in Selesnya non la vedo molto bene. Il costo così limitato non è realmente d’aiuto in limited: ne giocherei forse una singola copia in una shell super aggressiva, altrimenti preferirò sempre una buona Creatura in più: A-.
new staff
Haazda Marshal – un drop a 1 premium sia per i Boros che per Selesnya. Nella prima Gilda, fornisce pedine a Forza 1, eccellenti bersagli per le innescate di Mentor. Deve attaccare assieme ad altri amici ma non sarà un problema, visto lo stile con cui Boros andrà in battaglia. In Selesnya invece funziona bene in quanto aiuta la strategia go-wide, eccellente per aiutare le magie con Convoke a risolvere prima. Classe A+. Haazda Marshal
new staff
Healer's Hawk Healer’s Hawk – ottimo inizio curva per Boros e Selesnya, senza dubbio una creatura di classe E. Poteva quasi essere non comune. Piangiamo tutti assieme, poiché chiunque legga questo articolo è stato picchiato almeno una volta da un Suntail Hawk da turno 1. Fra Rustwing Falcon e Healer’s Hawk, i bei tempi sono finiti. Riuscire a giocarne due o tre nello steso mazzo garantisce una immensa solidità alla race.
new staff

Hunted Witness – i drop a 1 trovano poco spazio nel limited, ma questo lascia una pedina con Legame Vitale dietro a sé. Senza infamia e senza lode, voto A. Non male in Boros, visto che se ucciso presto “resetta” la sua forza a 1 e guadagna una keyword extra.
Hunted Witness
new staff
Inspiring Unicorn Inspiring Unicorn – sempre forte, e giustamente non-comune, è una scelta di design molto accurata inserire il costo di mana con due bianchi obbligatori. Renderlo splashabile avrebbe reso questa carta un po’ troppo desiderabile. Inspiring Unicorn si inserisce bene dappertutto; considerando che in una partita noi vogliamo sempre ricoprire il ruolo di chi ha le creature A migliori, in questa graziosa bestia pulsa un Inno Glorioso momentaneo, che però ci vale per l’unico momento in cui conta: quando pieghiamo. Pensate che l’unicorno è talmente vanitoso e pieno di sé che conferisce anche a sé stesso il bonus, stile “ma sono proprio bello eh! Alla carica!” rendendolo di fatto un 3/3 in combattimento. Se verrà rimosso prima che riesca ad attaccare, avrà fatto da parafulmine per altre creature migliori.
new staff
Intrusive Packbeast – l’Intrusiva Paccobestia è molto forte come top curva di un mazzo Boros venuto male. Sfortunatamente, i suoi effetti non perdurano a lungo sul campo di battaglia, e le statistiche che porta con sé, per cinque mana, sono un po’ deludenti. Classe D. Intrusive Packbeast
new staff
Luminous Bonds Luminous Bonds – ristampa funzionale, sarà sempre un must di classe R, da pickare ed eventualmente splashare ad ogni occasione buona.
new staff
Righteous Blow – questi trick in Ixalan hanno funzionato, ma c’è anche da dire che tutti i mazzi erano più veloci, quasi fossero tutti Boros. Qui rischia di diventare inutile, visto che Selesnya non è interessata ad attaccare nei primi turni; Golgari è solo contento se sprecate risorse sulle prime creature giocate. Dimir e Izzet non sanno nemmeno cos’è una Creatura, quindi Righteous Blow rischia di diventare una carta un po’ morta. Priorità molto bassa, e solo a condizione che anche la curva del vostro mazzo sia piuttosto contenuta. Righteous Blow
new staff
Roc Charger Roc Charger – il suo precedente compagno Pegasus Courser ha funzionato, Roc Charger non sarà da meno. Eccellente pick di classe E, ricordate solo di giocare molte Creature a costo basso, e non troppe di evasive, per non ritrovarvi ad aver scelto nelle vostre 40 un 1/3 volante a costo 3. Forse è stata messa non-comune a causa dell’elevata sinergia con una build Boros molto aggressiva.
new staff
Skyline Scout – qui si raggiunge livelli di ingiocabilità fuori dalla norma. Questo non ha scelto di star fuori dalle Gilde, non lo vuole nessuno. È praticamente uno Skyknight Legionnaire Wannabe. Sicuro che ascolti pure pessima musica. Classe D. Skyline Scout
new staff
Sworn Companions Sworn Companions – ottima Stregoneria che si inserisce in entrambe le Gilde bianche: Selesnya ne farà altri due Birds of Paradise, mente per i Boros sono altri soldati sul quale innescare Mentor; molto bene, classe A.
new staff
Take Heart – trick di combattimento senza infamia e senza lode, per un solo mana bianco ci può anche stare; questo unicamente considerando che l’edizione ci fornisce altri trick molto veloci per un singolo mana, che ci aiuteranno a creare un eventuale parco trick unicamente costituito da tre o quattro magie molto efficienti. Non si va mai a pickare il trick da combattimento se prima non si è soddisfatti del proprio parco creature. Take Heart
new staff
Tenth District Guard Tenth District Guard – decimo distretto, certo, ma quello di Hunger Games. Spero che questa signorina venga estratta ai prossimi, visto che su Ravnica non serve un granché. È un 2/2 a costo 2 ma rasenta davvero i limiti della giocabilità, mi auguro che non siate mai talmente a corto di magie da dover utilizzare Tenth District Guard come A.
new staff
Capture Sphere – una graditissima aggiunta di flash rende quest’Aura una buona Rimozione; siamo oramai abituati ad avere un Incantesimo di disturbo simile nel colore blu, ed è bene imparare a fidarsi della loro efficacia sul campo di battaglia: voto R. Capture Sphere
new staff
Devious Cover-Up Devious Cover-Up – tante righe di testo per quello che alla fine sarà sempre un counter davvero inefficiente. A costo 4 si va molto in là con la curva, forse ne si gioca volentieri uno, ma non immagino di volerne due. Immaginatela così: chiedetevi “vorrei averne mai due nella mano di apertura?” questa è la domanda che va fatta quando si sceglie in quante copie giocare una carta. Chiaro che non parlo di Bombe e Rimozioni, quelle ben vengano sempre, ma due Devious Cover-Up in prima mano, più diciamo quattro terre, vi lascia di fatto con una magia da giocare nei primi tre turni: troppo lento.
new staff
Disdainful Stroke – non immagino questo Istantaneo essere pickato con alta priorità. È un buon counter, da tenere in sideboard, come copia singola. Se siete coperti bene sull’early game, ne vanno bene anche uno in mainboard e uno in side, che poi si spostano a seconda del matchup. È una carta che risulta davvero morta se si gioca contro un mazzo troppo aggressivo: anche riuscendo a counterare qualche drop a 4 fastidioso, le Creature già presenti sul Campo di Battaglia continuerebbero a erodere i nostri punti vita. Disdainful Stroke
new staff
Drowned Secrets Drowned Secrets – carte simili vengono ciclicamente ristampate, e trovano un loro utilizzo esclusivamente in Casual, o in qualche EDH strampalato a base Ambassador Laquatus. Certamente, in limited non serviranno mai a nulla: sempre meglio una bella Creatura A che Incantesimi con un impatto così basso sul board.
new staff
Guild Summit – se DonChi non si fosse già sposato, avrebbe certamente portato all’altare un fantoccio composto da molte copie di questa carta spillate assieme. Divertente incantesimo per fare vantaggio carte, non trova una sufficiente applicazione in limited. Il vantaggio carte arriva lentamente, in più i Guildgate saranno un pick prioritario: non mi aspetto wheeleranno con facilità. Guild Summit
new staff
Leapfrog Leapfrog – è difficile non farsi influenzare da un artwork così simpatico: la verità però è che sia in Dimir che in Izzet, Leapforg è una bellissima Creatura di classe E-, che a mio avviso verrà rimossa spesso. Il fatto che abbia tre punti di forza la rende molto più pericolosa di quanto non sembri; ne giocherei una magari, ma non di più, per non rischiare di trovarmi il board popolato di rane e nient’altro di rilevante da fare.
new staff
Murmuring Mystic – teoricamente, assieme a qualche magia con Jump-start, popola il board di pittoreschi volatili vagabondi, perché sì – anche a Ravnica ci sono i piccioni. Ci ricorda Young Pyromancer, la costituzione pari a 5 lo rende anche un buon bloccante per prendere tempo mentre proviamo a trarne qualche vantaggio. La recensione di carte simili è davvero complicata, perché dipendono significativamente dai pick precedenti. Chiaramente si inserisce bene in una shell completamente orientata al controllo, sembra il classico pick forzato alla Luis Scott Vargas. È poco utile dare un vero voto: nella giusta composizione Izzet, è una B, nel mazzo sbagliato è davvero tremendo. Perché si ripaghi del costo, vanno giocate almeno tre magie Istantaneo o Stregoneria: sotto questa soglia, è mana sprecato. Murmuring Mystic
new staff
Muse Drake Muse Drake – questa dev’essere la mia Creatura nemesi che ogni edizione non voglio recensire per non sbagliare. Gioco qui il mio jolly “non lo so!” e penso amaramente a Windgrace Acolyte. A me quattro mana per un punto solo di forza non piacciono, ma in teoria è evasivo e pesca anche una carta. Fosse stato un 2/2 sarebbe stato oro puro, e fin qui non c’è dubbio; per adesso, proviamo a dargli una classe E, ma valuto con molta cautela.
new staff
Narcomoeba – gradita ristampa upshiftata in rarità, non è particolarmente forte in limited. La sua abilità è troppo situazionale, anche in un mazzo forte della meccanica Surveil. Non darei mai priorità a questa Creatura, che vale a malapena una A, visto che come Forza e costo di mana convertito non può guadagnare una E-. Narcomoeba
new staff
Omnispell Adept Omnispell Adept – da lasciare assolutamente nella bustina, è quanto di più inutile e inconsistente si possa mettere in un mazzo. Certe carte non sono fatte per il limited.
new staff
Passwall Adept – il tool definitivo per i mazzi Izzet, vi garantisce un mana sink e un clock sicuro ai punti vita dell’avversario. anche con poche Creature in campo, avere la certezza che faranno danni diretti rende Passwall Adept un bellissimo drop a 2, anche negli altri mazzi non necessariamente aggressivi. Questo perché quando gioco aggro puro, in realtà spero che il mio avversario blocchi e faccia il trade, in modo da alleggerire il Campo di Battaglia e rimanere sempre in vantaggio, trasformando di fatto ogni A del mio mazzo in una R. Passwall Adept non è fatto per match a blitzkrieg, ma per guerre d’attrito control-based. Passwall Adept
new staff
Selective Snare Selective Snare – la velocità Sorcery e la clausola sul tipo rendono Selective Snare un po’ troppo legnoso per essere preso con priorità. È una buona magia da inserire in una shell di controllo per fare 2x1 o 3x1, ma si tratta solo di prendere tempo; è già orribile contro qualsiasi Creatura che abbia Haste, o un’innescata ETB.
new staff
Vedalken Mesmerist – questa curiosa tribe di pelleblù si è sparsa un po’ su tutti i piani del multiverso. Non penso che sarà mai il pezzo centrale di nessuna strategia, non ha statistiche sufficienti per essere meglio di una D. Vedalken Mesmerist
new staff
Wall of Mist Wall of Mist – non essendoci nemmeno Arcades, the Strategist per i fresconi che volessero perdere in modo creativo l’evento, nel momento in cui con Dimir o Izzet siete costretti a pickare roba simile, preferendola ad altre carte di un altro colore ma dal grado più alto, state sbagliando tutto. Prima di arrivare al pick di Wall of Mist, si cerca sempre l’opportunità di uno splash.
new staff
Wishcoin Crab – perché porti davvero fortuna, va preso, sminuzzato, mescolato con acqua e Vinavil, rimodellato come un quadrifoglio di cartapesta e dipinto di verde. Sul campo di battaglia non porterà né fortuna né una vittoria; classe D. Magari se lo trovate foil e siete superstiziosi tentate il pick, se porta davvero fortuna alla bustina dopo c’è la Bomba dei vostri colori. Wishcoin Crab
new staff
Bartizan Bats Bartizan Bats – ignorate la Costituzione pari a 1, Bartizan Bats non è fatta per difendere. Non è il meglio che si possa desiderare, ma tre punti di Forza che volano a costo 4 ci piacerà sempre, è un clock molto severo se l’avversario non reagisce in qualche modo. Voto E.
new staff
Burglar Rat – questo genere di Creature, che generano vantaggio qualsiasi cosa succeda, sono perfette come inizio curva in una build Golgari. Se riusciranno anche a portarsi a casa un attaccante in un secondo momento, tanto meglio. Classe A. Burglar Rat
new staff
Child of Night Child of Night – ristampa funzionale di una Creatura che abbiamo visto e rivisto, che però in questo formato non trovo abbia una casa bella quanto la poteva trovare prima. I colori che ne farebbero uso non sono particolarmente interessanti ad una keyword Lifelink: voto A-.
new staff
Creeping Chill – se ci fosse stato scritto “any target”, sarebbe stata giocabile. Nonostante abbia questo effetto ricorsivo, in limited è essenziale avere buone magie per gestire il board, perché le partite vengono portate a casa dalle Creature. Il mio suggerimento è quello di lasciare questa magia nel pool. Creeping Chill
new staff
Dead Weight Dead Weight – altra ristampa che ha già dato prova di sé nelle edizioni passate, in GRN non ci aspettiamo nulla di meno. Voto R- per un’Aura evergreen.
new staff
Douser of Lights – con due nel mazzo, avete la certezza matematica di non arrivare nemmeno vicini alle buste premio. Da utilizzare solamente per pulirsi i denti. Classe D. Douser of Lights
new staff
Gruesome Menagerie Gruesome Menagerie – è una Stregoneria molto potente. Si può anche first pickare, se nel pool non appaiono Rimozioni degne di nota. Il suggerimento è quello di ignorare la prima riga, sulla Creatura a costo di mana convertito 1. Non andate a forzare una curva di mana bassa per un colore che non può permettersi una strategia troppo aggressiva, se a costo 5 portate in vita due Creature, avete appena fatto un 2x1 e di quello ci si accontenta.
new staff
Hired Poisoner – è tutto quelli che serve ad un mazzo Golgari. Riempie il cimitero per Undergrowth e si porta sempre a casa un attaccante, portando lentamente la partita verso il late game, dove la Gilda ha maggiori probabilità di vittoria. Hired Poisoner
new staff
Kraul Swarm Kraul Swarm – evasiva e ricorsiva, diventa un’eccellente chiusura per un mazzo che una volta stabilizzato il board, voglia chiudere in pochi turni. Chiaramente senza Flying non varrebbe una cicca, ma già che Flying ce l’ha, è una E senza dubbio.
new staff
Midnight Reaper – muore troppo presto e facilmente per essere una B, e non triggera così tante volte. In più, diciamo che riusciamo ad innescare la sua abilità 5 volte, abbiamo appena perso un quarto dei nostri punti vita. In ogni caso, è una A+ fra le migliori disponibili, considerato che innesca anche su se stesso. Non preferisco una Rimozione o una Bomba ad esso, per il resto è un drop a 3 eccellente valido in tutti i momenti della partita. Midnight Reaper
new staff
Never Happened Never Happened – la quantità di inchiostro nero necessaria per stampare la carta non la rende particolarmente adatta nemmeno ad accendere il caminetto. Draftata in duplice copia, può essere piegata per creare uno spessore per fissare un tavolo che dondola. Non la consiglierei in nessun mazzo, uno scambio di risorse 1x1 così lento non vale quasi mai la pena. Si gioca già malvolentieri Mind Rot, un classico che genera almeno un po’ di vantaggio carte, figuriamoci un 1x1 a costo 3. Vagamente giocabile in sideboard contro avversari fortunati, se la state usando, avete già perso il game 1. E non perché abbia chiuso con una Bomba, ma perché mente voi usavate Never Happened, c’era già un 2/2 sul campo che vi menava dal turno prima. Mai preferire carte simili ad una buona e affidabile Creatura.
new staff
Plaguecrafter – in lizza per entrare a far parte della gilda Dimir, è davvero un’ottima carta per statistiche e abilità. Voto A+, visto che come Rimozione a volte di fatto può non funzionare. È l’ideale in una build Golgari, visto che incarna in un’unica magia sia Bone Splinter sia la Creatura da sacrificare: nove volte su dieci, sarà lo stesso Plaguecrafter. Quando sarà più abile, sono sicuro che troverà un losco invito ad una riunione presso i neri anfratti di un Dimir Guildgate. Plaguecrafter
new staff
Ritual of Soot Ritual of Soot – ottima magia per una build di controllo; siccome magie simili hanno la potenzialità di ribaltare gli esiti di una partita, prende di sicuro voto R. Una volta pickata, non mi ci farei troppo distrarre, continuate il draft e vedete che arriva: magie simili, che di fatto sono simmetriche, hanno bisogno di una costruzione del mazzo particolare, e se pickate tutto in funzione di un singolo Ritual of Soot, rischiate di impantanarvi in una build che a conti fatti non funziona mai.
new staff
Severed Strands – se siete in Golgari, giocate ogni singola copia di Severed Strands che vi capita per le mani, perché fa ogni cosa che dovete ottenere: i punti vita in più danno tempo per sviluppare la strategia, che è lenta, mentre intanto avete una rimozione senza alcuna restrizione. Se negli altri colori è una R, in Golgari è una stupenda e rara R+, per il modo in cui interagisce col gameplan. Severed Strands
new staff
Spinal Centipede

Spinal Centipede – è un insetto un po’ diludente, ma in limited ci si accontenta un po’ di quel che viene. Probabilmente nel giusto shell Golgari trova una casa: classe A.

new staff
Undercity Necrolisk – classe A, con tante righe di testo che giustificano un 3/3 a costo 4. Nelle build Golgari è perfetto, visto che aiuta a riempire il cimitero mentre diventa una minaccia evasiva sempre più difficile da gestire. Una volta che riesce ad attaccare come 5/5 Menace, si è ampiamente ripagato del costo. Undercity Necrolisk
new staff
Veiled Shade

Veiled Shade – generalmente il nero ha le carte D peggiori di tutte. Veiled Shade obbliga anche a noi a coprirci il viso, per non osservare a lungo creature così brutte. Già l’effetto Shade costa il doppio, ma il costo 3 è davvero eccessivo.

new staff

Vicious Rumors – non è una carta malvagia, ma ha un impatto troppo limitato sul campo di battaglia: anche se ciò che fa lo fa solo per un mana, avremmo preferito costasse 4, ma che fosse anche in grado di rimuovere una piccola Creatura. Non darei mai priorità a Vicious Rumors, e difficilmente preferirò giocarne una al posto di una Creatura.

Vicious Rumors

new staff
Arclight Phoenix Arclight Phoenix – al di fuori di una build Izzet Crazycast, è difficile riuscire a riportarla in vita. Rimangono sempre tre punti di Forza evasiva a costo 4, e la keyword Haste è particolarmente interessante assieme a Flying. A dire la verità, forse è quasi più efficace in una build Boros, che difficilmente riuscirà a giocare tre Istantanei o Stregonerie in un medesimo turno.
new staff
Book Devourer – nulla di speciale, nonostante abbia Travolgere credo che il costo sia eccessivo. Abbiamo già visto come avere un Colossal Dreadmaw non garantisca la vittoria, e nemmeno lo farà un 4/5, considerato che l’effetto di loot non è facile da sfruttare al 100% in limited. Non penso che diverrà il pezzo chiave di qualche mazzo, voto A-. Per sei mana, Boros e Izzet hanno molto di meglio. Book Devourer
new staff
Command the Storm Command the Storm – una rimozione semplice ed efficace, ci ricorda molto Unfriendly Fire. Per delle magie dal costo così alto si splasha sempre volentieri, visto che non ci aspettiamo che il mana rosso ci serva prima del quinto o sesto turno. Anche per la velocità Instant, voto R.
new staff
Cosmotronic Wave – non vi sono report di partite in cui Seismic Stomp abbia mai cambiato gli esiti di un evento. Cosmotronic Wave aggiunge anche un danno ad area, che purtroppo serve a meno di quel che sembra: non si può nemmeno usarlo per aiutare un trade, visto che dopo comunque non potranno bloccare. Se non siete il giocatore in vantaggio, per la Jim Davis Rule, diventa anche un chiodo. Cosmotronic Wave
new staff
Erratic Cyclops Erratic Cyclops – un evidente errore di stampa, questa Creatura non può essere senza Watermark Izzet! A parte questo, è davvero forte, mi piace. Si inserisce benissimo in una build di controllo, basata sullo spam di Rimozioni e magie di disturbo. Un piano di battaglia simile è priprio quello che contraddistingue gli Izzet in questo formato. La costituzione altissima e la Keyword giusta lo rendono affidabile in quello che fa, assieme ad un costo di mana davvero contenuto. A+, non B, perché comunque serve incastrare molti pezzi per renderlo competitivo ed efficace.
new staff
Experimental Frenzy – le limitatissime applicazioni che questo Incantesimo ha in un mazzo Izzet non ne giustificano il pick in nessuna fase del draft. Certe carte non sono fatte per il limited. Experimental Frenzy
new staff
Fearless Halberdier Fearless Halberdier – davvero sul limite del giocabile, è un filler bruttissimo, soprattutto per turni cruciali come il terzo o il quarto. Vi auguro di non doverlo mai giocare: D.
new staff
Fire Urchin – penso che R&D potesse essere un po’ più generosa. Nessuno vuole avere sempre a disposizione dei Kiln Fiend a caso, però su questa Creatura il bonus alla forza è davvero molto basso. Non per niente non è nemmeno stato brevettato dagli Izzet. Classe D. Fire Urchin
new staff
Goblin Cratermaker Goblin Cratermaker – non si capisce bene perché un fuoco d’artificio non riesca a ferire un Elfo per più di due danni, ma riesca a togliere di mezzo Emrakul, the Aeons Torn. In ogni caso, questa è una buonissima non comune che prende A+, perfetto drop inziale che alla peggio diventa una rimozione. Si inserisce davvero bene in una build Boros, visto che i due danni possono essere utili a rimuovere uno dei primi bloccanti e garantire attivazioni extra di Mentor.
new staff
Goblin Locksmith – nel momento stesso in cui la sua abilità riesce ad essere di qualche impatto sul campo di battaglia, la partita è vinta. State giocando contro un fesso. Oppure contro un poveraccio che controlla Piston-Fist Cyclops, ma in quel caso siete davvero fortunati. Classe D. Goblin Locksmith
new staff
Hellkite Whelp Hellkite Whelp – magari ogni tanto quel danno serve pure, per complicare le fasi di combattimento al nostro avversario. Hellkite Whelp non è bellissimo, ma d’altronde se fosse costato un mana in meno sarebbe stato eccessivamente potente: lo valuto E-, poco adatto ad una build Boros, perché manca di aggressività, e a malapena decente in una build Izzet, perché manca delle sinergie con Istantanei e Stregonerie. Per lo stesso livello di rarità, vorrei piuttosto mettere le mani su un Crackling Drake.
new staff
Inescapable Blaze – voto R per questa magia davvero pericolosissima nelle build Izzet. Abbiamo visto che R&D ha sviluppato un piano di battaglia che possa provare a giocarsela solo coi danni diretti, e sei punti su una singola carta fanno davvero malissimo. Forse è anche un brutto top curva per un Boros, nel caso la race si sia fermata e non si riesca a superare l’invalicabile muro di bloccanti. Personalmente lo vedo meglio come chiusura in un Izzet. Inescapable Blaze
new staff
Lava Coil Lava Coil – standard playable, fa hate contro Golgari, è forte, forte e forte. Classe R, se qualcuno ne riesce a giocare due in un mazzo Boros e non arriva nel primo tavolo lo metta nei commenti. Per magie del genere si splasha, nello specifico una combinazione di Lava Coil e Govern the Storm può dare ad una build povera di rimozioni il pezzo giusto che serviva.
new staff
Maniacal Rage – un’Aura che sinceramente non apprezzo. Certo i giocatori di Knight’s Pledge non hanno mai svoltato la partita per un simile bonus, non vedo perché nerfare così tanto la carta. Chiaramente nel rosso bloccare non è un obbiettivo primario, ma negarselo in partenza è poco saggio. Maniacal Rage
new staff
Ornery Goblin Ornery Goblin – in pratica, è un 3/1 in combattimento, che ha un danno ancora più veloce di Attacco Improvviso. Non è una carta bellissima, ma di certo non è l’ultima della fila: una modesta A che si gioca bene come inizio curva d’emergenza in una build Boros.
new staff
Rubblebelt Boar – sembra brutto, ma non lo è. Innanzitutto le statistiche lo fanno entrare nei limiti della decenza, ma il suo testo è molto interessante. Non dobbiamo pensare ai due danni in più, che comunque sono solo per un turno; la chiave è giocarlo in un mazzo Boros e forzare un’innescata di Mentor, grazie ad un Mentore che per un turno, appunto, grazie a Rubblebelt Boar abbia dei punti in Forza extra per aiutare un compagno. I danni addizionali diventano tre, di cui uno composto da un segnalino +1/+1. Rubblebelt Boar
new staff
Runaway Steam-Kin Runaway Steam-kin – troppo situazionale per il limited. Anche quando diventasse un 4/4, da lì non cresce più. Fino ad allora, credo non sia un investimento particolarmente appetitoso, per una rara. Classe A.
new staff
Smelt-Ward Minotaur – mi sembra troppo aggressivo per entrare bene in una build Izzet, certamente è concepito per unirsi un giorno ai ranghi dei Boros. Ricordiamoci che quando vediamo una Forza bassa, grazie a Mentor, non dobbiamo più preoccuparci così tanto. Cresce in fretta e raddoppia l’efficacia di una rimozione pre-combattimento per togliere di mezzo dei bloccanti. La sua A la prende tutta. Smelt-Ward Minotaur
new staff
Street Riot Street Riot – Incantesimo oscenamente potente da pickare sempre e comunque, se state facendo Selesnya o Golgari splashare alla velocità della luce. Carte del genere sono difficili da gestire, e il bonus che conferisce assieme alla Keyword Trample rendono Street Riot una vera e propria chiusura. Penso che il mazzo che ne abusi maggiormente sia Golgari.
new staff
Sure Strike – abbiate pietà, se mi fate recensire un’altra volta Sure Strike impazzisco! Staple di riferimento onnipresente nel rosso, è uno dei trick migliori da sempre, visto che si trasforma con facilità in una rimozione. Qui anche più carino, perché al prezzo del suo essere trick, forza un’innescata di Mentor. Ne si gioca sempre uno volentieri, anche due se siete già a posto sulle creature di classe A. Sure Strike
new staff
Torch Courier Torch Courier – è ancora troppo giovane per diventare un Legion Loyalist, ma c’è tempo. Per adesso, è un ottimo drop a 1, le creature con Mentore lo bersagliano subito e se proprio non ha speranze, darà Haste a qualche pezzo grosso, idealmente un Hammer Dropper.
new staff
Affectionate Indrik – è un po’ over-costed, ma alla fine fa da rimozione. Oltre ad avere un testo di colore davvero spassoso, Affectionate Indrik non è una brutta carta, ne si gioca uno sempre volentieri, penso valga anche la pena splahsare per esso. Classe R. i dettagli dell'artwork ne giustificano comunque sempre il pick. Affectionate Indrik
new staff
Beast Whisperer Beast Whisperer – spesso i cacciatori Gruul ne uccidono qualcuno mentre cercano di procurarsi la merenda. Di fatto, essere un Beast Whisperer su Ravnica non dev’essere un mestiere facile. E nemmeno sui campi di battaglia del Limited. Un vero e proprio bersaglio vivente, va eliminato con assoluta priorità: non immagino un giocatore che riesca ad innescarne l’abilità più di tre volte perdere poi una partita. Quando il vantaggio carte è così forte, Creature simili raggiungono la Classe B. Non si può battere un avversario che pesca il doppio delle tue carte ogni turno.
new staff
Bounty of Might – classe R senza dubbio a quello che non è un trick di combattimento, ma una Fatality. Sono nove danni se indisturbati, e tre trade (difficile da pronunciare…) se il combattimento si fa complicato. La velocità Instant, che per magie così grosse non è scontata, aggiunge tanto valore a questa magia. Bounty of Might
new staff
Circuitous Route Circuitous Route – investire il turno quattro per rampare e fixare potrebbe farci rimanere un po’ indietro. Davvero interessante in una build goodstuff, dove nel rimanere versatile durante il draft mi ritrovo con una sorta di mazzo Selesnya/Golgari, dei quali ci sono pure quattro Bombe nel mazzo, ma tutte con colori specifici. Rinunciare a due sarebbe un peccato, quindi cerco di avere un early game protetto e di giocare magie come Circuitous Route oFlower // Flourish nel mezzo della partita: così facendo, mi assicuro di avere il mana giusto e riduco di fatto le chance di pescare carte Terra a partita avanzata.
new staff
Crushing Canopy – l’abbiamo vista in Ixalan, questa è una decente carta da sideboard contro Dimir alla quale non dare alcuna priorità: da prendere in considerazione solo negli ultimissimi pick di ogni bustina. Crushing Canopy
new staff
Devkarin Dissident Devkarin Dissident – classe A, fra le più brutte. È giocabile quindi non prende il malus alla valutazione, e un mana sink a caso fa sempre comodo. Però non potrei mai vedere Devkarin Dissident diventare il pezzo chiave di una partita. Nel verde troviamo molto di meglio.
new staff
District Guide – potentissima, vale assolutamente la rarità che le hanno dato. Recupera vantaggio carte, e non solo fixa, ma aiuta anche il colore di partenza. Poter cercare direttamente il Gate che si ha usato per lo splash riduce la necessità di giocare Terre Base del colore splashato. Non per i suoi valori in combattimento ma per il suo immenso potenziale, District Guide vale A+: raccomandatissima per qualsiasi mazzo midrange a base verde che voglia aggiungere non solo uno splash, ma un vero e proprio terzo colore di supporto. District Guide
new staff
Generous Stray Generous Stray – a Ravnica, il cane non è il migliore amico dell’uomo. Il migliore amico dell’uomo è Generous Stray. Perché questo simpatico micetto non ci fa restare indietro con il vantaggio carte, ed è utile ovunque giochiamo il verde: se stiamo usando Selesnya, non ci interessa che i suoi valori di combattimenti siano bassi; lo useremo per Convocare. Se invece giochiamo Golgari… non voglio attirare l’ira degli animalisti, diciamo che anche nel caso faccia una brutta fine, sarà comunque servito a pescare una carta e a potenziare eventuali innescate di Undergrowth. Una bellissima A, alla quale dare la giusta attenzione.
new staff
Grappling Sundew – probabilmente la non comune peggiore dell’edizione. Da non prendere mai per nessun motivo. Grappling Sundew
new staff
Hitchclaw Recluse Hitchclaw Recluse – in Giant Spider, quei due punti di Forza sono cruciali da sempre. Hitchclaw Recluse è troppo passivo, senza contare che nella Gilda Golgari non riusciamo a farlo morire, mentre in Selesnya non riesce a difendere, se il mazzo sta girando bene, perché vuol dire che stiamo usando molto Convoke. Classe D.
new staff
Ironshell Beetle – nella peggiore delle ipotesi, bersaglia se stesso e diventa un 2/2 a costo 2. Il fatto che invece possa aiutare un compagno, chumpbloccare e poi riempire il cimitero lo rende migliore di quel che sembra. Anche in Selesnya non è male, permettendoci di mettere il Segnalino su creature chiave sul campo di battaglia, magari dotate di una keyword importante. Ironshell Beetle
new staff
Might of the Masses Might of the Masses – semplice e lineare trick da combattimento, viene valutato nel calderone di questi ultimi: uno va bene, due sono una scelta precisa, tre mai, e assicurarsi sempre di avere già nel mazzo una solidissima base di creature nel mazzo.
new staff
Nullhide Ferox – ottima carta “Torta di Goblin”, con un sacco di righe di testo, abilità da commentare in eterno e altrettanti scenari da prefigurarsi in cui questa Creatura spacchi tutto. La verità è che è un 6/6 con 4, fin troppo sbilanciato per curarsi di eventuali downside. Classe B. Nullhide Ferox
new staff
Pelt Collector Pelt Collector – questa Creatura può diventare un ottimo parafulmine. Perché Pelt Collector abbia un nuovo cappotto è sufficiente che una Creatura più grossa entri o muoia, quindi ci sono molte occasioni per andare a caccia. L’ultima riga di testo è molto interessante, e di fatto conferisce a Pelt Collector un grado E. Che venga giocato subito o in late game, riuscirà sempre a prendere due o tre segnalini, diventando di fatto una minaccia. Particolarmente indicato nelle build Selesnya, dove fare drop a 1 equivale a giocare un Birds of Paradise ed è anche facilissimo innescare la sua abilità, visto che le creature convocate sono spesso sufficientemente grosse.
new staff
Portcullis Vine – è interessante in una build Selesnya ben fatta, assieme ad un buon parco di creature con Convoke. Assomiglia ad un Horizon Canopy, prima ci dà mana, e più tardi ci restituisce una carta. Il fatto che costi 1 ci aiuta ad approssimarlo ad un Birds of Paradise, funziona solo e solamente se avete trovato tante creature con Convoke. Altrimenti è tremenda. Portcullis Vine
new staff
Prey Upon Prey Upon – un classico accesso al verde per le rimozioni, si aggiunge sempre volentieri in singola copia verso le fasi finali del draft. Oramai sarete abbastanza esperti da avere già giocato Prey Upon almeno in due formati!
new staff
Urban Utopia – purtroppo Urban Utopia non ci piace troppo, a meno di un forte bisogno di splashare. I Gate dovrebbero dare un buon accesso al mana colorato, senza il bisogno di usare uno slot per una Creatura da dedicare ad un’Aura. Non va mai preso con priorità, ma se vedete che il vostro mazzo non è solo splashato, ma ha proprio tre colori, potrebbe rivelarsi una scelta strategica corretta. Urban Utopia
new staff
Vivid Revival Vivid Revival – potete tranquillamente first pickarla e splasharla qualunque Gilda poi andiate ad utilizzare. Un recupero così massivo di carte dal cimitero, con l’unica restrizione sul multicolore, è davvero potentissimo. Non siete nemmeno obbligati a recuperare una carta Creatura. Vedo Vivid Revival particolarmente bene in una build Izzet, per riciclare gli spari-rimozioni ancora una volta prima di usare Jump-start, e per mantenere un vantaggio carte costante e di qualità. Lo so che gli Izzet non giocano col verde, andrà splashato, è un suggerimento!
new staff
Wary Okapi – quanta umiltà, quanta dignità, che fierezza. Tre punti di Forza per un CMC=3, fragilina, ma ha una keyword: ragazzi, i Gruul fanno una grigliata due volte al giorno. Sono serio, due volte al giorno. La vita dell’antilope sul piano di Ravnica non dev’essere facile, ma fino alla loro conversione in braciole al sangue, sanno attaccare e difendere. L’affidabilità di una bella classe A, che prima attacca, e poi mette del suo per eventuali Convoke. Wary Okapi
new staff
Wild Ceratok Wild Ceratok – da aggiungere ai filler indecenti che il formato ci propone: meglio avere uno splash per una carta migliore che essere costretti a giocare una Creatura così brutta. Forge Golgari ne gioca uno in singola copia, giusto per riempire il turno 4 con 4 punti di Forza da schiantare contro un attaccante e fertilizzare il cimitero.
new staff

Singole disponibili su:

Pulsante
 

Commenti  

 
#20 Steelstar 2018-10-11 17:15
Citazione fabrimagic:

Come la vedi?


la vedo che hai ragione!
Child of Night dovrebbe essere A, anche perchè essendo una ristampa ha provato di funzionare bene in passato, però solo in Golgari secondo me. comunque una Creatura non la prendi perchè muoia, altrimenti se facciamo sempre conto di avere Boros contro anche i muri tornano utili.

Gruesome Menagerie non va giocata al turno cinque, ma più tardi. avere due creature in gioco è meglio che averle nel cimitero, credo che nessuna magia con Undergrowth sia così forte da giustificare una scelta contraria. sembra una valutazione gonfiata, ma è pur sempre un 2x1 su una coppia di colori che fa fatica ad avere vantaggio carte. in più, sinergizza davvero bene con Golgari, perché mettere al macello delle Creature all'inizio per fare i trade non vuol dire che poi non possano tornare utili a fine guerra di attrito, quando riportare su Hired Pisoner e Generous Stray diventa una giocata piuttosto forte (e non è uno scenario poco reale).

ti ringrazio comunque di aver condiviso la tua opinione con la community! :-)
Citazione
 
 
#19 fabrimagic 2018-10-10 15:21
Ora che ho visto un po' il meta del draft e che è molto influenzato dalla presenza di un mazzo Boros, volevo soffermarmi su due carte (anche se effettivamente non le ho provate, quindi la mia è solo un'analisi teorica):

Child of Night: al contrario di come sostieni, secondo me può essere utile sia in Dimir che in Golgari: avere in early contro Boros una creatura che ti uccide un attaccante e fa +2 life non è male. Averne due in campo significa avere -2 attaccanti e + 4 life, cioè quasi un turno in più verso il late, a cui entrambe le gilde nere puntano. Inutile aggiungere che la loro morte è sinergica con Undergrowth.

Di contro Gruesome Menagerie non mi pare molto utile. Perdere il turno 5 per mettere in gioco (se ti va bene) due carte mediocri (a quei cmc non ci sono cose molto utili, tra l'altro facendoti perdere anche di Undergrowth) ti consente magari di vivere un turno in più, ma onestamente a cmc = 5 siamo in mid-game e vorrei giocare qualcosa di più impattante e non il replay di qualcosa che mi serviva in early.

Come la vedi?
Citazione
 
 
#18 Lampidottero 2018-09-28 08:02
Citazione Steelstar:
grazie del suggerimento, chiederò in redazione se è possibile aggiungere un paragrafo sul 2HG.
Per quanto riguarda alle combinazioni di colori, come al solito ogni carta con scritto "each opponent" viene leggermente pushata, mentre Izzet Burn perde tutto il suo appeal.
Ti suggerisco un mio articolo, che tratta un paio di regole di base per il Limited 2HG.
http://www.metagame.it/analisi-espansioni/3375-battlebond-the-crowd-goes-wild.html
Riferisce a Battlebond, però tanti concetti si possono riportare qui.
Se è Sealed con carte in comune, ricorda che usare due Gilde con colori in comune significa che di uno hai avuto un pool innaturalmente forte. Dimir/Golgari ad esempio la vedo molto bene, ma avete davvero trovato così tante carte nere forti da poterle dividere bene in due mazzi?
Per ora mi fermo qui, ma come dici tu servirebbe un articolo a parte!
Grazie del feedback


Grazie per l'articolo di Battlebond!
Per il prerelease vedremo, come ho detto non è detto che ci sarà moltissima scelta sulle gilde, quindi andrà molto a fortuna.
Effettivamente come dici nell'esempio scegliendo la coppia Dimir/Golgari potrebbe pure essere che uno alla fine si ritrovi a montare un Nero/Blu/verde fortissimo e l'altro si debba arrangiare con quello che è stato scartato...
Citazione
 
 
#17 Steelstar 2018-09-28 06:17
Citazione Lampidottero:
Ciao Steelstar, avrei qualche domanda da farti su alcune carte, non in ottica prerelease 1vs1 o draft, come mi sembra tu imposti le recensioni, ma in ottica 2HG.

Innanzi tutto: quali gilde pensi possano essere migliori da scegliere (considerando però che non ci sarà molta scelta nel negozio in cui andrò a farla) in 2vs2? Ad occhio direi forse Boros e Dimir\Izzet (la prima per mentore, le seconde per carica d'avvio ed alcune carte che dicono "ogni avversario").

Detto questo, carte come [Carta]Brivido Strisciante
[/Carta], Dicerie Crudeli, Campo Elettrostatico, Ratto Predatore, Alba di Speranza ed altre simili non sarebbero decisamente migliori in questo contesto?

Un'ultima cosa: le recensioni fatte finora le ho sempre trovate ottime: scorrevoli, piacevoli da leggere e chiare. Ma, tempo permettendo, potresti magari aggiungere solo per le carte migliori in 2HG una valutazione aggiuntiva? Così da renderle ancora più complete.


grazie del suggerimento, chiederò in redazione se è possibile aggiungere un paragrafo sul 2HG.
Per quanto riguarda alle combinazioni di colori, come al solito ogni carta con scritto "each opponent" viene leggermente pushata, mentre Izzet Burn perde tutto il suo appeal.
Ti suggerisco un mio articolo, che tratta un paio di regole di base per il Limited 2HG.
http://www.metagame.it/analisi-espansioni/3375-battlebond-the-crowd-goes-wild.html
Riferisce a Battlebond, però tanti concetti si possono riportare qui.
Se è Sealed con carte in comune, ricorda che usare due Gilde con colori in comune significa che di uno hai avuto un pool innaturalmente forte. Dimir/Golgari ad esempio la vedo molto bene, ma avete davvero trovato così tante carte nere forti da poterle dividere bene in due mazzi?
Per ora mi fermo qui, ma come dici tu servirebbe un articolo a parte!
Grazie del feedback
Citazione
 
 
#16 Lampidottero 2018-09-27 20:06
Ciao Steelstar, avrei qualche domanda da farti su alcune carte, non in ottica prerelease 1vs1 o draft, come mi sembra tu imposti le recensioni, ma in ottica 2HG.

Innanzi tutto: quali gilde pensi possano essere migliori da scegliere (considerando però che non ci sarà molta scelta nel negozio in cui andrò a farla) in 2vs2? Ad occhio direi forse Boros e Dimir\Izzet (la prima per mentore, le seconde per carica d'avvio ed alcune carte che dicono "ogni avversario").

Detto questo, carte come [Carta]Brivido Strisciante
[/Carta], Dicerie Crudeli, Campo Elettrostatico, Ratto Predatore, Alba di Speranza ed altre simili non sarebbero decisamente migliori in questo contesto?

Un'ultima cosa: le recensioni fatte finora le ho sempre trovate ottime: scorrevoli, piacevoli da leggere e chiare. Ma, tempo permettendo, potresti magari aggiungere solo per le carte migliori in 2HG una valutazione aggiuntiva? Così da renderle ancora più complete.
Citazione
 
 
#15 il meglio emilio 2018-09-27 18:27
Citazione Erri:
Qui lo dico e qui lo scrivo. Le tue recensioni per il limited mi sono sempre sembrate approssimative e superficiali. Su Skyline scout Channel Fireball ha un'idea opposta. E di loro posso fidarmi.


menghia, se steelstar ti sembra approssimativo, chissà quelli prima di lui.

e steelstar, signori si nasce e tu ci sei nato
Citazione
 
 
#14 Steelstar 2018-09-27 16:11
Citazione fabrimagic:
Alcune domande sulle seguenti carte:

- Book Devourer secondo me può generare sinergie con le keyword di izzet e golgari. non facile ma possibile. magari lo avrei indicato nella descrizione


- Experimental Frenzy in 1x come top di curva quando non hai carte in mano secondo me può essere forte: permettendoti di pescare virtualmente più carte se le giochi di seguito. e tale situazione si potrebbe verificare facilmente sia in un deck boros che in un deck izzet


- Goblin Cratermaker hai fatto riferimento all'Emrakul sbagliato :lol:


TANTO PER COMINCIARE IO NON MI RIFERISCO MAI ALL'EMRAKUL SBAGLIATO :P :P :P

invece, per quanto riguarda alle altre due:
Book Devourer andrebbe spashato in Golgari (e non varrebbe la pena splashare per una "possibile" sinergia). ricordati che cerchiamo consistenza, senza troppo champagne! In Izzet ti preclude invece la possibilità di tenere Instant in mano buoni per il turno avversario, o di fare un bluff.

Experimental Frenzy - chi ti darebbe torto, ma esclusivamente in quel caso! naturalmente trovato in top deck a fine carburante è molto utile, ma è troppo situazionale. Inoltre, è rara, prima di prenderla vorrebbe dire che nessuna delle non comuni o delle comuni del pack è una Creatura che lavora per noi.
esattamente come preferiamo brutte rimozioni, è sempre consigliabile non considerare la remota possibilità in cui una carta è ottima, ma cercare di vederla nei molteplici scenari in cui si inserisce, per poi fare una media ponderata
Citazione
 
 
#13 kyogre 2018-09-27 15:26
Citazione fabrimagic:
Alcune domande sulle seguenti carte:

- Book Devourer secondo me può generare sinergie con le keyword di izzet e golgari. non facile ma possibile. magari lo avrei indicato nella descrizione


- Experimental Frenzy in 1x come top di curva quando non hai carte in mano secondo me può essere forte: permettendoti di pescare virtualmente più carte se le giochi di seguito. e tale situazione si potrebbe verificare facilmente sia in un deck boros che in un deck izzet


- Goblin Cratermaker hai fatto riferimento all'Emrakul sbagliato :lol:


Però nessuna delle tre è una domanda xD
Citazione
 
 
#12 fabrimagic 2018-09-27 15:07
Alcune domande sulle seguenti carte:

- Book Devourer secondo me può generare sinergie con le keyword di izzet e golgari. non facile ma possibile. magari lo avrei indicato nella descrizione


- Experimental Frenzy in 1x come top di curva quando non hai carte in mano secondo me può essere forte: permettendoti di pescare virtualmente più carte se le giochi di seguito. e tale situazione si potrebbe verificare facilmente sia in un deck boros che in un deck izzet


- Goblin Cratermaker hai fatto riferimento all'Emrakul sbagliato :lol:
Citazione
 
 
#11 Steelstar 2018-09-27 13:56
Citazione Erri:
Qui lo dico e qui lo scrivo. Le tue recensioni per il limited mi sono sempre sembrate approssimative e superficiali. Su Skyline scout Channel Fireball ha un'idea opposta. E di loro posso fidarmi.


"Luis is one of the most accomplished players in Magic: the Gathering history. His resume includes eight PT top 8s with a win at Berlin in 2008, fifteen GP Top 8s with five wins, and a Hall of Fame induction in 2013"

su Channel Fireball le recensioni sono fatte da professionisti che sono di gran lunga meglio di me, in ogni formato di riferimento.
Faccio del mio meglio con il mio stile, non può piacere a tutti!
grazie comunque del feedback
Citazione
 

Aggiungi commento

Solo i commenti degli utenti NON registrati sono soggetti ad approvazione ed antispam, quindi ricordati di accedere al sito dal pannello di Login in alto a destra.


Codice di sicurezza
Aggiorna

spacer
spacer
spacer
spacer
Argomenti Forum
Spoiler Strixhaven
Altri Contenuti Simili
Top 8 Tornei
cc
I materiali presenti su Metagame.it sono pubblicati secondo licenza Creative Commons BY-NC-SA 2.5.