Seguici su FacebookspacerSeguici su TwitterspacerSeguici su Instagramspacer
Home ARTICOLI MODERN Know the “Unknown” #26 : Nuovi spunti ed idee
Know the “Unknown” #26 : Nuovi spunti ed idee Stampa E-mail
Lunedì 16 Gennaio 2017
unknown 26Articolo di Adrian "Legolax" Barbieri

Ciao a tutti ragazzi! Oggi vedremo un Unknown Modern! Sperando che la Wizards non ci faccia un altro scherzone bannando qualche ora dopo l'uscita dell'articolo delle carte vitali per il mazzo odierno!

Introduzione

I mazzi valutati soddisfaranno i seguenti criteri:
1) 5-0 in una MTGO League, oppure piazzamento in Finale a un PPTQ o un torneo più importante;
2) Non sono considerabili “Tier” (mazzi popolari e al contempo competitivi);
3) Devono piacermi (non disperate, son di larghe vedute). Quindi non troverete nessun Shared Fate.dec e simili. Vogliamo innovazione, ma anche competitività!

L'analisi sarà incentrata principalmente sulle carte più importanti e sulla strategia di gioco da attuare. Chiaramente non mancheranno consigli strategici ed eventuali modifiche per il mazzo. Ogni settimana verrà valutato un mazzo appartenente, in ordine, ai formati Standard, Modern, Legacy, e Pauper!

Mazzo della settimana: Boros Kuldotha

Boros Kuldotha by YHUDIWASA5
Sorcery (4)
4 Kuldotha Rebirth
Instant (4)
4 Lightning Bolt
Artifact (3)
3 Mox Opal
Sideboard:
MTGO League (5-0)
ndr.
-
Details
Main Deck: 60
Sideboard: 15

Analisi Mazzo

Antichissima pietra miliare dello Standard dei tempi che furono, Kuldotha è un Aggro esplosivo all'ennesima potenza che punta tutto sul riempire il campo di battaglia nei primi 2 turni di creature, per poi finire l'avversario intorno al Turno3/4 con un potenziamento di massa come Goblin Bushwhacker o Reckless Bushwhacker. Il nome viene chiaramente preso dalla carta Kuldotha Rebirth, che con un minimo sacrificio di un artefatto, si ottengono tre Goblin 1/1 pronti a menare. Per funzionare quindi il mazzo ha bisogno di un alto numero di artefatti, possibilmente a costo 0 o 1, permettendoci di giocare nello stesso turno Kuldotha Rebirth. Vediamoli:

  • Bomat Courier: Drop a 1 che inizia fin da subito ad attaccare l'avversario. La sua utilità sta nel poterci riempire la mano una volta che abbiamo giocato tutte le nostre carte (di solito questo avviene di secondo/terzo turno). E se viene rimosso da una rimozione, poco male, era solo un 1/1;
  • Memnite & Ornithopter: Le vittime sacrificali preferite, a causa del loro costo di mana spesso non avremo problemi di lancio di Kuldotha Rebirth. Ornithopter ha un'ulteriore utilità volando, riuscendo a far passare qualche danno "imbloccabile" con l'aiuto di Signal Pest, mentre Memnite è un Bomat Courier un po' più lento;
  • Signal Pest: Caposaldo di Affinity, lo vediamo anche in questo mazzo non tanto per esser sacrificato a Kuldotha Rebirth (sebbene in alcune situazioni limite sia la soluzione migliore, tra le peggiori), ma per potenziare ogni nostra bestia. Una delle creature più pericolose del mazzo;
  • Mox Opal: Altra vittima sacrificale per Kuldotha Rebirth, è utilissima per velocizzare di un turno le giocate del mazzo. Metalcraft non sarà un problema, avendo ben 17 artefatti nel mazzo.

Oltre ai nostri artefatti da sacrificare a Kuldotha Rebirth abbiamo anche un parco di creature bianche e rosse niente male. Vediamo subito il senso dell'aggiunta del bianco in questo mazzo storicamente mono-rosso:

  • Kytheon, Hero of Akros: Drop a 1 eccellente, di secondo turno spesso riuscirà a trasformarsi (grazie alle numerose creature con rapidità), diventando poi un 4/4. Quasi forte come un Tarmogoyf;
  • Toolcraft Exemplar: Con così tanti artefatti, giocare un 3/2 a costo 1 è imbarazzante. Dargli First Strike non parliamone, soprattutto unito ai vari effetti che aumentano la forza delle nostre creature.

Addizioni a dir poco azzeccate, si sposano perfettamente con la strategia di fondo del menare con tante creature e forte, per chiudere la partita prima che l'altro possa capire cosa è successo. La parte rossa del mazzo invece è rimasta quasi invariata dallo Standard (parliamo comunque di mezza decade fa) e abbiamo:

  • Goblin Guide: La partenza classica del mazzo, come per Burn il drawback di dare una terra in mano all'altro non dovrà influenzarci più di tanto, poiché non riuscirà a giocarla in tempo. Cos'altro c'è da dire, sulla migliore creatura aggressiva a costo 1 del gioco?
  • Legion Loyalist: Interessante aggiunta di Gatecrash, regala a tutte le nostre creature attaccanti First Strike e Trample, rendendole delle macchine della distruzione. La possibilità di non far bloccare le pedine avversarie è molto situazionale (non penso che l'avversario abbia il tempo di giocare Lingering Souls e sopravvivere nello stesso turno), ma sicuramente un bonus per le partite che dovessero protrarsi oltre il quarto turno;
  • Goblin Bushwhacker & Reckless Bushwhacker: Le nostre "Finisher". Surge sarà uno scherzo da attivare, ogni nostra carta costa 1 o 0 mana, quindi di terzo turno (o di secondo, grazie a Memnito/Ornithopter/Mox Opal) riusciremo a dare +1/+0 a tutte le nostre bestie. Il primo Goblin Bushwhacker invece costa doppio rosso, ma non è un problema dato che giochiamo solo terre rosse.

E per finire la parte non-terra, troviamo il sempreverde Lightning Bolt, preferito a Galvanic Blast in quanto Metalcraft lo sfruttiamo subito per velocizzare le nostre giocate, ma poi lo perdiamo con la Kuldotha Rebirth risolutiva. E di conseguenza dopo aver attaccato per quasi letali, è meglio sempre fare 3 danni che 2 a velocità istantanea.

ktytheonblackLa Mainboard si conclude con ben 15 terre: grazie a 7 Fetchlands che prendono 3 Shocklands più 1 Montagna base, avendo un numero così basso di terre, la probabilità di non pescarne più avanti aumenta drasticamente (rispetto a un mazzo con 8-9 Fetch, per un totale di 23-25). Inspiring Vantage è praticamente una Plateau legale in Modern, e Contested War Zone non è da considerare propriamente come terra, ma come effetto extra di potenziamento delle nostre creature.

La Sideboard è interessantissima: tra le carte bianche spiccano Thalia, Guardian of Thraben che rallenta ogni tipo di Midrange/Control (che tenderà a distruggere qualche creatura e sopravvivere fino a una rimozione di massa) e Path to Exile, utilissima per togliere bloccanti giganteschi come Tarmogoyf (che insieme a rimozioni ci renderà la vita difficile) o creature fastidiose come Kitchen Finks e Kalitas, Traitor of Ghet (che schifo guadagnare punti vita). Tra le rosse invece troviamo Devastating Summons, per i Match-Up in cui vogliamo chiudere "col botto" (abbiamo 3 terre rosse, riusciamo a fare due elementali 3/3 e a potenziarli lanciando un Goblin Bushwhacker) tendenzialmente contro Aggro e altri mazzi che dopo questa carta non riescono più a recuperare, Gut Shot, rimozione gratis per Infect, Affinity, e Shattering Spree più Smash to Smithereens per gestire sia gli artefatti di Affinity che eventuali Chalice of the Void settati a 1 (che distruggerebbero il mazzo).

A completare il tutto troviamo ben tre copie di Grafdigger's Cage, per evitare che Dredge recuperi in pochissimo tempo grazie a uno Gnaw to the Bone giocato dal cimitero o una sfilza di bloccanti tra Prized Amalgam e Narcomoeba.


Come detto prima, il mazzo punta tutto sull'aggressività e sull'esplosività nei primi 2-3 turni, quindi è importantissimo capire quando e se mulligare, e soprattutto porsi la domanda "quanti danni riesco a fare con questa mano?" Oltre a questo, le regole che segue sono quelle di un classico Aggro: attacca quando riesci a fare più danni rispetto alle creature che perdi, valuta se riesci a vincere in X turni attraverso Y bloccanti/rimozioni, e così via.

Vediamo insieme qualche mano iniziale, e analizziamole:

1) Sacred Foundry, Contested War Zone, Toolcraft Exemplar, Signal Pest, Kuldotha Rebirth, Ornithopter,Bomat Courier

Mano decente, eccellente se siamo contro un mazzo combo/lineare, un po' rischiosa contro un Fair.dec ma non sappiamo le nostre pescate, quindi potrebbe migliorare non poco. Sicuramente cominceremo con Toolcraft Exemplar On The Play, e On The Draw saremo più inclinati a fare Ornithopter+Kuldotha Rebirth (in base a che terra ha giocato il nostro avversario). Questa distinzione va fatta per il solo fatto che se Toolcraft Exemplar si ritrova davanti a sé un muro 0/4 o un Tarmogoyf 3/4, abbiamo perso un turno in cui almeno due danni sarebbero potuti passare.

Il secondo turno è il più classico dei Contested War Zone, Signal Pest, e Drop che non abbiamo fatto prima, più attacco. Al terzo turno avremo già fatto più di dieci danni totali all'avversario, il che si traduce in una Turn4 Win il più delle volte.

2) Inspiring Vantage, Goblin Bushwhacker, Goblin Bushwhacker, Reckless Bushwhacker,Toolcraft Exemplar, Goblin Guide, Ornithopter

Questa mano invece è molto rischiosa, perché con una seconda terra farebbe i disastri. On The Play è un Mulligan, mentre On The Draw possiamo arrischiarci a tenerla. Nel caso, come la giochiamo?
Di primo turno partiremo con solo Toolcraft Exemplar, poiché Ornithopter ci servirà il prossimo turno per giocare il Reckless Bushwhacker con Surge se peschiamo terra. Se non la peschiamo, giochiamo sia Ornithopter che Goblin Guide, per 5 danni di secondo turno. Al terzo turno se non troviamo la seconda terra possiamo anche fare su, a meno che non siamo contro un mazzo molto lento. Se la peschiamo, possiamo tirare uno dopo l'altro i Goblin Bushwhacker per ingenti danni di terzo e quarto turno.

Dovessimo però mulligarla perché siamo On The Play...

3) Goblin Bushwhacker, Signal Pest, Goblin Guide, Lightning Bolt, Inspiring Vantage, Bloodstained Mire

Discreto Mulligan a 6, se stiamo in Game1 la partenza più ovvia da fare è Goblin Guide di primo turno, Signal Pest+Lightning Bolt di secondo turno, e finire con Goblin Bushwhacker. Se stiamo in Game2/3 e sappiamo cosa gioca, possiamo valutare anche di partire con Signal Pest: questo perché se l'altro è un mazzo con pochissime rimozioni, dopo il terzo turno i danni che farebbe una Goblin Guide di primo e quelli che farebbe una Goblin Guide di secondo più Signal Pest di primo si equivalgono, e poi vanno sempre più ad aumentare nel secondo caso. Inoltre, se peschiamo altre creature rapide o meno, Signal Pest assicura sempre più danni.

4) Arid Mesa, Arid Mesa, Mox Opal, Toolcraft Exemplar, Signal Pest, Memnite, Legion Loyalist

Mano tremendamente esplosiva, fortissima per due fattori: doppia fetch significa che dal terzo turno pescheremo meno terre, e grazie a Mox Opal saremo in grado di giocare tutta la nostra mano di secondo turno.
Partenza di Toolcraft Exemplar, Mox Opal, Memnite e Signal Pest ci dà virtualmente 6 Power sul Board, e aggiungendoci di secondo turno il Legion Loyalist, staremo attaccando per 4+2+2 danni con First Strike e Trample di secondo turno. Ogni carta che pescheremo metterà immensa pressione all'altro, facendoci vincere probabilmente in due turni.

5) Mox Opal, Memnite, Sacred Foundry, Ornithopter, Kytheon, Hero of Akros, Goblin Bushwhacker

Mulligan a 6 fortissimo, anche in questo caso di secondo turno abbiamo svuotato la nostra mano. La forza di questa sta nella possibilità di fare di primo turno un Kytheon innocuo, e di secondo turno calare Memnite, Ornithopter, Mox Opal e tirare un Goblin Bushwhacker per 3+1+2+2 danni, e trasformare Kytheon, permettendogli di continuare a malmenare l'avversario nei turni a venire per 4 e passa danni.

Proposte di miglioramento

Lo splash di bianco mi piace un sacco, probabilmente lo terrei ad andare avanti, massimizzando magari il numero di Kytheon e Mox Opal togliendo una terra e un Bushwhacker.

In Sideboard valuterei Rest in Peace al posto di Grafdigger's Cage, sebbene quest'ultimo sia sinergico con Kuldotha Rebirth (sacrifichi la gabbia quando sei pronto per l'alpha strike) e con Mox Opal, Rest in Peace colpisce molto più forte i mazzi a base cimitero, e inoltre aiuta contro Living End (che a parte una Thalia di secondo o primo turno, bisogna sperare sempre in una mano terribilmente esplosiva per spuntarla).

Un'altra idea per giocare il mazzo è farlo tornare ad essere un mono-rosso. In questo caso, si avrebbero 7 slot di Main con cui massimizzare i numeri di Ornithopter, Mox Opal, Bomat Courier e Legion Loyalist, oppure aggiungere le Galvanic Blast e qualche artefatto extra. Un'altra strada, che comprende anche la rimozione di una-due terre, è quella di sfruttare la Simian Spirit Guide. Questo renderà il mazzo molto più esplosivo con le mani a 7, ma un po' meno consistente nell'andare avanti con la partita.

Senza contare che nella versione mono-rossa Blood Moon sarà più che giocabile, soprattutto perché si ha la possibilità di farla di primo o secondo turno (grazie sia a Mox che Simian Spirit Guide). Questo spezza le gambe a qualsiasi mazzo in Modern che non sia Tritoni o Affinity.

Conclusione

adrian barbieri

I ban son arrivati come Fulmini a ciel sereno. Quello di Golgari Grave-Troll si sentiva nell'aria, mentre quello di Gitaxian Probe era tacitamente il ban giusto da effettuare. Il Modern molto probabilmente riuscirà a respirare un po' di più nelle prossime settimane, in attesa che venga a galla il nuovo (o i nuovi) "Deck to Beat", e sarà interessante scoprire se si tornerà a un Metagame non-interattivo o meno. Ma per ora, se volete qualche free-win contro i giocatori che sperimentano con nuovi mazzi lenti e non, Kuldotha Boros potrebbe essere la scelta giusta per voi!

Ci vediamo la prossima settimana, con un Unknown Legacy!

Adrian "Legolax" Barbieri

 

 

Commenti  

 
#3 Della 2017-01-17 10:00
Appuntino sulle terre: come mai non 4x di Inspiring Vantage? Alla fine il drawback di queste terre in un mazzo come questo è asslutamente insignificante. Potrebbe andare a discapito di Sacred Foundry (risparmiare 2 vite non fa mai male)senza inficiare l'uso delle fetch (anche qui: una volta che si hanno 3 terre in campo, l'impossibilità di fetchare causerebbe la sconfitta solo in casi già disperati).
Anch'io cambierei le gabbie con i Rest in Peace (che fra l'altro vanno a colpire anche i Tarmogoyf ed eventuali Grim Flayer), visto poi che dredge sarà sicuramente in calo li calerei anche a 2 (magari in favore di un 3x di Thalia, nel caso i combo aumentassero).
 
 
#2 BigErnest23 2017-01-16 19:44
Legolax come vedi i combo nel prossimo meta? Melira company? Ad nauseam? Lo stesso infect?
 
 
#1 maclarc 2017-01-16 17:37
meglio la versione rg con mox d'opale. bolle di mishra e atarka command
 
spacer
spacer
spacer
Argomenti Forum
Spoiler Strixhaven
Altri Contenuti Simili
Top 8 Tornei
cc
I materiali presenti su Metagame.it sono pubblicati secondo licenza Creative Commons BY-NC-SA 2.5.