Seguici su FacebookspacerSeguici su TwitterspacerAggiungici ai Feed RSSspacer
Home ARTICOLI MODERN Strategia - Le Migliori 10 Carte per Modern di Ikoria
Strategia - Le Migliori 10 Carte per Modern di Ikoria Stampa E-mail
Mercoledì 29 Aprile 2020
top10 modern_ikoriaArticolo in lingua originale del 14 aprile 2020 - The Top 10 Modern Cards In Ikoria: Lair Of Behemoths

Tradotto da Traduzioni Magic: the Gathering - ITA

Per un po’ di tempo, pensai di aver scoperto la ricetta segreta per comprendere l’impatto delle nuove carte sul formato Modern. Mentre la massa si concentrava su minacce e risposte efficienti, io mi concentravo solamente sui pezzi di carta più proattivi, “broken” e non interattivi che ogni set proponeva. Modern non seguiva le regole tradizionali di Magic. Durante le partite bisognava ignorare il proprio avversario e vincere il più velocemente possibile.

Nell’ultimo anno, ho dovuto abbandonare completamente questo metodo. La qualità delle carte in rapido aumento ha assottigliato il confine tra carte reattive e proattive. Oko, Thief of Crowns è una minaccia o una risposta? E Brazen Borrower? Uro, Titan of Nature’s Wrath è un “engine” o una chiusura? Come classifichiamo Mystic Sanctuary ed il suo impatto sul formato Modern?

La reintroduzione di opzioni “fair” in Modern si è percepita come un fascio di luce di un altrimenti grigio periodo per Magic. Nonostante gli schemi di gioco attorno a carte come Uro, Oko o Arcum’s Astrolabe siano ben lontani da essere i miei preferiti, queste carte hanno sistematicamente modificato l’equilibrio di forze nel formato senza aggiungere o migliorare delle combo lineari: una rara impresa nella storia di Modern.

Questo sviluppo mi ha costretto a riconsiderare completamente il mio metodo di valutazione per le nuove carte in Modern. In generale, sono molto più propenso a carte reattive rispetto al passato, e sto particolarmente attento alle carte che possono trascendere i confini di attacco, difesa e utilità. Ikoria: Terra dei Behemoth non sembra avere carte che spiccano particolarmente come furono Uro, Oko o Once Upon a Time (fortunatamente), ma presenta comunque un buon insieme di carte giocabili che avranno il loro impatto. Passiamo alla lista.

Menzioni d’Onore

Blitz of the Thunder-Raptor

Blitz of the Thunder Raptor farà due cose che sono diventate di vitale importanza in Modern: rispondere ai planeswalker ed esiliare creature. Nelle vecchie configurazioni di Izzet Phoenix, questa carta sarebbe stata un’inclusione perfetta. Ora come ora, è possibile che mazzi come Grixis Death’s Shadow si possano rivolgere a questa carta come potenziale risposta a Uro in late game. Il fatto che questa carta diventi inutilizzabile contro effetti come Leyline of the Void non le fa scalare la mia lista, ma mi aspetto che diversi mazzi inizino a giocarla in qualche copia.

Lore Drakkis
Ho scritto di Lore Drakkis la settimana scorsa e, nonostante fossi incredibilmente fiducioso della giocabilità di questa carta in molti formati (Legacy incluso), sono meno sicuro del suo ruolo in Modern. Lore Drakkis trae molto beneficio dalle lunghe partite di Standard o dalle magie gratis di Legacy, come Force of Will e Daze. A Modern mancano entrambe queste caratteristiche. Non sono convinto che riprendersi una Force of Negation possa avere lo stesso impatto di riuscire a controllare l’early game, e recuperare un Opt non ha molto valore quando i miei avversari si limitano ad uccidermi di secondo turno. Forse Dimir ed i suoi Thoughtseize possono beneficiare dalla combinazione Lore Drakkis / Sea-Dasher Octopus, ma sono scettico.

Titanoth Rex
Le creature grosse per Living End non risolvono i fondamentali problemi del mazzo nel formato. Ogni forma di contrasto stampata negli ultimi dieci anni è stata ottima contro Living End. Non penso che questo mazzo tornerà.

Shredded Sails
Forse persino più versatile di Abrade, Shredded Sails sta solo aspettando un metagame che pullula di creature volanti dalle dimensioni medie. Bruciarsi questa carta per gestire un Ice-Fang Coatl non mi sembra granché, e ci sono poche altre creature volanti significative attualmente. Visto quanto tende ad essere vario il formato, le risposte così versatili tendono ad essere una manna dal cielo in sideboard. Ora, però, non è esattamente il momento per Shredded Sails. Avrà la possibilità di dimostrare il suo valore.

10. Sprite Dragon

Sprite Dragon
Sprite Dragon è l’ultimo tentativo di abilitare un archetipo che ha trovato difficile ritagliare un suo spazio in Modern. Nonostante i mazzi Izzet Delver abbiano avuto anni di successo comprovato in Legacy, l’assenza di magie gratis ha lasciato arrancare le versioni di Modern.

In un formato con pochi Lightning Bolt, non c’è dubbio che Sprite Dragon surclassi il suo predecessore Stormchaser Mage. Il problema sta nel fatto che questi mazzi stanno ancora cercando un’interazione significativa contro un Modern molto lineare. Mettere Sprite Dragon nel tuo mazzo significa che sei disposto a giocare delle partite in qualche modo più lunghe ed interattive. Se invece non fossi intenzionato a farlo, giocheresti qualcosa come Kiln Fiend o Runaway Steam-Kin.

L’unico modo in cui questo approccio può funzionare, a mio parere, è se sei incentivato a giocare magie interattive blu come Spell Pierce o Force of Negation. Nella forma attuale del formato, non penso che sia il caso. Le migliori minacce sono nuovamente delle creature (Uro, Urza e Primeval Titan), e Path to Exile e Ice-Fang Coatl sono ancora presenti in gran numero, pronti ad annullare il tuo vantaggio. Non c’è dubbio che Sprite Dragon abbia del potenziale. Ha solo bisogno che alcune cose cambino un po’.

9. Sea-Dasher Octopus

Sea-Dasher Octopus
Parlando di carte che possono beneficiare dall’aumento di interazioni blu, ecco Sea-Dasher Octopus. La flessibilità di questa carta è il suo più grande vantaggio. Avere opzioni di contrasto fin dal secondo turno è critico in Modern, e l’abilità Lampo di Sea-Dasher Octopus aiuta a rendere Mana Leak nuovamente una carta con un senso. Mentre Sprite Dragon ti richiede di accumulare abbastanza magie di contrasto blu per rendere letali i suoi attacchi, Sea-Dasher Octopus può fornire abbastanza contrasto ad un mazzo blu da farlo rivaleggiare con alcuni dei mazzi più potenti di Modern. Ecco una prima bozza:


Dimir Flash by Bryan Gottlieb
Sideboard (0):
Modern Test Deck
ndr.
-
Details
Main Deck: 60

8. Vivien, Monsters’ Advocate

Vivien, Monsters' Advocate
Vivien mi sembra l’aggiunta perfetta alla sideboard di ogni mazzo combo creatura a base verde in Modern. Elfi, Devoted Druid, Mono-Green Devotion, Golgari Yawgmoth e molti altri mazzi beneficiano dalla sua offerta contemporanea di vantaggio carte e selezione.

La vera domanda è se delle Vivien nel maindeck possano riuscire a potenziare sufficientemente questi archetipi, che sono stati relegati allo status di Tier 2. Io penso che la risposta sia sì. L’efficienza con la quale puoi trovare i pezzi della combo aumenta vertiginosamente con una Vivien sul campo di battaglia. E, cosa più importante ancora, ognuno di questi mazzi era praticamente senza speranze quando si ritrovava contro un mazzo con molte rimozioni, come Burn o Death’s Shadow. Ora le combo di creature hanno un modo di vincere la guerra di attrito che richiede una sola carta, e in un tipo di permanente con il quale è sempre stato storicamente difficile interagire in Modern.

7. Yorion, Sky Nomad

Yorion, Sky Nomad
Sembra ovvio che i mazzi control a base blu passeranno a giocare 80 carte senza troppi problemi. Un numero maggiore di fetch per avere più copie virtuali di Mystic Sanctuary è il tipo di vantaggio che i giocatori più arditi stanno già sperimentando con questo aumento della dimensione del mazzo. Analogamente, i mazzi Scapeshift si erano già spinti al limite delle 60 carte per includere il giusto numero di Montagne. Nonostante il consiglio di “giocare 60 carte” esista per ragioni reali e concrete, non c’è dubbio che ogni massima di Magic possa avere dei momenti nei quali debba essere infranta.

La vera questione sarà se questi motivi per espandere le dimensioni del mazzo potranno coincidere con permanenti che varrà la pena “blinkare”. Bant Control usa già allegramente Arcum’s Astrolabe e Ice-Fang Coatl, e quindi mi sembra un buon punto di partenza. I mazzi penta Niv-Mizzet hanno Arcum’s Astrolabe, e Niv-Mizzet Reborn è un ottimo bersaglio da “blinkare”. Aumentare la dimensione del mazzo permette di trovare più proiettili con Bring to Light. Scapeshift potrebbe doversi reinventare per sfruttare veramente l’effetto di “blink” di Yorion, ma penso che il potenziale ci sia.

Un mazzo che non ha carenza di bersagli per Yorion è Bant Soulherder. Nonostante il mazzo fosse ben sotto i top tier l’ultima volta che si è visto, posso assicurarvi che si merita una ricostruzione tenendo conto di Yorion. Magari potrà perfino esistere una versione che riesce ad incastrarci la combo con Scapeshift, oltre alle classiche follie che solitamente compie con Soulherder.

Il valore di un compagno sarà sempre fortemente influenzato dal costo di opportunità nel giocare la carta. Se i costruttori di mazzi troveranno un modo per rendere positiva la restrizione di Yorion, questa carta ha uno dei potenziali più alti dell’intero set.

6. Heartless Act

Heartless Act
Non c’è molto da dire su Heartless Act che non riassuma ciò che già espone il suo testo. Per quanto concerne le rimozioni da due mana, questa probabilmente uccide un insieme di creature maggiore rispetto a qualsiasi altra opzione. Anche se Ultimate Price e Go for the Throat vengono leggermente giocate in questo punto della vita di Modern, è possibile che il passaggio a Heartless Act fornisca ai mazzi neri midrange attuali quella spintarella per superare l’ostacolo. Jund e Grixis Death’s Shadow dovrebbero essere entrambi interessati a qualche copia di questa carta.

5. Ketria Triome

Indatha Triome
Nonostante Ketria Triome sia probabilmente il migliore, tutti i Triomi faranno nota la loro presenza in Modern. Ovviamente i tipi di terra base hanno molto più valore in un formato che si basa sulle fetch. Un singolo Trioma probabilmente farà parte di ogni mazzo Modern tricolore che non voglia necessariamente giocare il minor numero possibile di turni. Riempire qualsiasi inefficienza di mana con un egregio fix è già ottimo di suo, ma il fatto che possa anche darti una pescata addizionale nel late game grazie a Ciclo mi rende veramente entusiasta di questi Triomi. Ovviamente il fatto di entrare nel campo di battaglia TAPpati è il vero svantaggio che li rende meno ottimali. Per questo motivo, non consiglierei i Triomi nei mazzi bicolor o nei mazzi che non corrispondano perfettamente ai “wedge” di Ikoria.

Il mio cervello continua a deviare verso Valakut, the Molten Pinnacle e a quanto le sue versioni più instabili trarrebbero beneficio da alcune nuove Montagne nel mucchio. Questa carta rende i mazzi Valakut senza Primeval Titan nuovamente una possibilità, e Montagne dai nomi diversi che si affiancano bene a Field of the Dead sono sempre le benvenute.

4. General Kudro of Drannith

General Kudro of Drannith
È strano avere una carta così specifica in una posizione così alta della lista, ma Umani è uno dei pochi archetipi che ha superato ogni cosa in Modern: Hogaak, Simic Urza, Izzet Phoenix… gli Umani hanno combattuto con valore contro tutti questi nemici. E anche se è da un po’ che non dominano la competizione, sembra sempre che siano ogni volta sull’orlo della grandezza. E penso che General Kudro of Drannith sia la spinta di cui l’archetipo aveva bisogno.

Uro è attualmente il nemico pubblico numero 1 in Modern, e in qualche modo il Generale Kudro riesce a gestire Uro sia sul campo di battaglia che nel cimitero. Riesce anche ad eliminare le carte chiave con Dragare, i bersagli di Snapcaster Mage e molti altri punti focali dell’odierno Modern. Il Generale Kudro può impedire a Primeval Titan di porre fine alla partita in un singolo turno. Perfino cose assurde come Emrakul, the Aeons Torn temono questo brillante stratega. Il Generale Kudro è un pacchetto perfetto di abilità modeste, ma con una precisione laser su ciò che ora è importante in Modern.

3. Fiend Artisan

Fiend Artisan
Ho già discusso di quante combo basate su creature esistano in Modern oggigiorno. Ed ognuna di queste trae beneficio dall’aggiunta di Fiend Artisan al formato. Visto che questa carta è stata accomunata a Birthing Pod, non dovrebbe sorprendere nessuno il fatto che io voglia dare una seconda occhiata ai giochetti che si possono fare con le creature con Persistere. E questa volta anche le creature con Immortale potrebbero avere la loro possibilità di brillare insieme a Yawgmoth, Thran Physician.

Questi sono gli utilizzi scontati di Fiend Artisan, ma non mi sorprenderebbe scoprire che questa carta possa essere capace di molto di più. Fiend Artisan che sacrifica uno Stitcher’s Supplier per andare a prendere un altro Stitcher’s Supplier, e improvvisamente il tuo cimitero è bello pieno per l’economico costo di due mana. E, oltre a questo, il tuo Fiend Artisan ora è enorme e capace di gestire la partita da solo. E se volessimo giocare in modo “corretto” con Bitter Blossom, Fiend Artisan e Death’s Shadow che lavorano in concerto l’uno con l’altro?


Mono-Black Death's Shadow by Bryan Gottlieb
Modern Test Deck
ndr.
-
Details
Main Deck: 60
Sideboard: 15

Ovviamente, potresti anche abbandonare i piani interattivi e cercare di fare partenze “scorrette” con Creeping Chill e Vengevine. Il potenziale di Fiend Artisan è molto profondo, e potrebbe essere sfruttato da molti archetipi. Non vedo l’ora di fare delle prove con questo piccoletto.

2. Lukka, Coppercoat Outcast

Lukka, Coppercoat Outcast
Salutate il miglior Polymorph mai visto. Sembra facilissimo costruire un mazzo in modo che l’abilità -2 di Lukka possa andarti a prendere quello che desideri. La casa più ovvia per Lukka è Gruul Midrange, che attualmente sta giocando carte Modern famosissime come… *controlla gli appunti* ... Glorybringer negli slot da cinque mana. Io risistemerei la curva di creature in modo da arrivare ad un massimo di tre mana, così da raggiungere direttamente qualsiasi sia la creatura con il costo più alto. Emrakul, the Aeons Torn è la scelta più ovvia, ma si potrebbe considerare anche Sundering Titan, Progenitus e una pletora di altre chiusure in base al matchup.

Ci sono un sacco di altri modi per massimizzare Lukka. Potrebbe anche essere semplice quanto un’orda di elfi da un mana e Craterhoof Behemoth. La carta chiede pochissimo al suo possessore e lo ricompensa con qualcosa di potenzialmente “broken”.

1. Lurrus of the Dream-Den

Lurrus of the Dream-Den
Quasi tutto questo articolo può essere sintetizzato in “costo di opportunità”. Esistono centinaia di carte di Magic superbe in Modern. Il problema è che ogni aggiunta ti costa lo spazio per qualcos’altro. Tranne Lurrus of the Dream-Den, che si insedierà in un sacco di sideboard ad un costo bassissimo per far tornare un sacco di permanenti incredibili sul campo di battaglia del loro proprietario. Diamo un’occhiata ad un mazzo che ha appena vinto un PTQ nel weekend appena passato:


Burn by Coert
1st Place at Players Tour Qualifier on 04-12-2020
ndr.
-
Details
Main Deck: 60
Sideboard: 15

Ottimo, Lurrus gratis! Senza cambiare nulla del mazzo eccetto una carta in sideboard, il mazzo ottiene un’ottava carta in mano, una fonte di guadagno punti vita e un accesso ricorsivo ad alcune delle sue migliori minacce. I mazzi con piccole creature riusciranno a fare trucchetti del genere, senza contemplare nemmeno il fatto che il mazzo debba essere costruito attorno a Lurrus.

Avete visto prima i miei sforzi con Fiend Artisan. E se facessimo tornare Kroxa sul campo di battaglia ogni singolo turno? In quanti modi può riprendersi Death’s Shadow? I mazzi control blu possono fare a meno dei loro planeswalker per recuperare continuamente Mishra’s Bauble e Snapcaster Mage dal cimitero? Ci sono un sacco di domande senza risposta riguardo alla massimizzazione dei Compagni, ma Lurrus elimina metà del problema infilandosi naturalmente in un sacco di build senza reali restrizioni di costruzione del mazzo.

Potrà non essere la carta che cambierà completamente il volto di Modern, ma vedremo indubbiamente un sacco di Lurrus nei prossimi mesi.

 

__ logo

 

Commenti  

 
#1 Bangalore93 2020-04-29 15:37
Ottima traduzione su un argomento assai gradito.

Unica pecca, non trovarne uno così a cadenza regolare.
Citazione
 

Aggiungi commento

Solo i commenti degli utenti NON registrati sono soggetti ad approvazione ed antispam, quindi ricordati di accedere al sito dal pannello di Login in alto a destra.


Codice di sicurezza
Aggiorna