Seguici su FacebookspacerSeguici su TwitterspacerSeguici su Instagramspacer
Home ARTICOLI PAUPER
Pauper Deck Analisi - Erasure Stampa E-mail
erasure pauper
Articolo di Luca Magnani

"Attenzione: provoca sonnolenza e perdita di amicizie ma, si sa, il control in Mtg è una scienza esatta". 

Questo articolo è molto lungo, ma se arriverete in fondo avrete dimostrato a voi stessi di avere i prerequisiti per giocare questo mazzo, consigliata la lettura del Primer su MTGSalvationLetto? Bravi, cominciamo.

Turbofog, TurboErasure, Dis-turbofog, Bant fog, ecc. sono tanti fratellini cresciuti con la stessa educazione: prevenire i danni da combat e macinare il grimorio avversario attraverso le pescate, innescando Jace's Erasure.

 
Pauper Deck Analisi - Kuldotha Boros Stampa E-mail
Mercoledì 02 Dicembre 2015
kuldotha pauper
Articolo di Alessandro Scarafia

Buongiorno a tutti, sono Alessandro Scarafia e voglio parlarvi di uno dei deck pauper che ho giocato maggiormente e con più soddisfazione negli ultimi mesi: il Boros Kuldotha. Il mazzo si presenta come un midrange capace di controllare efficacemente il board e allo stesso tempo di costruire un progressivo vantaggio carte.

Di seguito la lista a cui sono arrivato:

 
Pauper Deck Analisi - White Weenie, old but gold Stampa E-mail
Venerdì 27 Novembre 2015
ww pauperArticolo di Matteo Burello

Negli ultimi tempi, fatine e monoblack sono nostalgicamente tornati in testa alla classifica dei mazzi più giocati (nell'ultimo mese MUC ha raggiunto DA SOLO il 30.3% del meta totale). Ma, infondo è più che normale! L'ultima volta che questi due big si sono ritrovati sul podio, oltre il 2/3 degli altri mazzi si sono “magicamente” tramutati in quei pochi matchup che MUC e MBD soffrono, nel tentativo di arginare tale proliferazione del batterio “ultra-tier 1”.

Questi tier secondari (quali green stompy, affinity e UB angler-delver) hanno, col passare delle settimane, praticamente debellato i due grandi ex protagonisti (Fatine si ritroverà addirittura fuori dalla top 8, con meno del 3% sul totale del meta, mentre monoblack resterà in top 6 arrancando parecchio). Inevitabilmente furono questi mazzi di seconda categoria a imporre il loro dominio. E in tutto questo trambusto, emergono alcuni tier 1.25 (tra cui spiccano UR delver-fiend, esper familiars ed UG Turboerasure) per contrastare il potere dei nuovi tier. Mazzi come stompy ed angler-delver sparirono ben presto e quasi del tutto dalle classifiche che contano, lasciando spazio alle new entry.

 
Pauper Deck Analisi - MBC: Joining the Dark Side Stampa E-mail
Domenica 22 Novembre 2015
pauper mbc_primer
Articolo di Marco Gheri

Salve a tutti lettori di Metagame.it, sono Marco Gheri, e forse mi ricorderete per l'articolo Modern riguardo Instant Reanimator dello scorso Gennaio. Comunque, col fine di presentarmi, sono un grande fan dei formati eternal, in particolare Modern e Legacy.

Qualche anno fa, tra la monotonia del Modern (parlo di quando vi erano solo BGx nelle varie top) e l'impossibilità di trovare persone con cui giocare Legacy, mi sono avvicinato al Pauper, il quale presenta delle caratteristiche che lo rendono un formato molto vario e complesso, oltre ad essere incredibilmente divertente da giocare.

 
Storia del Pauper: Capitolo 4 - La Grande "Traversata" Stampa E-mail
chapter4 pauper
Innanzitutto vorrei scusarmi con tutti voi per il ritardo riscontrato nell’uscita dell’articolo, e ci tengo a sottolineare che lo staff di Metagame non ha colpa alcuna di questo disagio. Detto questo vi auguro buona lettura e spero possiate perdonarmi. Grazie.

< Capitolo 1 < | < Capitolo 2 < |  < Capitolo 3 <

Ancestral Recall. Quando viene nominata tremano i muri e si scatena la tempesta. Forse la più leggendaria carta che sia mai stata stampata in tutta la storia di Magic: the gathering. Ma proprio per questo è durata come un tulipano colto, se non bannata, limitata anche nei formati più estremi come il vintage. Una carta che da sola può rovinare un piano e ribaltare le sorti di una partita ormai perduta. E con l’uscita di quella che sembra essere un’edizione di sicuro successo, Khans of Tarkir, essa torna a bussare alle porte del palazzo reale, e questa volta porta la rarità dei poveri sul suo simbolo.

 
Pauper - Top 10 Comuni di Battle for Zendikar Stampa E-mail
Martedì 06 Ottobre 2015
bfz pauperArticolo di Matteo Burello

Alla mia destra alla prerelease: “Wow!!! Ho travato una expedition land!!!” Alla mia sinistra alla prerelease: “Wow! Una Kiora!!!” E poi ci sono io: “Di’ un po’, me la dai quella muffaccia common che mi manca per il pauper?” Girando per i siti, i social e le ludo non ho potuto fare a meno di notare gli apprezzamenti per la simpatica idea di mamma wizzy di concederci un “capriccio” con le nuove ultra super mitiche shock land, fetch land e tango land Full art foil dal disegno inedito e dalla rarità direttamente proporzionale al valore monetario.

 
Storia del Pauper: Parte 3 - Un Equilibrio Stabilito Stampa E-mail
Lunedì 28 Settembre 2015
pauper 3Articolo di Matteo Burello

< Val al Capitolo 1 < | < Val al Capitolo 2 <

Siamo ad un en pass strategico nel formato. Se alle origini UR Storm e Infect Stompy rappresentavano gli ostacoli insormontabili del pauper, oggi fissure storm domina senza rivali e la sua solidità sbaraglia ogni tentativo di resistenza. Pensiamoci. Prima, due mazzi primeggiano e poi, con quella che avrebbe dovuto essere una bann list risolutiva, il formato si è al contrario ristretto in unico, devastante tier 1. Sembra un paradosso. Un ban che peggiora la situazione. Ebbene, sembra veramente l'inevitabile destino del pauper essere una spietata dittatura, e sembrano esserci pochi modi di evitarlo.

 
Storia del Pauper: Parte 2 - L'Egemonia di Fissure Storm Stampa E-mail
pauper chapter 2Articolo di Matteo Burello

Storm e Infect, Infect e Storm. I primi due posti del podio distanti anni luce dagli altri classificati. Chiusure nei primi quattro turni di gioco e tentativi di essere più veloci anziché di rallentare il gioco avversario creano un'atmosfera torbida e ansiogena. Una banned list che oltre a Cranial Plating e Frantic Search non sembra propensa ad incrementare il suo contenuto non aiuta. Cosa fare allora? Il formato è diventato un posto invivibile, e la morbosa volontà della gente di vincere impedisce il fair play di pensare “No, storm e infect sono sleali, porto un tier 1.5 per cambiare”.

 
Storia del Pauper: Parte 1 - Le Origini e i "Big Two" Stampa E-mail
Domenica 06 Settembre 2015
pauper hystoryArticolo di Matteo Burello

Brainstorm, Hymn to Tourach, Ponder, Preordain, Lightning Bolt, Invigorate, Counterspell, Daze, Grapeshot, Mulldrifter, Sinkhole... Ok, ora potete riprendere fiato e far tornare il cuore al suo battito normale.

Il Pauper è un formato eternal nato per essere accessibile anche ai portafogli più leggeri, ma che fino a qualche tempo fa (prima della sanzionabilità e delle speculazioni su formati più in voga come modern e legacy) non era particolarmente diffuso. Negli ultimi tempi è diventato uno dei formati constructed più popolari in assoluto e per coloro che sono approdati a questo mondo di recente voglio narrare la storia del pauper, partendo dalle origini attraverso i tier e le bannlist che lo hanno caratterizzato fino ad oggi. Vi auguro buona lettura!

 
Pauper - Top 10 Carte Comuni di Magic Origins Stampa E-mail
Giovedì 16 Luglio 2015
pauper analisi oriArticolo di Matteo Burello

E' arrivata! Finalmente nel mondo di Magic: the gathering è approdata la prima, nuova sostituzione ai set base! Signore e signori magicisti, ecco a voi Origins! La nuova edizione sembra riscontrare un discreto successo tra i player. Gli amanti dell'archetipo goblins hanno ricevuto da Babbo WotC il Goblin Piledriver espressamente richiesto nella letterina, gli spasimanti di Leynlines (io) hanno un nuovo opalescence, ovvero manto stellato di nyx, gli instancabili giocatori di tonni hanno ottenuto una nuova risposta a Splinter Twin, Tarmogoyf e Tasigur, the Golden Fang / Gurmag Angler: Araldo delle Maree; insomma, ce ne sono per tutti i gusti, cioè diciamocelo schiettamente e senza peli sulla lingua: hanno osato pure stampare un Timetwister che sembra fatto su misura per burn! Ma la vera domanda è: cosa ci abbiamo guadagnato noi, onesti e squattrinati pauperisti, da questa nuova ed entusiasmante edizione?

 
« InizioPrec.1234567Succ.Fine »

Pagina 4 di 7