Seguici su FacebookspacerSeguici su TwitterspacerAggiungici ai Feed RSSspacer
Home ARTICOLI PAUPER
News Pauper - Regolamento Unificato Stampa E-mail
Giovedì 02 Luglio 2015
pauper rulesNews a cura di Valerio "Mr Pain" Franchi

Oggi è un grande giorno per il pauper in Italia? Perché?... perché oggi, dopo settimane di confronto, nasce il Regolamento Unificato! Cos'è?

Allora, per spiegarlo, siccome è una cosa tanto semplice quanto importante, preferisco dilungarmi un po' su qualche cenno storico, giusto per allungare in maniera sostanziosa questo articolo. Andiamo quindi agli albori. Periodo imprecisato del 2011, e dico imprecisato perché la location è un simpatico locale/ludoteca in quel di Empoli (FI) dove io e la mia compagnia/team ci ritroviamo con la scusa delle Magic, ma sostanzialmente passiamo il tempo a sbronzarci!

 
Pauper Deck Analisi - Delve(r) Stampa E-mail
Martedì 02 Giugno 2015
delve papuper
Articolo di Matteo Burello

Salve a tutti, affezionati lettori e malati di Pauper! Come voi tutti sapete, io sono un accanito deck builder, perennemente scontento del mazzo che gioca. Attualmente il meta del Pauper, per quanto vario e ricco di scelta per ogni gusto, non soddisfa le mie esigenze per quanto riguarda una lista permanente. L'unico modo che ho avuto di appagare il mio desiderio è stato attendere l'uscita della mia edizione del cuore: Fate Reforged. Devo ammettere che mi sono subito innamorato della meccanica delve, la quale mi ha permesso di sviluppare, già dalle prime settimane dopo lo spoiler, alcune liste di mazzi incentrati, appunto, su esumare. Oggi vi presenterò due liste che sono riuscito a sviluppare nel tempo, creando una lista base dalla quale ho poi limato i difetti e partorito i mazzi che andrò ad illustrarvi oggi, spiegandovi i ragionamenti fatti. Partiamo in bomba con la prima lista stilata:

 
Pauper Deck Analisi - Balustrade Combo Stampa E-mail
Domenica 24 Maggio 2015
pauper balustradeArticolo di Matteo Burello

Non siete anche voi stanchi della solita routine? Non sentite anche voi il bisogno di cambiare, di modificare radicalmente la vostra strategia per piegare i vostri avversari con metodi del tutto innovativi? Quante volte alle vostre terre avete allegato magie cominciando una lotta infinita di botta e risposta col vostro avversario a chi tira la spell più grossa? Ma sopratutto: quante volte nell'affrontare questa gara vi siete ritrovati a sperare che il vostro prossimo topdeck non sia una miserabile, inutile e beffarda terra? Scommetto che avreste desiderato diverse volte vedere il vostro avversario soccombere di fronte ad una cascata di magie piccole e provocatorie o di una sola, grossa, mastodontica magia definitiva!

 
Pauper Deck Analisi - Kavu's Revenge Stampa E-mail
Martedì 07 Aprile 2015
kavu pauper introArticolo di Matteo Burello

Un cordiale saluto a tutti voi, lettori di metagame nonché appassionati pauperisti! Quest'oggi aggiungeremo alla rubrica un altro mazzo poco conosciuto e lasciato nel dimenticatoio, che può tuttavia dare filo da torcere a tutti i tier del formato, da mono U delver ad Affinity. Il mazzo che mi accingo ad illustrarvi non presenta tattiche di gioco ingarbugliate, tech illeggibili o combo complicate. E' un mazzo lineare, poco cromatico e che picchia come un fabbro, impostando race decisive sin dai primi turni. Fate un caloroso benvenuto a Kavu's Revenge!

 
Pauper Deck Analisi - RUG Watch Rites Stampa E-mail
Giovedì 05 Febbraio 2015
pauper primer watch rites
 
Articolo di Matteo Burello

Affezionati lettori, oggi, per la rubrica “mazzi fuori meta per intenditori”, andrò a presentarvi un deck che ho scoperto solo di recente, in grado di infliggere danno letale ad un avversario, quando meno se lo aspetta. No! Non sto parlando di storm! E' un mazzo dai colori assai inusuali nel contesto pauper, stiamo infatti parlando di RUG (Temur). La lista del mazzo che ho stilato dopo averne studiate diverse, è la seguente:

 
Pauper Deck Analisi - BUG Harpy Stampa E-mail
Mercoledì 07 Gennaio 2015
pauper deck_harpy
Articolo di Matteo Burello
'Il pauper, come ogni formato contructed, subisce l'egemonia dei tier e non lascia spazio all'originalità''. La pensate in questo modo? Bhe, non avete tutti i torti. Mono U Faeries e Mono Black Devotion sono mazzi davvero forti e difficili da battere, ma non sono invincibili. Molte delle ultime top sono assai eterogenee, e i grandi favoriti sono presenti, ma non predominanti, prova che questo magnifico formato che è il Pauper non preclude l'avanzare di idee stravaganti ed innovative!

Oggi andrò, infatti, a presentarvi (e spero, a farvi apprezzare) un mazzo davvero molto, molto particolare, che probabilmente il 90% di voi non conosceva prima di questo articolo. Per gli amanti di archetipi blink/bounce e combo, ecco un mazzo che non potrete non provare! Stiamo parlando di BUG Harpy (per gli eretici, Sultai Combo):

 
Pauper - GU Turbo Erasure, come nasce un mazzo Stampa E-mail
Giovedì 01 Gennaio 2015
gu turbo_erasure_pauper
Articolo di Mr Pain

Buon anno a tutti, per chi non mi conoscesse io sono Mr Pain, aka Valerio Franchi, uno dei fondatori della LPT (Lega Pauper Toscana) oltre a uno dei primi esportatori del formato delle carte comuni in Italia. Quella che vi narro oggi è la storia di un amore cresciuto negli anni, la storia di una nascita e di un legame forse indissolubile. Tutti sappiamo cos’è un Pet Deck, ovvero il mazzo preferito di un giocatore, quello che nonostante tutto sopravvive ai cambi di meta, ai ban, a ogni partita persa male e resta sempre nel cuore del player. Questa è la storia del mio pet deck pauper, il mio bambino: GU Turbo Erasure.

Prima di tutto un breve cenno storico del pauper, solo per darvi un’idea della situazione che mi ha portato a costruire il mio bambino. Come e dove naque realmente il Pauper non è dato saperlo, anche se era già esistente quando mamma Wizards rese ufficiale la versione di MTGO.

 
Deck Analisi - Esper Mill in Pauper Stampa E-mail
Domenica 14 Dicembre 2014
pauper primer intro esoer millArticolo di Matteo Burello

Salve a tutti, sono Matteo Burello, giocatore modesto e player incomprensibilmente devoto al pauper. Come abbiamo avuto modo di sottolineare, questo particolare formato constructed concede il solo utilizzo di carte stampate comuni in almeno un'edizione. Oggi analizzeremo un mazzo dalla storia evolutiva quantomai rocambolesca, che è stato in grado di adattarsi ai vari meta ed alla banned list che ha cercato di tarpargli le ali. Stiamo parlando di Fissure Storm. Questa lista iniziò a fare risultato nel momento in cui UR Storm non era più giocabile (in quanto Grapeshot e Empty the Warrens erano stati bannati) e Faeries non era ancora approdato sul palcoscenico del formato. Il mazzo era un combo molto complicato, che intrecciando Cloud of Faeries, Mnemonic Wall, Ghostly Flicker e Cloudpost + Island portava a produrre mana infinito, e da li ci si poteva sbizzarrire con le peggio soluzioni.

 
Pauper - Sideboard, sconosciuti in casa Stampa E-mail
Venerdì 21 Novembre 2014
sideboard pauper introArticolo di Valak
Cosa sia il sideboard (o più semplicemente side) credo sia familiare a tutti gli amanti del formato Costruito; per gli altri basti sapere che non è altro che una riserva di 15 carte con le quali è possibile fare innesti nel proprio mazzo tra una partita e l'altra. Il sideboard è molto importante perché in tutte le competizioni due partite su tre si giocano avendo a disposizione le carte in esso, il che rende fondamentale avere risposte alle minacce del formato che stiamo prendendo in considerazione per sopperire alle mancanze del nostro mazzo.

Ma siamo davvero a conoscenza delle carte che possano servire in un determinato match-up? Credo sia importante sapere, per esempio, che se usiamo un mazzo Mono Red abbiamo carte come Smash to Smithereens, Gorilla Shaman e Echoing Ruin per contrastare un mazzo Affinity... poi quale finirà nel nostro side sarà solo una nostra scelta dettata dal metagame o da considerazioni personali.

 
Deck Analisi - W/B Mimic alias Orzhov Midrange in Pauper Stampa E-mail
Martedì 04 Novembre 2014
orzhow primer pauperArticolo di Valak

Ve lo ricordate il Ciclo di Ravnica? Bei tempi quelli... Come “quale”? Quello che ha portato carte come Blind Hunter, Pillory of the Sleepless e Castigate e ha permesso a tutti gli amanti del controllo sadico di dare sfogo a tutta la loro perversione! Ah ecco, sono sicuro che ora ricordiate... Il problema di quel piano di gioco era l'estrema lentezza con cui si faceva a pezzi l'avversario; un lento stillicidio che però dava anche tempo al nemico di cercare risposte adeguate. Allora, anni dopo, arrivò in soccorso Vespro con i suoi Nip Gwyllion, Unmake, Edge of the Divinity e sua maestà il Nightsky Mimic. Il mazzo aveva trovato la sua anima. Già così il mazzo aveva il suo scheletro, ma per arrivare all'attuale lista si è dovuto aspettare fino al 2012 quando, con tutte le nostre scarpe da Planeswalker, abbiamo rimesso piede in quel di Ravnica. Ecco arrivare gli ultimi due pezzi del puzzle con annessa abilità in pieno flavour con la filosofia della Gilda Orzhov: stiamo parlando di Extort!

 
« InizioPrec.1234567Succ.Fine »

Pagina 5 di 7
spacer
Altri Contenuti Simili