spacer
Forum Mazzi, Tornei, Discussioni Carte, Regolamento e Digital Magic
Aggiungici agli AmiciSeguici su TwitterAggiungici ai Feed RSS

La Leggenda di Diablo

Nella vita non c'è solo Magic... in quest'area potrete parlare di tutto ciò che non riguarda il nostro amato gioco di carte.

Moderatore: alvoi

Re: La Leggenda di Diablo

Messaggioda kyogre » 27 lug '18, 20:34

@the swarmer: a differenza tua mi sembra di essere stato ragionevolissimo, sei tu che dal tuo primo messaggio hai iniziato a darmi dell'ottuso e a mettermi parole in bocca tipo "venerare diablo", fatti una camomilla che io a differenza di diablo non ti ho fatto niente.

Di fantomius sono sicuro fosse uno spammone recidivo perchè ho ricercato i suoi messaggi (scrivere dozzine di messaggi riassumibili in buuu la wizzard nn stampa carte forti per la mia gilda NON è essere casual, è rompere le scatole), scusa se non mi metto a rileggere la biografia di altre 4 persone, e in ogni caso non avendo controllato non mi sono permesso di dire che voi lo fosse stati.

Se lo spam non te lo ricordi, ho linkato apposta la discussione su M14. Quando ti sei calmato aprila e leggila.

Detto questo, siccome mi sono anche stancato di farmi offendere da un frustrato che da me è stato trattato con rispetto:

Io non lecco il culo a nessuno e non ho dato del bandito a nessuno. Semplicemente credo nel forum come mezzo di condivisione e di crescita, oltre che di svago. E non permetto che mi si giudichi o che mi si dia del fascista per questo. @Astaroth: queste similitudini falle con qualcuno che ha effettivamente detto cose simili. Più che continuare a ripetere che non condivido i metodi nazi e che riconosco che siano degenarati e non siano stati utili... Seriamente, mi avete dato del leccaculo (quando sono stato ben attento a non farlo MAI) e del fascista (quando sono stato ben attento a portare SEMPRE positività e costruttività su questo forum e a NON immischiarmi appositamente nella moderazione)?

Per l'ultima volta: i metodi di diablo sono stati deprecabili, il volere un forum in cui la maggior parte della gente cerca di scrivere cose costruttive NON LO ERA.



@alvoi: fate un sondaggio e magari rileggetevi i 2k messaggi che ho lasciato qui in 6 anni. Se viene fuori che per l'opinione pubblica sono un ottuso fasciata leccaculo, bannami.
My fanset: THERIAN
Modern: Bant Spirits, Grixis Shadow, Abzan Company, GR Ponza
Pauper: Affinity
Legacy: MUD, Abzan Maverick
Avatar utente
kyogre
Livello X
Livello X
 
Messaggi: 3296
Iscritto il: 15 gen '12, 18:29

Re: La Leggenda di Diablo

Messaggioda Astaroth » 27 lug '18, 21:01

@Astaroth: queste similitudini falle con qualcuno che ha effettivamente detto cose simili. Più che continuare a ripetere che non condivido i metodi nazi e che riconosco che siano degenarati e non siano stati utili... Seriamente, mi avete dato del leccaculo (quando sono stato ben attento a non farlo MAI) e del fascista (quando sono stato ben attento a portare SEMPRE positività e costruttività su questo forum e a NON immischiarmi appositamente nella moderazione)?


Perdonami, ma hai evidentemente difficoltà a comprendere l'uso delle figure retoriche come metafore, similitudini e immagini iperboliche. Se ti dico che sei forte come un leone, tu capisci per caso che ti viene detto che sei letteralmente un leone? Ti prego di rileggere, con calma e più attentamente l'intervento : nessuno ti ha mai dato del fascista, ma ho detto che il difendere le idee e i metodi di Diablo (che contemplavano l'uso vergognoso di cancellare i post invece che di editarli e chiuderli, che era un ottimo modo per insabbiare le prove quando andava di matto) e asserire addirittura che se oggi il forum è in decadenza è perchè non si applicano più i metodi di Diablo, è per me paragonabile al nostalgico fascista che alla crisi di oggi dice "eh, ma è perchè non c'è più Mussolini", nella misura in cui, fuor di metafora (trovo imbarazzante doverlo perfino sottolineare, visto che era sottinteso e scontato), non trovo accettabile che, più generalmente, per un cattivo stato di salute di qualcosa, ci si lamenti poi che questo accada perchè non siamo più in uno stato che era peggiore di quello attuale. Ecco, il paragone era tutto qui, è incredibile come la tua comprensione del testo ti abbia portato a indurti a credere che ti abbia dato del fascista, e che l'uso del termine fascista non era minimamente relazionato con la tua persona e il tuo comportamento, ma, sempre all'interno del paragone, di chi rimpiange, anche ingenuamente magari, il dittatore dal pugno di ferro convinto che abbia fatto tutto sommato più bene che male? (perchè si, Diablo, si è di fatto comportato ad un certo punto proprio come un vero dittatore, facendo virtualmente "fuori" tutti coloro che considerava "avversari" a lui per ragioni totalmente arbitrarie, quindi il paragone con Mussolini è tutt'altro che tirato.)
Puoi tu prender il Leviathan con l'amo,
e tener ferma la sua lingua con una corda?
Lo attirerai forse con un richiamo,
senza che la serpe insidiosa ti morda?
Avatar utente
Astaroth
Livello VIII
Livello VIII
 
Messaggi: 629
Iscritto il: 15 giu '13, 3:05

Re: La Leggenda di Diablo

Messaggioda kyogre » 27 lug '18, 22:10

Il fatto è che non ho scritto da nessuna parte che rimpiango il dittatore con il pugno di ferro. Quello che ho sempre scritto è che mi dispiace che la maggioranza degli utenti non avesse voglia di scrivere post costruttivi. Non so quante volte l'ho scritto! TT_TT Se rileggi i miei post non ho mai difeso i modi di diablo, anzi ho ribadito varie volte che sono finiti per degenerare. Per questo la tua metafora mi è sembrata esagerata e soprattutto ingiustificata.
My fanset: THERIAN
Modern: Bant Spirits, Grixis Shadow, Abzan Company, GR Ponza
Pauper: Affinity
Legacy: MUD, Abzan Maverick
Avatar utente
kyogre
Livello X
Livello X
 
Messaggi: 3296
Iscritto il: 15 gen '12, 18:29

Re: La Leggenda di Diablo

Messaggioda Astaroth » 27 lug '18, 22:34

kyogre ha scritto:Il fatto è che non ho scritto da nessuna parte che rimpiango il dittatore con il pugno di ferro. Quello che ho sempre scritto è che mi dispiace che la maggioranza degli utenti non avesse voglia di scrivere post costruttivi. Non so quante volte l'ho scritto! TT_TT Se rileggi i miei post non ho mai difeso i modi di diablo, anzi ho ribadito varie volte che sono finiti per degenerare. Per questo la tua metafora mi è sembrata esagerata e soprattutto ingiustificata.


Beh, sai, quando ipotizzi che oggi il forum è disabitato perchè l'utenza avrebbe rigettato tre anni fa le idee di Diablo, uno i dubbi se li fa anche venire.
Comunque, continua a sfuggirmi perchè un commento scialbo e banale dovrebbe essere grave e inaccettabile a tal punto da necessitare moderazione e censura. Un commento lo ritieni inutile? Si, ma è libertà di pensiero ed è legittimo fintanto che 1) è in topic 2) non offende nessuno (e comunque tutto questo non avrebbe impedito a nessuno di postare contributi più utili e interessanti se voleva). Il puro spam è giusto segnalarlo (come fa anche mtgs), ma il culmine del parossismo lo abbiamo raggiunto con la regola del "Minimo cento caratteri", un'assurdità che invece di essere una soluzione ha indispettito e maldisposto tutta l'utenza, in mezzo alle altre draconiane misure. Diablo aveva buone intenzioni dici? Beh si sa che "la strada dell'Inferno è lastricata di buone intenzioni...". Idealmente, tutti agiscono in principio con buone intenzioni. Anche chi vuole guerre e dittature lo fa con le buone intenzioni di fare poi la "pace" a modo suo. Non è che solo perchè ci sono le "buone intenzioni" allora bisogna giustificare chi usa pessimi mezzi per raggiungerli. Diablo ha usato mezzi molto pessimi e ha fatto cose che hanno esulato completamente perfino dalle sue presunte buone intenzioni (come il perseguitare me, Swarmer, ed altri utenti) e dovrebbe quindi essere giudicato esclusivamente per quello che ha poi effettivamente fatto, e non per quello che "idealmente" voleva fare.
Puoi tu prender il Leviathan con l'amo,
e tener ferma la sua lingua con una corda?
Lo attirerai forse con un richiamo,
senza che la serpe insidiosa ti morda?
Avatar utente
Astaroth
Livello VIII
Livello VIII
 
Messaggi: 629
Iscritto il: 15 giu '13, 3:05

Re: La Leggenda di Diablo

Messaggioda Rancore » 28 lug '18, 8:35

Per curiosità.. @Vicos, ti sei fatto una mezza idea della questione Diablo ora? Puoi immaginare quanto si sia discusso ai tempi del tracollo :D :_o
Avatar utente
Rancore
Livello X
Livello X
 
Messaggi: 2046
Iscritto il: 25 feb '13, 16:02

Re: La Leggenda di Diablo

Messaggioda alvoi » 28 lug '18, 9:12

kyogre ha scritto:@alvoi: fate un sondaggio e magari rileggetevi i 2k messaggi che ho lasciato qui in 6 anni. Se viene fuori che per l'opinione pubblica sono un ottuso fasciata leccaculo, bannami.


Bah credo di averli letti quasi tutti negli scorsi 6 anni e non mi ricordo nulla per cui valesse la pena bannarti. Anzi forse sì, non hai completato il tuo fantaset sugli dei greci XD

kyogre ha scritto:
Spoiler:
Immagine


Strano che prima che succedesse il patatrac ( = gli venisse tolto il "giocattolino" della moderazione) anche alvoi approvasse il lavoro di Diablo. Evidentemente qualcosa di buono lo stava facendo, prima di dare di matto. E visto che ovviamente una persona non dà di matto per niente, quello che dico io è: Diablo ha reagito malissimo, e siamo d'accordo, ma in una situazione generale (che ho già descritto) in cui a parer mio sarebbe ammattito anche un santo.


Questo non me lo ricordavo, comunque evidentemente era prima che Diablo ammattisse e cercasse di essere il padrone dell'universo.
"come ad un buon protagonista di un buon libro"
Grazie <3

Currently Playing
Punishing Maverick — Burn — Reanimator — Solitaire — Landstill
Avatar utente
alvoi
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 9786
Iscritto il: 28 set '12, 18:09
Località: Thraben, Gavony Nord, Innistrad

Re: La Leggenda di Diablo

Messaggioda Legolax » 28 lug '18, 10:29

MAMMA MIA RAGAZZI QUANTI RICORDI MI AVETE FATTO TORNARE IN MENTE.

Allora, magari dico pure la mia opinione dato che credo di aver vissuto in prima persona tutto quello che è successo. Cioè, anche voi l'avete vissuto in prima persona, ma io probabilmente di più dato che ero stato eletto come "capo Mod" dopo la sua dipartita, e ne ho assorbito gli insegnamenti (usando il mio giudizio personale in tutto ciò e trovando compromessi dove potevo).

PUNTO1:

Innanzitutto, cominciamo col dire che alcuni degli utenti che hanno commentato in questo post me li ricordo molto bene, altri un po' meno perché bazzicavo poco nelle loro sezioni "preferite".
The Swarmer, ad esempio, mi ricordo che ha avuto pesanti faide con Diablo, e son tutte cominciate appunto da un ban ingiusto. C'è da dire che lo "spam" di Swarmer (se così ancora si può chiamare quello che faceva) era stato ripreso più volte in quel momento storico, e sarebbe stato da sciocchi andare contro le regole.
Se in quel momento storico c'era la regola del "100 caratteri minimo" e del "non andare OT per vari motivi", si rispettano queste regole. Può starti sui coglioni quanto vuoi questo fatto, ma così era il regolamento modificato all'epoca, e bisognava sottostarci.

Sia che un regolamento sia "giusto" o che sia "ingiusto", bisogna rispettarlo comunque. Sarà poi di competenza di che gestisce le cose rivalutare il tutto, magari tramite appositi luoghi di Feedback (Aria di miglioramento: cose per cambiare il forum?) e "riunioni" interne. CHE ORAMAI ALVOI HA SPOILERATO A TUTTI E ORA LO PERMABANNO DALLA VITA CHE NON SI RIPETA MAI PIU' SALUTI FAI CIAO A TUTTI.

La cosa sbagliata che hai fatto Swarmer è stata proprio questa: prenderla sul personale (ma chi non lo avrebbe fatto) e quindi come segno di protesta andare contro il regolamento che c'era all'epoca, e di conseguenza tediare Diablo con le tue provocazioni.

Tl;dr: Non sto dicendo che è a causa tua che Diablo ha dato di matto, né sto difendendo il suo comportamento. Solo che il metodo con cui hai cercato di farti giustizia è stato quello sbagliato. Infatti potevi pazientare qualche mese e notare con tuo sommo piacere che son stati presi provvedimenti verso Diablo.

PUNTO2:

Diablo ha avuto principalmente tre fasi di vita qui dentro:

La prima, Moderatore con la M maiuscola: dava un buon esempio, aiutava dove poteva, faceva un gigantesco lavoro per il Forum. Non so se gliene tornasse qualcosa da parte di Alex dato che si conoscevano abbastanza bene da quel che so, ma non può interessarmene di meno. Resta il fatto che era un esempio per tutti, utenti e moderatori.

La seconda, l'inizio della crisi: il forum aveva un'alta affluenza di utenti, era nel suo periodo migliore. C'era chi di noi scriveva articoli con una certa frequenza e un certo successo per la Homepage, e chi di noi (con "noi" intendo "comunità di metagame", sia mod che utenti ecc) faceva lo stesso sui Forum con guide, analisi e primer.
Con questo moltissime persone si son affacciate al mondo che è Metagame, e chiaramente Diablo e gli altri Mod (Umbert720, il tizio con l'immagine di Snapcaster Mage che non riesco a ricordare come si chiamasse, forse Bobonny, e pochi altri) non riuscivano a tener dietro a tutto. Qui sono entrato in gioco io, ho iniziato a moderare cose abbastanza semplici e basilari per dare una mano.
Di conseguenza è stata avanzata la proposta di modificare il regolamento, perché molte persone (se non quasi tutte) non lo leggevano e quindi c'era bisogno di moderare da mandarci fuori di testa. Un po' come se a scuola uno pisciasse in classe quando E' BUONA NORMA almeno entrare in bagno prima di aprire il rubinetto. Capite anche voi che questo era abbastanza imbarazzante, sia per il Mod di turno che doveva ripetere l'ovvio l'ennesima volta, che per l'utente e gli utenti che visitavano il Forum.
Qui ci sono stati screzi tra Diablo e me contro gli altri moderatori e Goharoth. Chiaramente, essendo relativamente nuovo nel giro, non avevo molta voce in capitolo né volevo espormi (non è nel mio carattere), quindi son rimasto a vedere cosa sarebbe successo. Ma una cosa era chiara: occorreva fare qualcosa per il Forum, occorreva un cambiamento.
Insomma, alla fine si decise di cambiare qualche punto del regolamento, Goharoth in questo periodo diede le dimissioni per i vari problemi sorti con Diablo e altri motivi personali. Gli altri moderatori, un po' diffidenti, rimasero comunque in attività con me e Diablo.
Quest'ultimo ha iniziato ad avere in questo momento le redini della situazione, mostrando la faccia con cui tutti noi lo abbiamo abbandonato. Che fosse il suo vero carattere fin dall'inizio o che lo abbia guadagnato gradualmente in un classico "burnout" personale di cui ignoriamo le cause, non potremo mai saperlo.

La terza e ultima fase. Diablo oramai aveva iniziato ad applicare in modo ferreo il nuovo regolamento, attirandosi le antipatie di molti utenti e di noi altri moderatori. Gradualmente hanno abbandonato la nave anche Umbert720 (più per motivi personali che non vi sto a raccontare, ci conoscevamo di vista con altri 5-6 utenti del Forum e avevamo formato un gruppetto affiatato), Bobonny e gli altri.
Eravamo rimasti io, Diablo e Jtk88 (mio attuale migliore amico nella vita reale. Ah, i Forum!)
Nel mio piccolo io interiore, sapevo che quello che Diablo stava facendo era cercare di rendere il Forum un posto "per bene" e ordinato, ma il suo eccesso di zelo lo aveva oramai reso un caso irrecuperabile: ogni controproposta che gli facevamo veniva smontata. Molto raramente ci è capitato di ricevere ragione da lui e rendere la gestione un po' meno ferrea. Inoltre, era impossibile applicare questa rigidità a cui lui anelava in un luogo oramai così popolato.
Al contempo, la comunità che viveva il Forum faceva notare questo malcontento e pian piano le persone abbandonavano la nave.
Dopodiché abbiamo pensato di reclutare nuovi moderatori, Diablo oramai era in "burnout" nel gestire (e voler gestire) tutto da solo, e con Alex abbiamo parlato di questa possibilità. Lui ha parlato in privato con Diablo, da quel poco che so è stata un po' accesa la discussione, ma alla fine si è deciso di aprirci alle candidature. E quindi sono entrati in azione LoA, tizio con immagine di Gandalf (so come si chiama su Facebook perché siamo amici, ma non ricordo il nome sul forum, sono una frana!) e altri. Alvoi ancora no perché era ancora molto giovane e all'epoca nemmeno io riuscivo a sopportarlo (non te la prendere Alvoi <3).
Quindi si creò una "zona di addestramento" per i nuovi moderatori dove Diablo dava direttive, io e jtk88 aiutavamo a risolvere i dubbi dei neomoderatori e dove cercavamo di gestire il tutto in maniera organizzata.
Col tempo notammo che questo metodo, seppur funzionale, aveva un problema alle fondamenta: il regolamento era applicato in modo troppo ferreo. In questo periodo c'erano stati pure gli screzi con The Swarmer e altri utenti (ben più peggiori) già citati in questa discussione. Non so se ci fossero delle rivolte organizzate qua e là da gruppetti di utenti, ma l'aria che si respirava oramai non era buona. Anzi, era peggiore di quella nella seconda fase.
Alché c'è stato un climax discendente nel rapporto che avevamo noi moderatori con Diablo. Se all'inizio ascoltavamo quello che diceva ed eseguivamo, poi siam passati a mettere in dubbio quello che faceva, per poi finire con il chiamare Alex direttamente perché non potevamo più sopportare il suo atteggiamento, sia nei nostri confronti che verso gli utenti.
Fatto sta che dopo questo cambio di rotta Diablo ha cominciato a cancellare a mina un sacco di post, sia suoi che di utenti che non gli stavano a genio, senza dare spiegazioni ed in segreto. Oramai la fine era vicina, e lo sapeva pure lui. Quindi ha deciso, ancora una volta di testa sua, di mandare avanti il suo operato, oramai deleterio.
Scoperto questo, è stato cacciato. Io personalmente gli ho tolto tutte le abilitazioni senza bannarlo: in questo modo avrebbe potuto seguire il Forum, ma non avrebbe potuto fare NULLA, se non leggere.

PUNTO3:

Dopo la dipartita di Diablo, ne ho preso il posto come "Capo Mod", con la missione di ridare nuova linfa al Forum con i pochi moderatori rimasti (un paio avevano abbandonato durante il climax di cui sopra). La popolazione si era molto ridotta nel mentre, ed era ancora molto vivo il ricordo di Diablo (if Diablo = moderatore and Diablo = cattivo then moderatore = cattivo). In questo momento se non erro ho preso Alvoi con noi, poiché, sebbene fosse giovane e molto "spammoso" nel suo modo di fare, si dava comunque da fare per aiutare gli utenti e i moderatori (segnalando cose che non andavano eccetera). Insomma, mi ricordava un po' me da giovane.
Con i nuovi Mod abbiamo riscritto una sorta di "mini-regolamento", che potete trovare forse in Magic Generale (se è ancora stickato, altrimenti starà da qualche parte sparso nelle pagine), il quale scrissi personalmente io con regole chiare e trasparenti di moderazione e di "buona vita sul Forum". Chiaramente gli altri moderatori mi hanno espresso i loro dubbi e son state apportate modifiche dove necessario.
Se all'inizio il nuovo regolamento sembrasse funzionare (in pratica dopo 3 infrazioni dello stesso tipo scattava ban temporaneo), il numero di infrazioni degli utenti rimaneva comunque alto (forse a causa di noi moderatori che leggevamo ancora i post con la "mentalità Diablo", se vogliamo chiamarla così), e quindi a lungo andare anche questo metodo si è rivoltato contro di noi.
Avendo fallito, e non volendo fare la fine di Diablo, mi son ritirato dal compito di moderatore (poiché il Forum non si era popolato come sperato) e ho continuato a scrivere articoli fino all'anno scorso più o meno (ho smesso per motivi personali). Di conseguenza la moderazione è rimasta in mano ad Alvoi, LoA e pochi altri che poi si son dileguati.
Oramai il Forum era perso, vuoi per Diablo, vuoi per gli utenti che hanno migrato su altri lidi (MTGS, gruppi Facebook appositi, Discord, eccetera).

E questo è quanto da quello che ricordo io di questa situazione.

---

Riguardo al resto che ho letto su questo post, ho qualche considerazione:
1) Un Forum è un luogo di ritrovo di persone che condividono una passione comune. E' normale quindi trovarci neofiti, veterani e professionisti. Ed è altrettanto normale che le proporzioni non siano omogenee, ma ci siano più neofiti che veterani, e più veterani che professionisti. E' la gerarchia sociale che esiste nel mondo da quando l'uomo ha cominciato a camminare: a scuola non abbiamo un insegnante per allievo, come a lavoro non abbiamo le aziende gestite dagli stessi impiegati.
Pretendere di trovare in un Forum un dialogo SEMPRE costruttivo è praticamente impossibile, kyogre. Ci sono i momenti in cui tu dai una mano all'utente meno esperto, e momenti in cui tu riceverai aiuto dall'utente più esperto. Pensa che io mi ero fatto appunto il gruppetto di amici qui su Metagame (a cui accennavo prima) con cui ho imparato molto giocando su Cockatrice con loro (in pratica eravamo in 10 nella stessa stanza, 2 a giocare e 8 a spectare, tutti su Skype e a chiacchierare/migliorare).
2) Il fatto che il Forum sia praticamente "morto", o comunque non più visitato come un tempo, è dato da molti fattori. Il periodo in cui gli utenti hanno abbandonato a causa delle misure ferree di Diablo coincideva con il periodo in cui Facebook e altre piattaforme Social prendevano piede come "Forum": i gruppi segreti e non, le pagine su cui le persone potevano scrivere, eccetera eccetera.
Di conseguenza l'utente singolo avendo a disposizione due fonti di informazioni in cui dare il proprio contributo, un Forum online e una pagina Facebook, era sostanzialmente a posto per la vita. Ora togliendo una di queste fonti (il Forum online) a causa di impostazioni che gli hanno reso difficile dare il proprio contributo, l'utente singolo abbandonerà senza troppe remore questa fonte e si focalizzerà al 100% sull'altra (pagina Facebook) e credetemi, non si guarda indietro "perché magari le cose sono cambiate". A lui sta bene così.
Ed è giusto così.
Diciamo che il "periodo Diablo" ha facilitato lo svuotamento del Forum, ma sarebbe comunque successo, prima o poi.
E succederà anche a MTGS, spero il più tardi possibile. La differenza tra questo e Metagame è che il bacino di utenti viene escluso in uno dei due: su MTGS si parla inglese, lingua universale, e tutti possono scriverci. Su Metagame, si parla italiano, e solo chi conosce l'italiano può scriverci. Sono due realtà diverse, e come tali hanno durate di vita e numero di utenti diverse.
3) The Swarmer, si possono esprimere idee senza dover necessariamente scrivere in modo così aggressivo. Kyogre è stato un signore a continuare a risponderti, io ti avrei lasciato perdere tipo a pagina 3. Capisco l'incazzatura che hai ancora nei confronti di Diablo, ma vomitarla su kyogre non mi sembra il metodo più giusto per intavolare una discussione interessante. Ti invito a rileggere come se tu fossi un "esterno" la discussione che hai avuto con kyogre in questo thread, e magari non sia mai che son state mal interpretate alcune sue parole e magari ci scappa un "scusa kyogre se ti ho attaccato personalmente in qualche mio post, avevo inteso male quello che hai scritto e non ci avevo riflettuto bene".

Detto questo, continuo a seguire la discussione con piacere, che mi riporta alla mente tanti ricordi! :)

(SPOILER: nemmeno io lessi il regolamento a suo tempo EHEH :v)

P.S: Ma le voci che girano su kundalini sono giuste? E' amministratore di una pagina famosa di compravendita su MtG? O mi hanno detto una fesseria? VOGLIO GOSSIP DAJE
Avatar utente
Legolax
Esperto di Gioco
Esperto di Gioco
 
Messaggi: 3624
Iscritto il: 30 gen '12, 11:00
Località: Reggio Emilia

Re: La Leggenda di Diablo

Messaggioda Erzinston » 28 lug '18, 12:21

Legolax, dovrebbero obbligarti a scrivere almeno un articolo a stagione, sparito anche il sondaggissimo:(
Sono un po' in lutto... In quanto a Diablo, spero sia riuscito a far sedimentare quel turbinio di emozioni e sentimenti che lo hanno portato a tali exploit del forum e della sua persona, spero possa tornare sul forum e a scrivere, se non addirittura a fare il moderatore, gli basterebbe creare un profilo falso. Ritengo sia brutto arrivare a giudicare in tal modo una persona che, a quanto pare visita ancora il blog, dimostrando quindi interesse e attaccamento per questa famiglia che é metagame. Dato che gli accessi c'erano già prima di questa discussione, non credo fossero finalizzati a leggere quanto lo riguarda, anche perché altrimenti potrebbe benissimo farlo senza lasciare tracce.
Avatar utente
Erzinston
Livello VIII
Livello VIII
 
Messaggi: 701
Iscritto il: 15 mag '15, 17:24

Re: La Leggenda di Diablo

Messaggioda Astaroth » 28 lug '18, 13:57

Concordo in buona parte con quanto detto da Legolax, sopratutto in merito alle vere cause dell'abbandono graduale dell'utenza da Metagame e i forum in generale . Io non ho mai visto la cosidetta "fase 1" di Diablo, essendo evidentemente venuto dopo, quindi lo conosco e giudico per come si è comportato nella fase 2 e 3 (ovvero, di quando ha dato il peggio di sè). Essendo tra le persone con cui più si è accanito e che più cercava di contribuire con passione e qualità in questo forum all'epoca -almeno per quanto riguardava il mio settore, il Commander-, potete immaginarvi quanto male ci sia rimasto e quanto disgustato dal suo comportamento, in quanto subito in prima persona. La delusione e il disamore che Diablo è riuscito a provocarmi è stato cosi' grande che non ho più voluto saperne di scriverne qui nemmeno dopo che Alex mi ha sbannato. (per la cronaca, ho saputo di questo thread solo esclusivamente perchè sono stato avvisato da terzi e visto che molti lo ricordavano in maniera un po' troppo nostalgica e idealizzata, mi pareva il caso di portare anche la mia testimonianza al tavolo della discussione, per riequlibrare il giudizio complessivo in merito).

spero possa tornare sul forum e a scrivere, se non addirittura a fare il moderatore, gli basterebbe creare un profilo falso.


No, per favore. Tutto quello che volete, ma questo proprio no. Non prima che chieda pubblicamente scusa a me e tutti gli utenti che ha ingiustamente perseguitato. Se non è sinceramente pentito di tutte le porcherie che ha combinato, è perfettamente inutile aupiscare un suo ritorno perchè ritornerebbe alla pessima gestione con i suoi pessimi modi e giudizi di prima.
Puoi tu prender il Leviathan con l'amo,
e tener ferma la sua lingua con una corda?
Lo attirerai forse con un richiamo,
senza che la serpe insidiosa ti morda?
Avatar utente
Astaroth
Livello VIII
Livello VIII
 
Messaggi: 629
Iscritto il: 15 giu '13, 3:05

Re: La Leggenda di Diablo

Messaggioda alvoi » 28 lug '18, 14:00

LEGOLAX <3.<3 DA QUANTO TEMPO

Comunque lo so che non mi sopportavate un tempo, ho trovato un topic negli archivi in cui c'era Umbert710 che si lamentava un sacco (tipo "hey ma questo sta spammando qualsiasi cosa, cioè ha aperto un topic per informarci che ha scambiato un mana leak con un fulmine, come lo uccidiamo?") però in effetti aveva ragione a lamentarsi. Non l'ho mai fatto per cattiveria, sono estroverso di natura con le persone con cui mi trovo bene, e qui mi trovo bene.

Legolax ha scritto:Insomma, mi ricordava un po' me da giovane.


Wow addirittura :lol: Mi sento onorato ahaha
"come ad un buon protagonista di un buon libro"
Grazie <3

Currently Playing
Punishing Maverick — Burn — Reanimator — Solitaire — Landstill
Avatar utente
alvoi
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 9786
Iscritto il: 28 set '12, 18:09
Località: Thraben, Gavony Nord, Innistrad

PrecedenteProssimo

Torna a Off Topic

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron