spacer
Forum Mazzi, Tornei, Discussioni Carte, Regolamento e Digital Magic
Aggiungici agli AmiciSeguici su TwitterAggiungici ai Feed RSS

[M20] Kethis, la Mano Nascosta / the Hidden Hand

Qui potete parlare singolarmente delle carte dei set in uscita, e delle espansioni stesse

Moderatori: Leviatano, Torta di Goblin, Vexac, alvoi, donChi, Sting, Staff di Moderazione

[M20] Kethis, la Mano Nascosta / the Hidden Hand

Messaggioda steven180794 » 22 giu '19, 1:10

Immagine

ECCO LA BOMBA DEL SET.

(per il meglio emilio)
Direi proprio C.
Questo crea nuovi orizzonti in commander.
Un deck fatto appositamente da lui.


P.s non ricordo chi abbia detto che le mitiche fossero 15, come stanno le cose ora sarebbero minimo 16.


P.P.S ho notato ora questa cosa, ma c è mai stato un elfo nero(di carnagione)???? Sono andato a cercare e, per assurdo, ho scoperto che elfo significa bianco o persona bianca ahahahah mi viene da ridere.
THIS IS POLITICALLY CORRECT.
Non capisco il senso sinceramente.

In futuro faranno una carta che si chiamerà "uomo bianco" e faranno l'art con un afroamericano
Avatar utente
steven180794
Livello VIII
Livello VIII
 
Messaggi: 585
Iscritto il: 13 set '14, 12:18

Re: [M20] Kethis, the hidden hands

Messaggioda Junius Halsey » 22 giu '19, 6:51

Hope of Ghirapur. Le peggio combo.
"Tatsumasa, una spada talmente affilata da poter tagliare una promessa. Non meriti un'arma tale"
-Fabbro Keisaku, al monaco yamabushi
Avatar utente
Junius Halsey
Livello VII
Livello VII
 
Messaggi: 477
Iscritto il: 13 dic '18, 21:29
Località: Kamigawa, affinando il mio kendo.

Re: [M20] Kethis, the hidden hands

Messaggioda madagelo » 22 giu '19, 7:16

Infatti dovrebbero essere 16 + 6 (la buy a box e i 5 pw degli intro deck)
Avatar utente
madagelo
Livello VI
Livello VI
 
Messaggi: 152
Iscritto il: 14 gen '12, 12:44

Re: [M20] Kethis, the hidden hands

Messaggioda Tarox_97 » 22 giu '19, 8:13

Se solo fosse stato rosso per giocare sqee...
In limited in pratica è un vanilla, o aggiungi il rosso per Chandra oppure devi sculare per trovare le altre leggendarie, a meno che debbano ancora rivelare qualcosa

Per quanto riguarda la carnagione, boh può essere che sia per rispecchiare gli abiti esotici ma la scelta di accostarla al fatto che sia un elfo è inconsueta. Nei GdR si dividono in diverse razze è non sarebbe una cosa strana ma in Magic sarebbe stato meglio introdurre il personaggio presentando anche la sua ambientazione e stride con il resto del set essendo un unicum
Ultima modifica di Tarox_97 il 22 giu '19, 8:20, modificato 1 volta in totale.
T@rox#66633
Avatar utente
Tarox_97
Livello VIII
Livello VIII
 
Messaggi: 587
Iscritto il: 11 mag '13, 11:18

Re: [M20] Kethis, the hidden hands

Messaggioda Junius Halsey » 22 giu '19, 8:15

In Skyrim ci sono gli elfi neri. Alla fine parliamo di fantasy, c'è quel che il narratore vuole che ci sia. Se ci chiudiamo nel canonico diventa anche un po' noioso.
A me non dispiace, ha una faccetta simpatica.
"Tatsumasa, una spada talmente affilata da poter tagliare una promessa. Non meriti un'arma tale"
-Fabbro Keisaku, al monaco yamabushi
Avatar utente
Junius Halsey
Livello VII
Livello VII
 
Messaggi: 477
Iscritto il: 13 dic '18, 21:29
Località: Kamigawa, affinando il mio kendo.

Re: [M20] Kethis, the hidden hands

Messaggioda steven180794 » 22 giu '19, 9:06

Junius Halsey ha scritto:In Skyrim ci sono gli elfi neri. Alla fine parliamo di fantasy, c'è quel che il narratore vuole che ci sia. Se ci chiudiamo nel canonico diventa anche un po' noioso.
A me non dispiace, ha una faccetta simpatica.


Guarda, il disegno e il personaggio mi piacciono anche a dire il vero.
Non ho giocato a skyrim quindi non so come hanno presentato la cosa(ovvero se hanno dato un minimo di significato alla cosa oppure no), ma, sinceramente, mi sembra poco sensata come cosa, se non per accontentare tutti e fare la morale indirettamente.

Se sono nati con un significato che senso ha cambiarli cosi radicalmente?(la carnagione può non essere un cambio radicale per alcuni ma se la parola significa bianco e si riferisce ad un particolare tipo di essere nella cultura folkloristica, prima che fantasy, allora mi sembra proprio una cavolata americana come tante altre).


È come se facessi gli gnomi giganti, i tritoni che volano... potenzialmente si può fare tutto, ma mi sembra proprio ridicolo senza un bel background che spiega almeno un minimo logicamente la scelta(Dato che parliamo di modifica di una caratteristica FONDAMENTALE, e non una [Censurato] come la si vuol far passare...
Non l'hanno inventato loro il concetto di elfo nè tantomeno le persone moderne, se ha un significato non mi pare cosi strano seguirlo).
Altrimenti gli leviamo anche le orecchie a punta e la forma longilinea e li facciamo con le ali, poi voglio vedere chi li chiama elfi.
Avatar utente
steven180794
Livello VIII
Livello VIII
 
Messaggi: 585
Iscritto il: 13 set '14, 12:18

Re: [M20] Kethis, the hidden hands

Messaggioda Junius Halsey » 22 giu '19, 9:33

Mbah, è molto facile giustificare questo cambio grazie al multiverso. Tipo "siamo sul piano Ahdyfudhegd dove gli elfi sono neri e i goblin blu". Dopotutto anche i goblin sono canonicamente a pelle verde, ma su Ixalan erano delle sorta di scimmie. Però quelli sono Goblin e quindi nessuno ha detto niente. La caratteristica fondamentale degli elfi, le orecchie a punta, è mantenuta, quindi un elfo è, fine.
Secondo me fare personaggi diversi così è anche una scelta buona a livello di Design, variare nella costruzione estetica di un personaggio mantenendo canoni molto stretti è difficile, quando ci riescono meritano un applauso. Ti basti sapere che il mio personaggio preferito del multiverso di Magic (dopo Nahiri, è ovvio <3.<3) è Niv-Mizzet, per quel collare intorno alla testa che lo rende così unico.
In Skyrim gli elfi sono di tre varianti diverse: gli Elfi Alti, o Altmer, che sono gli elfi come li intendi tu, alti, biondi e di pelle chiara. Poi ci sono i Bosmer, o Elfi dei boschi, più piccoli e di pelle ambrata. Infine i Dunmer, gli elfi scuri, di pelle grigio-nera. Ma questo Kethis sembra più un Bosmer.
In sostanza, quel che volevo dire è: non sono convinto per nulla che rappresentare un elfo nero sia "blackwashing". Credo sia un diverso tentativo di design in un genere che offre queste possibilità, in quanto fantasy significa appunto Fantasia. Molto probabilmente in un prossimo futuro verremo introdotti a un piano in cui vivono questi elfi neri, magari (ma la butto lì) è lo stesso da cui viene Vivien.
Anche perché, se dovessimo attaccarci alla canonicità in ogni momento, i "draghi" di Daenerys di Game of Thrones sono in realtà viverne, perché non hanno le zampe anteriori. Ma non andiamo off topic.
"Tatsumasa, una spada talmente affilata da poter tagliare una promessa. Non meriti un'arma tale"
-Fabbro Keisaku, al monaco yamabushi
Avatar utente
Junius Halsey
Livello VII
Livello VII
 
Messaggi: 477
Iscritto il: 13 dic '18, 21:29
Località: Kamigawa, affinando il mio kendo.

Re: [M20] Kethis, the hidden hands

Messaggioda alvoi » 22 giu '19, 9:44

Aridaje, lo so che c'è Salvini al governo e dovete fare un po' i razzisti, ma pure sui poveri elfi no eh, chemmene frega se sono bianchi neri verdi o blu tanto siamo tutti uguali in fondo, e Magic che è un gioco fantasy dovrebbe essere l'ideale per far capire che è proprio così: guardate le tre immagini di Snapcaster Mage: uno è caucasico, uno africano e uno orientale. E che differenza fa? Nulla, sono tutti dei 2/1 a 1U con lampo che quando entrano flashbackano magie dal cimitero!
"come ad un buon protagonista di un buon libro"
Grazie <3

Currently Playing
Punishing Maverick — Burn — Reanimator — Solitaire — Landstill
Avatar utente
alvoi
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8941
Iscritto il: 28 set '12, 18:09
Località: Thraben, Gavony Nord, Innistrad

Re: [M20] Kethis, the hidden hands

Messaggioda steven180794 » 22 giu '19, 10:02

alvoi ha scritto:Aridaje, lo so che c'è Salvini al governo e dovete fare un po' i razzisti, ma pure sui poveri elfi no eh, chemmene frega se sono bianchi neri verdi o blu tanto siamo tutti uguali in fondo, e Magic che è un gioco fantasy dovrebbe essere l'ideale per far capire che è proprio così: guardate le tre immagini di Snapcaster Mage: uno è caucasico, uno africano e uno orientale. E che differenza fa? Nulla, sono tutti dei 2/1 a 1U con lampo che quando entrano flashbackano magie dal cimitero!


Non capisco sinceramente cosa c entra il razzismo.
Il mago può essere anche nero? Si, e a me piace più quella versione che quella asiatica.

I planes? Si, possono essere di qualsiasi etnia.

Possono esserli anche gli angeli per quanto mi riguarda.


Ma se ELFO, nell'etimologia della parola e nella nascita del termine porta come significato PERSONA BIANCA, mi spieghi che senso ha farlo nero?

Ripeto, a me questa immagine piace anche.

Potevano fare una razza nuova e chiamarla, chessso, Borlir o qualunque altro cavolo di nome(e dite che sono lontani parenti degli elfi).
Ma l'elfo non è nato dal genere fantasy moderno ma da cultura popolare(a cui poi si ispira lo stesso genere).
Sia ben chiaro.

Come il discorso sulle viverne al posto dei draghi, fatto su, anche quello per me è fastidioso.
Se ad un leone metti le ali si chiama chimera.
Se un uccello lo fai con il corpo di mammifero é un grifone non un uccello.
(Discorso di niv mizzet diverso, il suo cerchio è un idea di design originale dato che non si snatura il concetto di drago)

Altro esempio? L,personaggio di death note GIÀ ESISTENTE, con un suo character design che gli dà un significato, cosa fanno gli americani? Lo fanno nero.


Ora, tu puoi fare nero ciò che ti pare, a me il fatto che sia nero non dà problemi, ma se il concetto originale dice che debba essete giallo, rosso, viola, marrone...

Anche farli verdi di carnagione gli elfi mi dà fastidio.


Anche fare personaggi famosi afroamericani bianchi.

Se facessero un fumetto con black panther bianco mi farebbe schifo sinceramente.( e io ho amato black panther, più di quella sottospecie di endgame).

Ma mi spiegate cosa c'entra il razzismo?

E boh, oramai seguire un'idea già esistente ed essere fedeli al concept da cui è nato significa pure essere razzisti.
Davvero, forse diamo significati diversi.

CREARE PERSONAGGI NUOVI=/= da modificare alcuni che già esistono e hanno un significato.


RIPETO SE NON SI FOSSE CAPITO, un personaggio afroamericano se fosse bianco mi darebbe profondamente fastidio, ma anche asiatico o altro.
Perché l'idea originaria non si tocca se bisogna snaturare





P.s per alvoi, giusto per la cronaca, non ho mai votato e non penso lo farò nel breve





P.P.S visto che mi piace informarmi(e anche mettermi in discussione)sono andato a vedere il concetto di ELFI OSCURI e non elfi afroamericani.
È davvero stupendo, anche come lo ha dipinto tolkien(differenza da chi sa integrare ed allargare e chi mette un colore e basta), parla di elfi che non hanno completato il Grande viaggio e non hanno mai visto la luce degli alberi valinor, si rifanno ai dokkafar nordici che sono elfi oscuri dediti al male e che vivono perennemente sotto le caverne, per questo motivo hanno assunto la loro colorazione tipica.


QUESTO SI CHIAMA DARE UN SENSO.

Qui hanno messo degli elfi afroamericani e basta.
SE FOSSERO STATI CINESI IDEM.
SE FOSSERO STATI VIOLA IDEM.
Non so se mi spiego.

O me li caratterizzi con un motivo valido o è solo propaganda.
Destra o sinistra che sia(perché spesso quelli più ridicoli sono di destra, ma almeno ne sono consapevoli)
Avatar utente
steven180794
Livello VIII
Livello VIII
 
Messaggi: 585
Iscritto il: 13 set '14, 12:18

Re: [M20] Kethis, the hidden hands

Messaggioda Lostanco » 22 giu '19, 10:54

Da grande detrattore del politicamente corretto applicato a giochi/videogiochi penso che alla fine dei conti quando si parla di mtg bisogna rendersi conto che prendono come ispirazione i personaggi e le razze della tradizione rivisitandone spesso i tratti.
L'abbiamo visto molte volte anche in passato, non demonizzerei troppo la decisione di fare un Elfo di colore, per quanto ne sappiamo nel piano di provenienza di Kethis tutti gli elfi sono così per una ragione ben precisa.

Anche io avrei preferiro che avessero inventato una razza con un nome diverso da "elfo" per questi "elfi neri", ma non mi sembra la fine del mondo, anche perchè come si diceva prima i goblin hanno subito più volte questo tipo di modifiche ma dato che son goblin non se l'è mai [Censurato] nessuno.

Personalmente Avrei preferito l'avessero fatto più simile ad un Drow, mi sono sempre piaciuti dai tempi in cui da ragazzino giocavo a baldur's gate, ma fa niente, mi accontento di questo kethis molto samuel l jackson.
Segni particolari: Abile trasformista (prometto che non cambio più l'immagine profilo, un Tibalt è per sempre XD)
Avatar utente
Lostanco
Livello VII
Livello VII
 
Messaggi: 402
Iscritto il: 19 apr '16, 0:32

Prossimo

Torna a Discussioni sulle Nuove Carte ed Espansioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti