Seguici su FacebookspacerSeguici su TwitterspacerAggiungici ai Feed RSSspacer
Home MAGIC HISTORICA
Magic Historica Dossier: Esper e la Crisi dell'Eterium Stampa E-mail
Lunedì 05 Febbraio 2018
historica 3_10Articolo di Francesco Gyed Cambilargiu

Prima della riunificazione del piano di Alara, il frammento di Esper era un mondo dove la civiltà e il controllo avevano trionfato sulla barbarie e sul caos, tanto che, in assenza dei colori di mana verde e rosso, le sue forze naturali erano state costrette a piegarsi di fronte ai poteri soprannaturali dei maghi umani e vedalken. Grazie al governo lungimirante delle sfingi, nel corso di qualche secolo il piano passò dall'essere un luogo selvaggio ad una rigorosa ed ordinata magocrazia dove la maggior parte delle creature viventi poteva perfezionare il proprio corpo con il metallo infuso di etere chiamato, appunto, Eterium. Chi avesse visitato Esper prima della Grande Guerra, si sarebbe trovato davanti ad uno spettacolo di sofisticata bellezza, dove non solo il frammento, ma anche i suoi abitanti sembravano essere stati meticolosamente disegnati seguendo un grande piano.

 
Magic Historica Dossier: la nascita dell'Innistrad moderno Stampa E-mail
Lunedì 22 Gennaio 2018
historica 3_9Articolo di Francesco Gyed Cambilargiu

La Ritirata delle Tenebre

Dopo che Sorin Markov ebbe imprigionato Nahiri, la Litomante all'interno della Tomba Infernale ed ebbe lasciato il suo piano natale, Avacyn, Angelo della Speranza, creata per proteggere l'umanità, si presentò agli esseri umani più influenti di Gavony, e fece loro dono delle armi per poter sconfiggere i mostri che li assediavano da ogni lato. Finalmente uno sprazzo di luce iniziava a farsi strada su Innistrad.

 
Magic Historica Dossier: l'origine delle gilde di Ravnica Stampa E-mail
Mercoledì 27 Dicembre 2017
historica 3_7Articolo di Francesco Gyed Cambilargiu

A causa dell'assenza delle fonti per continuare con la storia di Assalto-Legioni-Flagello e non potendo affrontare la storia successiva senza parlare di quel periodo, ho deciso di creare una sotto-rubrica di Magic Historica che pubblicherò finché non avrò recuperato le fonti. I Dossier di Magic Historica sono quindi una sotto-rubrica che andrà avanti e indietro nel tempo per raccontarvi nel dettaglio (ma senza fare alcuno spoiler sulla trama futura) la geografia, le leggende, le curiosità e gli eventi che hanno portato alla creazione di una particolare istituzione su un particolare piano la cui storia sarà poi affrontata in futuro. Degli approfondimenti storici, insomma.
 
Magic Historica: la fine della Guerra del Mirari Stampa E-mail
Martedì 12 Dicembre 2017
historica 3_6Articolo di Francesco Gyed Cambilargiu

Dopo la morte di Chainer, Signore di Dementia, Kamahl, Combattente dell'Arena, ha promesso all'amico di portare al sicuro il Mirari, in modo da impedire all'Ambasciatore Laquatus, all'Ordine della nuova Comandante Eesha (subentrata al Maggiore Teroh dopo la dipartita di quest'ultimo) e alla Cabala del Patriarca Virot Maglan di appropriarsene ed utilizzarlo per portare ancora morte e distruzione. Il Mirari, tuttavia, non risparmia dalle sue visioni nemmeno il barbaro e mostra il più grande Desiderio di Kamahl: vivere in un mondo dominato da altissime montagne e osservarlo dalla più alta di quelle vette.

 
Magic Historica: intrighi e tradimenti a Città della Cabala Stampa E-mail
historica 3_5Articolo di Francesco Gyed Cambilargiu

Diversi mesi dopo il grande torneo di Città della Cabala vinto dal Luogotentente Kirtar, Jeska, Guerriera Provetta e Balthor l'Intrepido, rispettivamente la sorella e il mentore di Kamahl, Combattente dell'Arena giungono nella capitale dei cabalisti alla ricerca del giovane barbaro. Esattamente come Kamahl prima di loro, anche Jeska e Balthor combattono nella Fossa di Città della Cabala, e dopo uno scontro con Chainer, Signore di Dementia durante il quale la sorella di Kamahl carbonizza la mano e parte del braccio destro del cabalista, i due vengono a scoprire che la persona che cercano è diventato famoso nelle arene del nord del continente. Nessuno di loro immagina che di lì a poco, il Desiderio di Aboshan inabisserà un terzo di Otaria.

 
Magic Historica: l'Odissea di Kamahl Stampa E-mail
Lunedì 20 Novembre 2017
historica 3_4Articolo di Francesco Gyed Cambilargiu

Siamo nel 4305 e ad un secolo dall'Invasione Phyrexiana, il continente di Otaria è in pace. Le grandi potenze che lo governano non si fanno la guerra da ormai diverso tempo e anche i barbari pardici e gli abitanti di Krosa vivono in pace, dovendo fare i conti soltanto con l'urbanizzazione incalzante portata avanti dalla Cabala.

 
Magic Historica: nuova terra, nuova storia Stampa E-mail
Lunedì 13 Novembre 2017
historica 3_3Articolo di Francesco Gyed Cambilargiu

Sono passati cento anni dall'Invasione Phyrexiana, un intero secolo durante il quale il piano di Dominaria ha tentato faticosamente di risorgere dalle sue ceneri. La nostra storia è ambientata nel continente di Otaria, situato nell'emisfero meridionale di Dominaria. Come il resto del piano, anche questo luogo è stato invaso e devastato dalle truppe di Yawgmoth, ma è riuscito a sopravvivere alla guerra, e a rinascere faticosamente dalle sue ceneri.

 
Magic Historica: Apocalisse! Stampa E-mail
historica 3_3Articolo di Francesco Gyed Cambilargiu

Ormai l'Invasione Phyrexiana è alle sue fasi finali. Dopo le vittorie in Keld, Urborg e Benalia e dopo il tradimento di Urza e Gerrard, i phyrexiani sembrano avere ormai la vittoria in pugno. Tuttavia l'arrivo di Eladamri e dei suoi guerrieri elfi e keldon in soccorso delle truppe metathran e minotaure di Grizzlezom, e la missione che i quattro membri dei Nove Titani rimasti vogliono portare a termine, potrebbero ribaltare le sorti della guerra. L'Apocalisse sta arrivando.

 
Magic Historica: la Congiunzione tra Rath e Dominaria Stampa E-mail
Venerdì 20 Ottobre 2017
historica 3_2Articolo di Francesco Gyed Cambilargiu

La Prima Fase dell'Invasione Phyrexiana si è conclusa con una vittoria per la Coalizione, nonostante le numerose perdite subite. Hanna, Pilota della Nave, Thaddeus e Barrin, Mago Insegnante non ci sono più; molti luoghi di Dominaria sono devastati, e nelle regioni di Keld ed Urborg si combattono ancora gli invasori. La Battaglia di Koilos è stata vinta, e il portale tra Phyrexia e Dominaria è stato distrutto per sempre, ma una nuova minaccia si palesa di fronte agli occhi dei difensori di Koilos: il piano di Rath si sta unendo a Dominaria. La Congiunzione, o Sovrapposizione Dimensionale, ha inizio.

 
« InizioPrec.12345678Succ.Fine »

Pagina 4 di 8