Seguici su FacebookspacerSeguici su TwitterspacerSeguici su Instagramspacer
Home ARTICOLI LIMITED On the Curve ep. 5 - La scomposizione dei polinomi
On the Curve ep. 5 - La scomposizione dei polinomi Stampa E-mail
Giovedì 22 Febbraio 2018
limited ep_5On the Curve - la rubrica limited a cura di Steelstar
 
La scomposizione dei polinomi è una serie di artifizi algebrici con la quale si punta a ridurre un polinomio in un prodotto di più fattori, per snellirne la forma e comprenderne la natura. In Magic si può applicare la stessa teoria nel processo di valutazione di una carta. Durante un draft, dobbiamo scegliere in fretta quale sia la magia o la Terra migliore per il mazzo, per cui è utile avere a disposizione questo strumento. È inutile che continuiate a leggere se non vi è prima chiaro questo concetto: non esiste una scala assoluta per valutare una carta.
Il 09/02/2018 Reid Duke ha passato un Polyraptor per prendere invece Luminous Bonds. Reid aveva già pickato un Forerunner of the Empire, ma la sua build era RW aggro molto marcata, finirà il draft con tre copie di Relentless Raptor. Ogni pick è condizionato da quello che avete preso in precedenza, mano a mano che il draft prosegue. La BREAD vi aiuta, le teorie aiutano, ma i problemi ci sono sempre. Quanti più strumenti abbiamo per risolverli, meglio sarà per noi. Sezionare una carta per osservarne i componenti potrà aiutarvi in una situazione di indecisione e a prendere la scelta migliore. Per poter individuare il potenziale di una carta, bisogna conoscere gli staples.

Viene definita staple una carta così popolare da essere usata come metro di misura per valutare le altre. Un facile esempio è Grizzly Bears, 2/2 a costo 1 :G: . Il costo cmc=2, forza e costituzione = 2 la rendono un metro di paragone per tutte le creature che le assomigliano, rendendola la namesake card di hatebears. Quando analizzo la carta Leonin Arbiter, io dico che è un Grizzly Bears, ma ha questo plus. Siccome il mazzo è ricco di creature simili a grizzly bear, tutte con una abilità molto spiccata contro alcune strategie, il mazzo prende il nome di hatebears.

Una breve digressione sul concetto di guerra di costi di mana: per rimuovere una minaccia, è consigliabile utilizzare una soluzione che costi una quantità di mana uguale o inferiore. Se usiamo Impale (cmc4) per rimuovere Fantical Firebrand (cmc1), abbiamo appena perso 3 "punti" in questa guerra. Se il nostro avversario blocca Skymarcher Aspirant con Soul of the Rapids, abbiamo guadagnato 4 punti.

Ci avviciniamo al corpo dell'articolo con un secondo esempio: Divinazione. Stregoneria staple del vantaggio carte nel colore blu, definisce il rapporto base pesca due carte al prezzo di 2 blue . Secret of the Golden City è una Divination, con il costo di mana più intensivo :1: :U: :U: accompagnato da un gradito plus, la possibilità di pescare tre carte. Notare come lo staple di riferimento per pescare tre carte sia Concentrate, costo :2: :U: :U: . Secrets of the Golden City può essere visto come un Concentrate più economico, ma situazionale. Durante il periodo del draft di IMA, si era solito dire "you can never ammass too much components" in relazione ad Amass the Components. Il vantaggio carte è un graditissimo alleato in Limited, in quanto ci permette di vincere nelle guerre di attrito. Un Concentrate più facile da giocare in termini di mana, con un drawback piuttosto sostenibile. Lo staple di riferimento ci indica un fair price da sostenere per ottenere un risultato: segue l'analisi di cinque carte di RIX, con la relativa scomposizione e spiegazione.

Jadelight Ranger non è una carta di facile composizione, perché per capirne il potenziale bisogna analizzare ogni scenario relativo ai due trigger di Explore.

  1. Land + land: ho ottenuto un effetto molto simile a "pesca due carte". Pesca due carte costa 3, un 2/1 costa 2, il costo totale di questa magia (un 2/1 che entra e pesca due carte) dovrebbe aggirarsi attorno ai 5. Il costo di Jadelight Ranger è invece :1: green :G:, che ci da uno sconto di 2 di mana sul fair price di questa carta (l'effetto combinato avrebbe un cmc tot=5). In questo caso, Jadelight Ranger si rivela un motore efficiente di vantaggio carte, che ci fa guadagnare due punti nella guerra dei costi di mana. Talmente efficiente da avere uno spazio in constructed.

  2. Land + nonland: 3/2 + scry 1 + draw a card. Un 3/2 a costo 3 senza abilità è piuttosto deludente ma resta in curva: la sua forza è uguale o superiore al suo cmc. Otteniamo gratis un scry 1 + pesca una carta, che costa circa un mana. Lo sconto in questo caso è di un punto, oltre ad apprezzare il vantaggio carte generato. Questo scenario non brilla come il primo ma la creatura rimane da apprezzare.

  3. Nonland + nonland: scry 1 + scry 1. Se la carta in cima al mazzo ci è gradita, non potremo avvantaggiarci nemmeno del secondo scry. In cambio, un 4/3 a costo 3. È leggermente fuori curva, ma in questo caso non otteniamo vantaggio carte. Un 4/3 a costo :1: :G: :G: è molto interessante, ma non ci indirizza verso una forte priorità. Lo scenario è comunque positivo ma il vantaggio si è leggermente ridotto rispetto al secondo.

La combinazione dei tre scenari, sempre positiva, rende Jadelight Ranger un ottimo pick, definitivamente una rara da apprezzare e tenere in considerazione. La sua scomposizione in fattori lo dimostra, in ogni caso abbiamo uno sconto che va da due a "mezzo" mana.

Luminous Bonds: per scomporre questo incantesimo si può partire da due punti diversi. Il primo è Murder. Staple di riferimento per il costo di rimuovere incondizionatamente una creatura, definisce le rimozioni a costo 3 una buona scelta. In Eldricht Moon, Murder era non comune. Se incantata da Luminous Bonds, una creatura rimarrà pressoché inutile: che sia nel cimitero o meno, il risultato finale è lo stesso: la minaccia è stata neutralizzata. Lo stesso discorso vale per Waterknot. Meglio di Murder c'è Doom Blade, che però raggiunge livelli di efficienza davvero elevati, che difficilmente ci potremo permettere in un set normale.

doom blade Compagno di Doom Blade è Pacifism. Ci aspettiamo quindi che entrambi le magie ci facciano uno sconto di un mana sullo staple di riferimento, che è Murder. Luminous Bonds è un brutto (meno un punto) pacifismo (più un punto) che la rende un graditissimo pick a tutti i mazzi che usano il bianco. Lo stesso discorso si può fare con Lightning Strike di Ixalan: è un brutto (meno uno) Fulmine (più uno). È quindi un pick efficiente e versatile, tanto da essere proposto a livello di rarità non comune. Notare come le Rimozioni occupino il secondo gradino della scala BREAD, e sono intrinsecamente fortissime. Impale è un bruttissimo Murder, ma resta comunque una carta decente in quanto rimozione. La redazione mi impedisce di proseguire con uno spinoff su Chups Magups.

Frilled Deathspitter: questa Creatura "fa Shock" se si innesca Enrage. Se volete vederla come un "brutto" (meno uno) Lava Spike (più uno) è comunque una abilità di tutto rispetto, che costa 1 mana. Resta un 3/2 a costo due, che è sopra la curva, del colore giusto, col tribe supportato. Riuscendo ad innescare due volte la sua abilità, si ottiene un vantaggio di due punti in termini di costo di mana sostenuto, e tutto per una sola creatura. Allo stesso modo, apprezzeremo Needletooth Raptor: 2/2 ci costa 2, rimangono 3 mana per fare Lava Axe, che costa 5. Da sola, abbiamo uno sconto di 2 mana sul suo costo complessivo, guadagnando un ottimo vantaggio in termini di ritmo: 5 danni sono parecchi. In New England, un piccolo negozio è esploso dopo che un ragazzino è riuscito a incantare Needletooth Raptor con una Tilonalli's Crown e ad attaccare. Si noti come il vantaggio nella "guerra di mana" non si riesca a vedere direttamente, ma il suo impatto influenza in modo significativo l'andamento della partita. Infatti, se pensiamo di riuscire davvero a innescare due volte Enrage su Needletooth Raptor, otteniamo un vantaggio in termini di guerra di mana di +7. Ed in gran pratica, il nostro avversario ha 10 punti vita in meno.

Sailor of Means: creare un Tesoro non è una abilità molto distante dalla capacità di fare Rampant Growth. La "terra" sarà monouso, ma è di qualsiasi colore. È un paragone leggermente forzato, ma è il più simile: il costo di Rampant Growth è pari a 2. Rimane un 1/4 a costo 2, che tutto sommato è una buona creatura difensiva: è un brutto (-1 punto) Grizzled Leotau (+1 punto). In questo caso il costo è ben bilanciato e non ci sono sconti particolarmente emozionanti: le potenzialità della carta non emergono con la scomposizione (che comunque ci rivela essere una creatura "playable"), ma dal mazzo che le si costruisce attorno. Il tribe è supportato, ed il colore blu la rende la migliore creatura per una build sulla meccanica Ascend: un bloccante che genera un permanente extra, capace di prendere tempo fino alla City Blessing.

Canal Monitor: per rientrare nella curva di mana del limited generalmente ci si accontenta che la forza e la costituzione siano almeno uguali al costo di mana, terminata la "scomposizione in polinomi". Un 2/2 a costo 2, un 3/3 a costo 3, e così via. Con un veloce esempio, Swaggering Corsair è una creatura assolutamente ingiocabile se il mazzo non permette a Raid di innescare. Diversamente, si piazza comoda nella curva di mana ed è una creatura di tutto rispetto, degna di una A in scala bread per intenderci. A Canal Monitor manca tutto: per 5 di mana, la somma delle varie caratteristiche deve almeno valere 5/5. Due punti in costituzione in meno la rendono facile da rimuovere con dei trade di combattimento. Creature molto comuni come Raptor Companion o Fathom Fleet Rig-Hauler le tengono testa. La tribe non è supportata. Per spiegarmi, una veloce analisi di Overgrown Armasaur: un 4/4 costa 4, e per un mana extra ottengo che in numerose occasioni io abbia comunque una creatura in più sul campo di battaglia. Un 1/1 a costo 1 è accettabile, se riesco ad innescare due volte Enrage,ottengo 2 1/1 a costo 1 che ci ricorda Raise the Alarm, ma scontato di uno. Tribe supportata. Il giudizio è quindi positivo.

Ritengo che per affrontare preparati un draft, un giocatore dovrebbe fare questo tipo di analisi su ogni carta dell'edizione, guardando i siti degli spoiler. Ci vediamo al prossimo episodio.

 

Commenti  

 
#4 Steelstar 2018-02-24 09:22
Citazione kyogre:
Oltre alla scorrevolezza sicuramente inferiore rispetto agli altri episodi, aggiungo una nota sull'esempio sul Needletooth Raptor che è sbagliato, probabilmente è stata fatta confusione: Intanto 3R - 1R (body 2/2) fa avanzare 2 mana e non 3, ma soprattutto il Raptor fa Ascia Folgorante e non Ascia di Lava.

Se poi posso permettermi una critica, penso che la premessa "matematica" dell'articolo sia andata un po' a mancare con tutta questa serie di paragoni con carte di formati diversi e con effetti diversi che è ben difficile quantificare in modo sensato. Inoltre ho avuto un attimo di difficoltà a inquadrare il target dell'articolo: un giocatore esperto è sicuramente in grado di fare questi paragoni "ad occhio" (vedo Luminous Bonds e in un nanosecondo mi accorgo che è Pacifismo che costa 1 in più ma che probabilmente è forte comunque, senza troppi "calcoli"), mentre un nuovo giocatore probabilmente quando vede Sailor of Means non pensa a Grizzled Leotaur.

Visto che un commento di sole critiche (che spero vengano intese come costruttive, quali vogliono essere) ti fa diventare il nemico numero uno del sito, concludo dicendo che ho apprezzato il paragrafetto su Jadelight Ranger, proprio perchè non si perde in paragoni non necessari e analizza bene una carta che sì, è riconoscibile come forte già a prima vista, ma che è interessante valutare a fondo.

Aspetto il prossimo articolo.


grazie Kyogre per il feedback, ho volato un po' troppo in alto :D e senza dubbio hai completamente ragione su Lava Axe. Il prossimo sarà migliore!
 
 
#3 kyogre 2018-02-24 01:13
Oltre alla scorrevolezza sicuramente inferiore rispetto agli altri episodi, aggiungo una nota sull'esempio sul Needletooth Raptor che è sbagliato, probabilmente è stata fatta confusione: Intanto 3R - 1R (body 2/2) fa avanzare 2 mana e non 3, ma soprattutto il Raptor fa Ascia Folgorante e non Ascia di Lava.

Se poi posso permettermi una critica, penso che la premessa "matematica" dell'articolo sia andata un po' a mancare con tutta questa serie di paragoni con carte di formati diversi e con effetti diversi che è ben difficile quantificare in modo sensato. Inoltre ho avuto un attimo di difficoltà a inquadrare il target dell'articolo: un giocatore esperto è sicuramente in grado di fare questi paragoni "ad occhio" (vedo Luminous Bonds e in un nanosecondo mi accorgo che è Pacifismo che costa 1 in più ma che probabilmente è forte comunque, senza troppi "calcoli"), mentre un nuovo giocatore probabilmente quando vede Sailor of Means non pensa a Grizzled Leotaur.

Visto che un commento di sole critiche (che spero vengano intese come costruttive, quali vogliono essere) ti fa diventare il nemico numero uno del sito, concludo dicendo che ho apprezzato il paragrafetto su Jadelight Ranger, proprio perchè non si perde in paragoni non necessari e analizza bene una carta che sì, è riconoscibile come forte già a prima vista, ma che è interessante valutare a fondo.

Aspetto il prossimo articolo.
 
 
#2 Steelstar 2018-02-23 23:03
Citazione fabrimagic:
Molto interessante questa analisi.


grazie del feedback!

credo che l'articolo stavolta sia meno scorrevole, e un po' più cluncky...
di fatto si va su parti molto teoriche, sembra roba talmente distante dalla realtà che magari non ne si intuisce direttamente l'utilità.
va letto con attenzione, perché effettivamente sono andato veloce. Nei prossimi episodi mi sforzerò di essere più chiaro!
 
 
#1 fabrimagic 2018-02-23 14:11
Molto interessante questa analisi.