Aggiungici agli AmicispacerSeguici su TwitterspacerSeguici su Google +spacerAggiungici ai Feed RSSspacer
Home ARTICOLI STANDARD Innistrad - Mentore degli Umili, Mentor of the Meek
Innistrad - Mentore degli Umili, Mentor of the Meek PDF Stampa E-mail
mtg  mentor of the meekTraduzione a cura di Federico alias Ubik

Una creatura bianca con un abilità che ha effetto con le creature con potenza 2 o meno?!?

Anche se scritti su una carta che ormai ha superato lo Standard da un pezzo, queste poche parole (creature con potenza 2 o meno) hanno catturato la mia attenzione. L'ultima volta che abbiamo visto tale frase su una creatura bianca, quella carta è divenuta presto un "must". Nonostante il suo costo, questa creatura volante ha imposto il suo card-advantage e potenziale combo-finisher nel formato Standard in mazzi sia aggro, control e combo. Tale carta era ovviamente Reveillark.

 

staff

reveillark2

Sveglialata

Creatura ‚ÄĒ Elementale 4/3, 4W (5)

Volare

Quando la Sveglialata lascia il gioco, rimetti in gioco fino a due carte creatura bersaglio con forza pari o inferiore a 2 dal tuo cimitero.

Apparire {5}{W} (Puoi giocare questa magia pagando il suo costo di apparire. Se lo fai, viene sacrificata quando entra in gioco.)

Reveillark √® una carta che sta vicino ai cuori di molti giocatori. Quando leggerete questo articolo, molti giocatori, uscenti dal PT di Philadelphia (si, proprio quello delle sottilette) stanno lavorando con questo Elementale per inserirlo in mazzi Modern, mentre altri giocatori stanno cercando una buona sinergia per mazzi Commander. E' divertente da giocare, potente e pu√≤ tirare su combo davvero pazzesche. Perch√® dunque non amarla?

Se leggete i miei articoli da un pò (Gavin Verhey) conoscerete sicuramente la mia affezione per Reveillark. L'ho giocata in Standard, Extended, Modern e l'ho provata persino in Legacy. Le opzioni sono talemnte tante che...

Da una parte, adoro il puro card-advantege che può derivare da tale carta. Gli avversari non potranno far altro che rivolgere le loro preghiere al giusto Planeswolker, sapendo che non importa ciò che faranno da li in avanti, finiranno in un grosso buco nero chiamato card-disadvantage. Dall'altra parte, adoro il concetto di costruire il mazzo attorno ad una carta (Revillark in questo caso). E' di inspirazione per i suoi sotto-temi: si possono giocare mazzi con molte creature con un raggio d'azione piuttosto ampio. Oppure costruire un gioco di combo. Ogni volta che una creatura con potenza 2 o meno viene stampata, i giocatori di tutto il mondo iniziano ad inserirla un pò ovunque per testare le varie potenzialità. Con l'eccezione delle meccaniche tribali o lineari, non capita spesso di vedere una costruzione del mazzo incentrata su un'unica carta fare il salto di qualità in costruito.

Detto ciò, mi è molto difficile mettere da parte quest' Elemantale che adoro fino alla noia per vederlo sostituito da questa carta spoilerata da pochissimo. Una creatura che ha potenziale da vendere in un mazzo aggro, combo e control. Ispira costruzioni di mazzi per giocatori por e giocatori occasionali, fornice ai mono-bianchi un insano card-advantage... che ve lo dico a fare!

Mentor of the MeekInnistrad è un posto pericoloso. In un mondo con Lupi Mannari, Vampiri e Zombie qualcuno deve cercare di tirar su un manipolo di guerrieri coraggiosi e dare loro una chance di vittoria. O almeno cercare di costruire un'armata capace di sopraffare i mostri. QUel qualcuno è Menor of the Meek.

Propriamente utilizzata, ad ogni creatura che cali puoi trarne un vantaggio in termini di pescata. Mentor of the Meek sarà una carta fondamentale in molte partite se non ci si prende subito "cura" di lui. Se lasciate vivere questa creatura, turno dopo turno aumeterete le vostre possibilità di sopraffare l'avversario. Mentor of the Meek da un card-advantage all'intero mazzo che normalmente è difficile da vedere. Vedete, a differenza di Revillark, Mentor of the Meek è attualmente la miglior carta per il mazzo bianco aggro. Beh certo, se proprio me lo chiedete, il mio sogno recondido sarebbe evocare Mulldrifter quando Mentor è in gioco, ma mi accontento di vederlo calato in un mazzo aggro, dove il suo card advantage ne fa la differenza.

Mentre √® difficile prevedere come sar√† lo Standard post Iniistrad, fortunatamente per noi i mazzi aggro non si curano molto del metagame in corso. Grazie anche all'aiuto di carte attualmente disponibili, c'√® una vsta gamma di scelta a disposizione per creare  diversi mazzi.

Uno di questi, basato sul bianco, che mi viene in mente è il Tempered Steel, ma il Mentor ne risentirebbe alquanto. Gli allievi in quel mazzo sono un tantino impazienti di imparare dal loro "Mentore" lasciando subito la vostra mano prima che il professore sia entrato in classe.

Un altro mazzo in cui potreste provare ad inserirlo è il Puresteel Paladin, dato che i token germi e lo stesso paladino sono tutte creature con forza 2 o meno, anche se la percentuale di creature a disposizione non sono poi così tante da rendere il Mentor una carta fondamentale. In alternativa ai due precedenti c'è un ulteriore mazzo aggro/veloce in cui il Mentor si combina perfettamente con la strategia di gioco. Date un'occhiata a questa versione di White Weenie per il post Innistrad:

Post-Innistrad White Weenie
Featured by Gavin Verhey on 2011-09-04 (Standard)

Maindeck:

Artifacts
2 Sword of War and Peace

Artifact Creatures
2 Signal Pest

Creatures
4 Elite Inquisitor
4 Elite Vanguard
4 Gideon's Lawkeeper
3 Inquisitor Exarch
4 Leonin Skyhunter
4 Mentor of the Meek
2 Mirran Crusader
4 Stormfront Pegasus

Enchantments
1 Oblivion Ring

Instants
3 Dismember

Basic Lands
23 Plains

Stats:
Average mana: 1.27
Average creature mana cost: 1.87
Average creature power: 1.74
Average creature toughness: 1.55

Deck Composition:
Artifacts: 3.33%
Artifact Creatures: 3.33%
Basic Lands: 38.33%
Creatures: 48.33%
Enchantments: 1.67%
Instants: 5.00%



Download this deck in
Apprentice format!
Download this deck in
Magic Online Text format!

Semplice e senza tanti fronzoli, ma sorprendentemente veloce (come un mazzo Goblin). Honor of the Pure sarebbe una scelta interessante, ma la escludo dato che anche la presenza di uno solo inficerebbe meccanica del Mentor rallentando il mazzo. Dunque se dovessi scegliere tra le due, opterei per quella di Innistrad.

Per lo stesso motivo carte come Porcelain Legionnaire e Accorder Paladin si autoescludono a priori proprio per la loro mancanza di sinergia nel mazzo, anche se non sarebbe irragionevole giocarle comunque a prescindere o meno dalla mancata combo con Mentor. Ad ogni modo, prevedo un sacco di situazioni nel bel mezzo di future partite, dove Mentor, unica creatura in gioco dopo diversi removals o un solo mass-removals, è un grado di ripopolare il proprio schieramento in pochissimi turni. Comunque, vorrei prima vedere quanto questa situazione potrà verificarsi, ed eventualmente considerare di tirar fuori l'Exarch per far posto al Legionnaire.

Ad ogni modo è pieno di creature a forza 2 drop nello Standard. Se sia meglio scegliere Spectral Rider piuttosto che Stormfront Rider dipende esclusivamente dal Metagame in cui si è o ci si verrà a trovare. Dunque tenete bene a mente le molteplici possibilità. Penso comunque che creature tipo Mirran Crusader e alcune creature artefatto, saranno sicuramente incluse nello Standard che stiamo attraversando.

Se vi state chiedendo a cosa possa servire Gideon's Lawkeeper, vi rispondo che questa carta piuttosto sottovalutata gioca un ruolo piuttosto importante nel mazzo, dandoci la possibilitò di avere un blocco in meno in difesa oppure per tappare tutte quelle creature che sono equipaggiate dalle spade. Non vorrei assolutamente privarmene, anche se concordo con il fatto che è una creatura piuttosto debole. Posso però supporre che anche i nuovo blocco avrà almeno una creatura bianca a un drop. Alla luce di quella creatura potro eventualmente valutare se rimpiazzare Gideon's Lawkeeper oppure lasciarlo nel mazzo.

Mentre White Weenie è certamente un mazzo in cui il Mentor potrebbe fare la sua bella figura, a dirla tutta, il primo mazzo che mi era venuto in mente era un G/W. Prima di tutto significa che si può subito rampare per avere a disposizione una buona riserva di mana da usare in combo con il Mentor grazie ai Llanowar Elves e i Birds of Paradise. Anora meglio se si considera che oltre ad essere degli acceletatori di mana possono fungere da creature buone per attivare l'abilità del Mentor of the Meek.

Date un' occhiata a questa decklist:

Post-Innistrad G/W Beatdown
Featured by Gavin Verhey on 2011-09-04 (Standard)

Maindeck:

Artifacts
4 Sword of War and Peace

Creatures
1 Acidic Slime
4 Birds of Paradise
3 Hero of Bladehold
4 Jade Mage
4 Llanowar Elves
4 Mentor of the Meek
4 Mirran Crusader
4 Skinshifter

Enchantments
3 Oblivion Ring

Instants
2 Dismember

Basic Lands
9 Forest
6 Plains

Lands
4 Razorverge Thicket
4 Sunpetal Grove

Stats:
Average mana: 1.53
Average creature mana cost: 2.32
Average creature power: 1.54
Average creature toughness: 1.64

Deck Composition:
Artifacts: 6.67%
Basic Lands: 25.00%
Creatures: 46.67%
Enchantments: 5.00%
Instants: 3.33%
Lands: 13.33%



Download this deck in
Apprentice format!
Download this deck in
Magic Online Text format!

Ci sono differenti modi di giocare questo mazzo. Potete andare subito al sodo e giocare carte come  Garruk Primal Hunter (alla luce di quello nuovo, forse √® meglio Garruk Relentless, ndt), o in alternativa si pu√≤ cercare una via meno d'impatto con magie come Lead the Stampede, che vi fornir√† una buona scorta di creature.

Ad ogni modo, considerate tutte le alternative, ho optato per la lista sopra riportata. Sword of War and Peace, sarà sicuramente una carta dal ruolo fondamentale in molti mazzi del meta che presto si creerà. Trasforma ogniuna delle vostre creature in una minaccia per l'avversario, per non parlare di cosa potrebbe fare se equipaggiata su un Mirran Crusader.

Per quanto riguarda Hero of Bladehold, la scelta √® stata facile, non tanto per la sua forza o l'abilit√† battlecry, che pur si rivela molto interessante, quanto pi√Ļ che altro per la possibilit√† di creare creature in grado di interagire con il Mentor. Calare 2 umani che si incastrano alla perfezione con l'abilit√† di Mentor of the Meek mi d√† un card advantage inimmaginabile.

Jade mage potrebbe a prima vista sembrare un novellino, ma a ben pensare ha un valore altissimo nel mazzo. Se siete in un momento di stallo e il mana-pool vi può dare una mano, si rivela una manna dal cielo, dando sempre nuovi allievi al vostro mentore e facendovi pescare ad ogni nuovo Saproling in campo.

...un altro modo di giocare questo archetipo? Certo che c'è! Se notate bene, c'è un altro elemento di Mentor of the Meek che non abbiamo ancora preso in considerazione: è un umano. Innistrad introducerà un sacco di nuovi umani, e c'è sicuramente un modo di sfruttare questo potenziale tribale. Si potrebbe iniziare con una base del genere:

Post-Innistrad G/W Humans
Featured by Gavin Verhey on 2011-09-04 (Standard)

Maindeck:

Artifact Creatures
4 Adaptive Automaton

Creatures
3 Birds of Paradise
4 Grand Abolisher
3 Hero of Bladehold
2 Jade Mage
4 Llanowar Elves
4 Mayor of Avabruck | Howlpack Alpha
4 Mentor of the Meek
4 Mirran Crusader

Instants
2 Dismember

Sorceries
3 Lead the Stampede

Basic Lands
8 Forest
7 Plains

Lands
4 Razorverge Thicket
4 Sunpetal Grove

Stats:
Average mana: 1.50
Average creature mana cost: 2.34
Average creature power: 1.66
Average creature toughness: 1.78

Deck Composition:
Artifact Creatures: 6.67%
Basic Lands: 25.00%
Creatures: 46.67%
Instants: 3.33%
Lands: 13.33%
Sorceries: 5.00%



Download this deck in
Apprentice format!
Download this deck in
Magic Online Text format!

Adesso, questo mazzo è un tantino ambizioso, non foss'altro perchè la maggior parte dello spoiler di Innistrad deve ancora venire, e con esso tutti gli umani del caso. Ecco perchè l'inserimento del comparto creature ramp è da prendere con il beneficio dell'inventario. Se per esempio ci fosse qulche tipodi umano druido acceleratore di mana, sarebbe un'ottima alternativa a queste due carte.

Non credo che Gatstaf Shepherd o qualunque altro dei lupi mannari si incastri bene in questo mazzo, perchè in linea di massima, grazie al Mentor o Lead the Stamepde, difficilmente potrà esserci un turno senza giocare una magia. Pronto comunque sia a rimangiarmi tutto qualora la componente tribale Umana-lupo mannara sarà consistente. Per quanto riguarda invece Mayor of Avabruk, come è facile inturire, il suo utilizzo nel mazzo è fondamentale nel late game come potenziatore di creature, ma state a tenti a non farlo tramutare in lupo mannaro.

Avere per√≤ cos√¨ tanti lords affiancati a Mentor of the Meek √® un controsenso, ma d'altra parte, a differenza del mazzo White Weenie bianco dove abbiamo evitato di includere Honor of the Pres, questa volta questo archetipo si poporrebbe per un gioco molto pi√Ļ aggressivo e pi√Ļ longevo.

Le sinergie tribali, sono troppo potenti per essere ignorate, e grazie all'utilizzo di Lead the Stempede, si ha la facoltà di spigionare una cascata di creature in poco tempo. Ed anche se il/i tuou lods sono ancora vivi e non ti permenttono di attivare l'abilità del MEntor, puoi essere comunquesia soddifatto dell'avere in campo una discreta forza d'attacco.

Certamente, queste sono le ipotesi per il formato che pi√Ļ o meno tutti giocano (Standard), ma in questo periodo gli occhi di molti giocatori sono rivolti al Modern. A questo punto la domanda √®: pu√≤ essere il Mentor of the Meek competitivo anche in quel formato? Nel giusto mazzo, assolutamente si. Bisogna solo capire in quale archetipo √® inseribile.

Ci sono varie strategie in cui si può provare a inserire il Mentor. Potreste porvare ad affiancarlo in qualche mazzo Revillark control, anche se penso che ci possano essere altri mazzi in cui il Mentor possa figurare bene se paragonato con il Revillark. Da quando sono iniziati nascere in Modern i mazzi aggro, le migliori sinergie che mi vengono in mente in cui Mentor possa figurare sono quelle espresse nelgli archetipi Naya o Boros. Tuttavia voglio provare prima a creare un mazzo Selesnya in cui il Mentor of the Meek possa essere un buon fulcro su cui basare buona parte delle strategie di gioco:

Post-Innistrad Modern Selesnya
Featured by Gavin Verhey on 2011-09-04 (Modern)

Maindeck:

Creatures
4 Mentor of the Meek
3 Nest Invader
4 Noble Hierarch
1 Selesnya Guildmage
4 Squadron Hawk

Enchantments
1 Gaea's Anthem
4 Glorious Anthem
1 Promise of Bunrei

Instants
3 Path to Exile

Legendary Creatures
1 Gaddock Teeg

Planeswalkers
2 Elspeth, Knight-Errant

Sorceries
4 Green Sun's Zenith
4 Spectral Procession

Tribal Enchantments
1 Militia's Pride

Basic Lands
2 Forest
1 Plains

Lands
4 Misty Rainforest
4 Razorverge Thicket
3 Stirring Wildwood
3 Temple Garden
4 Wooded Bastion

Land Creatures
2 Dryad Arbor

Stats:
Average mana: 1.55
Average creature mana cost: 1.79
Average creature power: 1.26
Average creature toughness: 1.47

Deck Composition:
Basic Lands: 5.00%
Creatures: 26.67%
Enchantments: 10.00%
Instants: 5.00%
Lands: 30.00%
Land Creatures: 3.33%
Legendary Creatures: 1.67%
Planeswalkers: 3.33%
Sorceries: 13.33%
Tribal Enchantments: 1.67%



Download this deck in
Apprentice format!
Download this deck in
Magic Online Text format!

Un mazzo W/G senza Tarmogoyf o Knight of the Reliquary? Certo! Questo mazzo √® da considerare pi√Ļ come un mazzo "fun" che altro. NOn credo ci sia alcuna possibilit√† di poter competere con Twelvepost, ma non √® detto che non lo si possa trasformare in qualcosa di pi√Ļ competitivo con qualche accorgimento. Ci sono un sacco di creature a forza 1, ma giocando gli incantesimi giusti √® facile prevedere che qualsiasi creatura che entra in gioco possa subito diventare un ottima carta con cui attaccare. Se poi invece gli incantesimi di accrescimento delle creature tardassero ad arrivare con Mentor of the Meek c'√® la possibilit√† di fare pescate su pescate alla ricerca della carta giusta.

Le interazioni per arrivare a questa strategia sono molteplici. Sacrificare una fetch land per prendere un Dryad Arbor ed attivare il Mentor è un esempio, come lo è anche quello che vede protagonista Nest Invader e l'Eldrazi Spawn che entra in gioco di seguito. Non male. Se poi fossimo così fortunati da avere in gioco Promise of Bunrei nel momento in cui una nostra creatura finisse nel cimitero avremmo risolto il problema delle pescate, o quello delle creture. In realtà devo confessare che ho fatto pochissima pratica con questo mazzo, anche se quel poco che ho fatto è risultato incoraggiante. Se qualcuno di voi volesse suggerire strategie alternative da adottare, sentitevi liberi di farlo, e ditemi come sono andati i vostri esperimenti.

In fine, come anticipato precedentemente, se la componente tribale umana poteva risultare un fattore vantagioso, perchè non utilizzare tale meccanica sun un altro archetipo?
Date un'occhiata a questo:

Post-Innistrad Modern G/W Elves
Featured by Gavin Verhey on 2011-09-04 (Modern)

Maindeck:

Artifacts
3 Cloudstone Curio
1 Tangleroot

Creatures
4 Arbor Elf
2 Elvish Archdruid
4 Elvish Visionary
2 Essence Warden
4 Heritage Druid
4 Llanowar Elves
4 Mentor of the Meek
4 Nettle Sentinel
2 Ranger of Eos
2 Regal Force

Legendary Creatures
1 Emrakul, the Aeons Torn

Sorceries
4 Green Sun's Zenith

Basic Lands
7 Forest

Lands
1 Horizon Canopy
4 Misty Rainforest
2 Temple Garden
4 Verdant Catacombs

Land Creatures
1 Dryad Arbor

Stats:
Average mana: 1.62
Average creature mana cost: 2.38
Average creature power: 2.06
Average creature toughness: 2.00

Deck Composition:
Artifacts: 6.67%
Basic Lands: 11.67%
Creatures: 53.33%
Lands: 18.33%
Land Creatures: 1.67%
Legendary Creatures: 1.67%
Sorceries: 6.67%



Download this deck in
Apprentice format!
Download this deck in
Magic Online Text format!

Prima di andare a scoprire ciò che questo mazzo può creare, voglio focalizzare la vostra attenzione su una carta che pressa da sola può sembrare un semplice artefatto senza grandi potenzialità: Tangleroot. Ora, se lo accostiamo al Mentore possimo individuare subito una sinergia fra i due piuttosto interessante, dato che per ogni creatura che giochiamo possiamo pescare una carta del mazzo completamente gratis.
Tornando ora ad una visione pi√Ļ ampia del mazzo, Mentor of the Meek insieme a tutti gli elfi presenti pu√≤ creare una sinergia impressionante che pu√≤ dare vita ad una combo interessantissima. Una volta raggiunta la possibilit√† di avere mana infinito grazie all'interazione fra  Cloudstone Curio, Heritage Druid e Nettle Sentinel, oltre al fatto che Mentor pu√≤ pescare nel mazzo "infinite" volte una volta raggunto il bestione dei Bestioni (Emrakul) e dopo averlo giocato il gioco √® fatto!

In passato ad ogni nuovo set la prima cosa che facevo era andare alla ricerca di creature con forza 2 o meno per accostarle a Revillark. Ora lo stesso gioco potrò divertirmi a farlo con il Mentor, sicuro che questa carta porterà maggior prestigio a questo archetipo di mazzo.

Questa è solo un'analisi mediamente approfondita che ruota attorno ad una carta del nuovo set di prossima uscita. Immaginate voi cosa potà succedere quando l'intero set sarà svelato. Ho grandi aspettative per questo spoiler e spero solo che non verranno deluse.

 

Commenti  

 
#13 daniele@metagame.it 2011-09-06 07:43
No. √ą come se, ogniqualvolta giochi una creatura con forza 2 o inferiore, il Mentor ti chiedesse "vuoi pagare 1 e pescare 1?". Se rispondi s√¨ (paghi il mana) peschi, altrimenti non succede niente - in pratica, triggera una sola volta. Per poter pescare pi√Ļ volte il testo del Mentor dovrebbe essere invece "1: Pesca una carta. Utilizza questa abilit√† solo quando una creatura con forza di 2 o inferiore entra nel campo di battaglia sotto il tuo controllo".

Citazione dragon9494:
ma se paghi 2 peschi due ? non so se si puo fare ma non c'è scritto niente che lo limiti....
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
#12 dragon9494 2011-09-05 20:43
ma se paghi 2 peschi due ? non so se si puo fare ma non c'è scritto niente che lo limiti....
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
+3 #11 Alessio Da Riva 2011-09-04 08:41
C'è poco da dire, la carta è forte e quando ci si accorgerà della sua potenza il prezzo si impennerà e per me a 8 euro ci arriva tranquillamente.
La vedo molto bene in un mazzo aggro basato sul bianco, sia con splash di verde (e qui il nuovo garruk che sforna 2/2 a costo zero ci sta da dio e ti fa anche pescare!) e sia in un birthing pod, magari anche tricolor col nero per sfruttare glissa o anche il nuovo mago nero, ma anche bianco verde semplicemente: fino al pick da 4 e da 5, cioè solemn simulacrum e acidic slime, siamo con creature a F2 e quindi che fan pescare...solo i pick da 6 e 7 sono a F maggiore e il titano permette di riprenderci questa fantastica carta dal cimitero.
Si si...direi un bianco verde pod con tutte creature e 4 pod e 3 garruk e magari 2 gideon jura (4 mi sembrano eccessivi).
Anche elspeth mi sembra buona dato che sfornerebbe 3 1/1...ma gideon ha un passo in +...
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
#10 Alastor 2011-09-04 01:27
ci vedrei bene anche un W/B con insieme a questa il Grande Abolitore e il Sommo Sacerdote Skirsdarg...
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
+2 #9 federico@metagame.it 2011-09-03 23:54
@Filo
E' vero, i Myr potrebbero mettere su un bel mazzo se affiancati da Mentor of the Meek. Per quanto riguarda l'Honor of the Pure, non è una questione di eresia, il fatto è che se entrano in campo creature con forza pari o superiore a 3, a quel punto sarebbe inutile costruire un mazzo focalizzato sul Mentor. Lo so io pure che il WW senza un qualcosa che pompi le creature lascia un pò il tempo che trova. Forse, un buon compromesso potrebbe essere Mikaeus dato che ne beneficerebbero solo le creature che sono già in campo e non quelle che stanno per entrare. Non credi?

@Koth of the Hammer
Il Pod (per quanto ADORI quel mazzo) basa la sua strategia sull'accrescime nto delle creature, e di conseguenza l'accrescimento della forza delle stesse creature. Non credo avrebbe senso mettere creature a costo 4, 5 oa nche 6 se poi non possono essere finalizzate al pescaggio tramite Mentor. Trovo pi√Ļ giusto mettere tante creaturine 1/2, 2/2, 2/1 e avvantaggiarmi con la pescata.
Ad ogni modo, credo che il prossimo pezzo che tradurrò sarà sul Pod, e li si che ci divertiremo. ;-)
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
#8 enxman 2011-09-03 21:54
Citazione Gabriele:
Quali aquilotti? Sbaglio o ruotano fuori dallo Standard? :-)

pensavo ruotasse fuori fino ad eldrazi, non anche la 11 O.o ...si vede che gioco da relativamente poco! XP Chiedo venia per l'ignoranza.
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
+1 #7 Gabriele 2011-09-03 19:40
Citazione enxman:
se nel prossimo metagame ci sarà ancora spazio per il Caw-2, credo proprio che questo rompiscatole farà compagnia agli aquilotti!


Quali aquilotti? Sbaglio o ruotano fuori dallo Standard? :-)
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
+1 #6 Koth of the Hammer 2011-09-03 19:35
Scusa ma hai pensato alla millemila sinergie di questa carta in un bant pod??? Pensa solo al titano bianco e a venser!!!
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
+1 #5 Filo 2011-09-03 19:12
ERETICO!
un WW in standar senza gli Honor of the Pure.

Per il resto tutte le altre proposte sono interessanti, anche se ti sei dimenticato de mazzo che benefecerebbe di pi√Ļ del mentor: il myr B/W

Una roba tipo
4 Mentor of the Meek, 4 Riddlesmith
, 3 Myrsmit, qualche myr che da mana, dei 4 Myr Galvanizer/Adap tive Automaton, 4 Tempreed Steel, peschini e removal vari + 22/23 terre
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
+1 #4 cristian 2011-09-03 18:05
avevo già pensato anke io a un mazzo simile in standard..( verde bianco).. secondo me può essere veramente letale.... solo che io aggiungerei un gideon ... 2 sun titan ... e 3 inquisitore scelto k è comunque un 2/2 att.improvviso e cautela...
Citazione | Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

Nota: I lettori sono direttamente responsabili delle idee ed opinioni che esprimono attraverso i propri commenti. I commenti, pertanto, non rappresentano le opinioni di Metagame.it e dei suoi redattori ma solo ed esclusivamente dell'autore. Essendo automaticamente pubblicati, i contenuti offensivi, diffamatori o non pertinenti possono essere segnalati qui e sar√† cura della redazione provvedere alla rimozione dei medesimi nel pi√Ļ breve tempo possibile e prendere provvedimenti nei confronti dell'autore.


Codice di sicurezza
Aggiorna