Aggiungici agli AmicispacerSeguici su TwitterspacerSeguici su Google +spacerAggiungici ai Feed RSSspacer
Home ARTICOLI STANDARD Standard - UB Zombies, l'alba dei morti viventi è arrivata
Standard - UB Zombies, l'alba dei morti viventi è arrivata PDF Stampa E-mail
Lunedì 05 Marzo 2012
messangerArticolo di Federico alias Ubik

Era palese e quantomai prevedibile che prima o poi ache loro si sarebbero fatti vivi, o meglio "non vivi". Era abbastanza chiaro fin dal principio che il nuovo blocco Innistrad fosse stato creato principalmente con l'intento di portare alla ribalta un certo tipo di gioco che si basasse sulla costruzione di mazzi la cui componente tribale fosse particolarmente spiccata. Se pensiamo ai mesi passati possiamo notare che la prima trubù a farsi largo nel metagame era stata quella degli Umani con costruzioni che spaziavano dal mono White Human all'UW Human. Forti di questi 2 colori abbiamo visto per un buon periodo (ed in alcuni casi tutt'ora presenti) mazzi umani che sfruttavano la loro forza in percentuale maggiore proveniente dal vecchio blocco. Dunque, carte del calibro di "Grand Abolisher", Hero of BladeholdMirran Crusader accompagnate da Honor of the Pure, Oblivion Ring e le immancabili spade erano presenti nel metagame di qulche tempo fà. Uno dei primi giocatori ad apportare una qual certa modifica a questo archetipo (prima fra tutte Angelic Destiny) fu John Runyon che si aggiudicò il secondo posto allo STG Open di Atlanta con il suo Haunted Humans:

Haunted Humans by John Runyon

4 Champion of the Parish
4 Doomed Traveler
3 Fiend Hunter
2 Geist of Saint Traft
2 Gideon's Lawkeeper
4 Grand Abolisher
4 Hero of Bladehold
4 Mirran Crusader
//Creatures [27]

3 Angelic Destiny
4 Honor of the Pure
2 Oblivion Ring
//Spells [9]
4 Glacial Fortress
1 Island
3 Moorland Haunt
12 Plains
4 Seachrome Coast
//Lands [24]

DEBOARD

1 Celestial Purge
2 Dismember
3 Mana Leak
1 Mortarpod
2 Negate
2 Sword of War and Peace
4 Timely Reinforcements

Come si può vedere in questa particolare costruzione la presenza di carte dell'allora nuovo blocco era già più incisiva. Punta di diamante di questo archetipo era l'Angelic Destiny. Carta che tutt'ora affascina una piccola parte di giocatori. Forse proprio per l'originalità e la buona incisività che il mazzo si era guadagnato all'epoca, sempre più players adottarono questo stile di gioco, apportando spesso e volentieri modifiche che includevano carte dal bluon card advantage come Fiend Hunter e Doomed Traveller. Proprio questi mazzi furono quelli che funsero da unione tra l'allora Haunted Humans e il nuvissimo Mage Blade il cui utilizzo del Geist of Saint Traft cambiò totalmente il modo di approcciare alla partita. Emblematico esempio di questa neo decklist fu lo SCG di Los Angeles, il cui torneo Standard vide ben 8 Mage Balde nel top 16. Una vera e propria rivoluzione. Apice di questo archetipo fu il terzo posto di Noah Koessel:

Mage-Blade by Noah Koessel

4 Delver of Secrets
3 Geist of Saint Traft
4 Invisible Stalker
4 Snapcaster Mage
//Creatures [15]

4 Glacial Fortress
9 Island
3 Moorland Haunt
1 Plains
4 Seachrome Coast
//Lands [21]

1 Divine Offering
3 Gitaxian Probe
2 Gut Shot
4 Mana Leak
2 Midnight Haunting
4 Ponder
2 Runechanter's Pike
2 Sword of War and Peace
4 Vapor Snag
//Spells [24]

SIDEBOARD

1 Celestial Purge
1 Dissipate
1 Divine Offering
1 Gut Shot
2 Negate
2 Oblivion Ring
2 Phantasmal Image
2 Ratchet Bomb
1 Sword of War and Peace
2 Timely Reinforcements

Pure in questo caso la componente umana era preponderante anche se visibilmente ridotta rispetto alle settimane precedenti. Il colore bianco aveva perso molto dell'allora interesse in favore di un mazzo sempre più votato al blue control ed al card advantage. Novità di allora oltre al Geist furono in questo caso gli Invisible Stalkers e i Delver of Secrets; questi ultimi provenienti da un altro archetipo che quasi parallelamente a quello degli umani iniziaò a svilupparsi in quel periodo: gli Spiriti. Il tutto nacque da una convinzione di Todd Anderson che rapito dalla potenza dello Snapcaster unitamente a quella del Delver decise di metter su un mazzo che faceva perno sulle creature Fantasmi. Dunque il Phantasmal Bear, il Phantasmal Dragon, il Phantasmal Image e il loro capo Lord of Unreal. Innovativo e unico mazzo presente nello SCG Open di Indianapolis fu proprio l'allora UW Illusions ad attirare l'attenzione su di se:

UW Illusions by Todd Anderson

4 Lord of the Unreal
4 Phantasmal Bear
4 Phantasmal Dragon
4 Phantasmal Image
4 Snapcaster Mage
//Creatures [20]

4 Dismember
2 Dissipate
4 Gitaxian Probe
4 Mana Leak
3 Mental Misstep
//Spells [17]
4 Glacial Fortress
12 Island
3 Moorland Haunt
4 Seachrome Coast
//Lands [23]

SIDEBOARD

1 Dissipate
4 Flashfreeze
3 Gut Shot
4 Revoke Existence
3 Steel Sabotage

Di li e nei mesi successivi i mazzi Phantasmal iniziarono ad avere sempre più popolarità anche se la decklist aveva bisogno di sempre più frequenti e costanti correzzioni. Fu un attimo che pian piano tutti le creature Phantasmal, al di fuori del Phantasmal Image, vennero sostituite da creature dal potenziale ben più elevato. Come per la compagine degli Umani anche i Fantasmi adottarono il Geist of Saint Traft ed il Delver of Secrets, il che portò alla creazione dell' UW Delver, il quale ridefinì il concetto di Deck to Beat. Con questo nuovo mazzo ibridato dagli umani e dai Fantasmi l'UW Delver fece sempre almeno 2 piazzamenti nel top 8 degli SCG Open di St. Louis, Las Vegas, Washinton ed altri ancora. Sembrava che tale archetipo fosse arrivato all'apice della sua evoluzione quando il recente set Dark Ascension portò nuova linfa al mazzo, ma sopratutto introdusse una nuova tribù che fino ad allora era stata messa da parte o comunque poco considerata, perlappunto gli Spiriti.

E' storia di questi giorni che tale archetipo nelle mani di John Finkel, uno dei più prestigiosi giocatori di sempre, è riuscito a raggiungere la top 4 del PT di Honolulu. La decklist si riconosce nelle sue origini solo per tre carte: Snapcaster Mage, Delver of Secrets e Phantasmal Image. Per il resto il mazzo è tutto volto all'interdizione del gioco avversario con counters come Mana Leak o micro spari come Gut Shot, passando per i bouncers delle creature avversarie come Vapor Snag e la visione delle carte future del proprio mazzo con Ponder. Il tutto in favore di un gioco basato principalemte, ma non unicamente, sugli spiriti. Dunque Drogskol Captain e Dungeon Geist insieme al Lingering Soul svolgono il compito attori principali di questo mazzo:

 Lingering Spirits by Jon Finkel

4 Delver of Secrets
4 Drogskol Captain
2 Dungeon Geists
3 Phantasmal Image
4 Snapcaster Mage
//Creatures [17]
1 Divine Offering
4 Gitaxian Probe
1 Gut Shot
4 Lingering Souls
2 Mana Leak
4 Ponder
1 Revoke Existence
4 Vapor Snag
//Spells [21]

4 Darkslick Shores
2 Evolving Wilds
3 Glacial Fortress
5 Island
2 Moorland Haunt
1 Plains
4 Seachrome Coast
1 Swamp
//Lands [22]

SIDEBOARD

1 Celestial Purge
1 Demystify
1 Dismember
1 Dissipate
1 Divine Offering
2 Dungeon Geists
2 Gut Shot
1 Mana Leak
1 Negate
1 Phantasmal Image
1 Revoke Existence
2 Surgical Extraction

Dunque, dei cinque protagonisti che la WotC aveva scelto come catalizzatori per questo ennesimo set, solamente 2 hanno saputo evolversi fino al raggiungimento di una consacrazione che vede il proprio nome come punto di riferimento del proprio mazzo: Humans e Spirits. E per quanto riguarda Vampires, Wolves/Werewolves e Zombies? Sebbene tutti e tre, chi più chi meno, hanno avuto delle piccole comparsate, solamente gli Zombies in questo ultimo periodo sembrano aver iniziato a muovere i primi passi trovando la giusta via per una scalata al metagame. Con ben due tipi di mazzi, BR e BU, questo tipo di creature stanno portando una ventata di novità nel metagame. Sebbene il BR sia un discerto mazzo quello dei due ad aver maggiori estimatori e un maggior slancio sul board è sicuramente il BU. A far nascere questo archetipo solamente dopo la venuta di Dark Ascension sono state principalmente 2 creature: Geralf's Messangere e Gravecrawler, come spiegato anche qui (http://www.metagame.it/strategia/42-ita ... elate.html), in più questa volta a dar maggior peso e una maggiore continuità al mazzo, lo splash di blu ha permesso di introdurre in questa strategia 2 ulteriori pedine fondamentali. La prima è il Lord degli Zombies: Diregraf Captain. La seconda, forse ancora più importante del capitano (vedremo dopo perchè) è il Phantasmal Image. Prima però di analizzare il mazzo andiamo a vedere la decklist di riferimento. Questa qui è quella che ha portato al secondo posto dello SCG Open di Menphis William Wright, che poi non è altro che la decklist arrivata sempre seconda di Phillip Fortner allo SCG Open di Charlotte.

UB Zombies by William Wright

4 Diregraf Captain
4 Diregraf Ghoul
3 Fume Spitter
4 Geralf's Messenger
4 Gravecrawler
4 Phantasmal Image
4 Skirsdag High Priest
//Creatures [27]

2 Liliana of the Veil
Planeswalkers [2]
4 Geth's Verdict
2 Mortarpod
4 Tragic Slip
//Spells [10]
4 Darkslick Shores
4 Drowned Catacomb
13 Swamp
//Lands [21]

SIDEBOARD

4 Corrosive Gale
4 Porcelain Legionnaire
3 Surgical Extraction
4 Vapor Snag

Il mazzo di per se è un aggro veloce e ben calibrato. Ha una rush potentissima con ben 11 creature a costo 1, da giocare sin dai primissimi turni per metter sù un poco di pressione all'avversario, seguiti da 8 drop a 2, il più importante dei quali è il Phantasmal Image, ed infine altri 8 drop a 3. La curva di mana (comprese le restanti carte sia del main e del side) finisce qui. Facile dunque pensare che sia un mazzo veloce. Ma se fosse solamente veloce non sarebbe così incisivo e performante come stiamo vedendo in questo periodo. Quello per il quale questo mazzo è così ben adatto a fare è un misto di aggro e "loss life" ovvero perdita di punti vita. Prooprio per questa sua peculiarità di procurare una costante perdita di punti vita, questo mazzo è una vera spina nel fianco. Apice di questa strategia è il Geralf's Messenger che ogniqualvolta entra in campo causa la perdita di 2 punti vita all'avversario. Il fattore Immortalità poi ne accentua ancor di più la sua potenzialità dato che scoraggia l'avversario a ucciderlo e per lo stesso motivo a bloccarlo. Unico punto negativo il fatto che entra tappato, ma tutto sommato un neo veramente trascurabile. Degno alfiere di questa creatura è il Phantasmal Image che entrando con le stesse caratteristiche fisiche e le stesse peculiarità sottrae 2 punti vita all'avversario e guadagna acnhe l'abilità immortale. Credo di poter affermare che più di ogni altra creatura il Phantasmal Image possa esse l'ago della bilancia del mazzo. Questo perchè sposta la strategia del mazzo da una all'altra versione. La prima è quella che vi ho appena mostrato, mentre la seconda è quella che prevede la messa in campo di più Diregraf Captain (copiandoli perl'appunto con il Phantasmal Image) per attacchi di massa forti del fattore +1+1 per ogni lord in campo ed anche per il fatto che ogniqualvolta uno Zombie muore l'avversario perde un punto vita; dunque quanti più Diregraf Captain scendono in campo tanti più punti vita perderà l'avversario.

Per quanto riguarda quello che resta al di fuori del settore creature, le magie appartengono più a un mazzo aggro nero che a un control blu. Difatti nessun counter o magia peschina, ma solo istant kill e piccoli spari come Mortarpod. Ed è proprio in questo frangente che Trgic Slip trova la sua degna casa non solo grazie al Gravecrawler che se anche muore ha ottime possibilità di rientrare in gioco, ma sopratuttto grazie al Fume spitter e al Mortarpod. In questo modo, fare di Tragic Slip uno dei migliori removals è il gioco più facile del mondo, anche perchè non ha limitazioni di sorta come magari possono aver Doom Blade,Go for the Throat o Dismember. Non dimentichiamoci poi che molte delle minacce che girano in questo periodo hanno una costituzione pari a 1, motivo in più per metterne 4. Per quanto riguarda invece il resto, personalmente al posto del Geth's Verdict io avrei scelto il Tribute to Hunger dato che non è un punto vita in meno che può fare la differenza in questo mazzo quanto un pinto vita in più per noi che aumenta la resistenza. Ad ogni modo entrambe sono buone contro creature Hexproof, che di questo periodo il metagame è pieno. Ultima carta, ma sicuramente non ultima scelta èLiliana of the Veil. Qui la veste del Planeswalker è più come killer che come carta per far scartare. Se non si vuole rinunciare ad alcuna carta della propria mano, l'unca scelta per così dire sacrificabile è il Gravecrawler. Per tutte le altre una volta finite dalla mano nel cimitero, ci si può mettere una pietra sopra. In merito al side si può dire che le 4 Corrosive Gale sono ad uso esclusivo per l'intersizione del Delver Spirit e affini, mentre il Vapor Snag Ha un utilizzo più generalista ma non meno importante. Rimbalzare ciccioni che attaccano è sempre una gran goduria. Per quanto rigguarda il Porcelain Legionare non saprei cosa dire. Non mi è mai piaciuta come creatura per questo meta. Troppo fragile agli spari per giustificarne il suo costo.

Come valutazione personale, credo che trovare il posto per poter inserire anche il Phyrexian Obliterator non sarebbe stata una cattiva scelta, come anche mettere almeno un paio di copie di Cemetery Reaper. Aver la possibilità di aggredire l'avversario con quanti più lord possibili è sempre un fattore da non sottovalutare vista la potenza d'attacco che ne scaturirebbe. C'è poi chi ha suggerito la solita strategia delle spade trita e ritrita. Dal mio punto di vista le spade non aggiungono nulla al mazzo, salvo forse un poco di protezione in più alle creature maggiormente importanti. A quel punto però preferirei sicuramente Undying Evil, sopratutto per il Digerigraf Captain, ad ogni modo, il mazzo è talmente giovane che nessuna ipotesi gli è preclusa in origine. A dispetto del suo palmarès, che lo ha visto con molteplici copie in top 8 in diversi tornei, tale archetipo è nato già forte e ha tutto il tempo per crescere.

In merito ai Match-up non c'e n'è uno paritcolarmente facile ne tantomeno uno inaffrontabile, tolto forse l'omonimo control (UB control) che tanto di moda sta ritornando ora. Il primo game se lo gioca a viso aperto con qualsiasi altro mazzo; tire 1 compresi. Diverso invece è il game 2 che con così tanti Surgical Extraction di side può veramente falcidiare la legione di non morti. Quello che posso dirvi (per la minima esperienza di gioco che ho avuto con questo mazzo, e che ho potuto consatare guardando i vari SCG Open) è che avere una prima mano buona è quasi come avere metà della vittoria in tasca. Dunque non spaventatevi se arrivate a cambiare le carte della mano fino ad averne anche 5. Il segreto del mazzo è partire forte e non lasciare mai respirare l'avversario, anche perchè più danni si fanno nelle prime fasi della partita, maggiore sarà la probabilità di vittoria dato che gli ultimi punti vita si possono togliere in diversi modi. A questo punto non resta che farvi notare che oggi il Grand Prix di Lille ha visto trionfare proprio gli Zombies e lo SCG Open di Tampa ha piazzato ben 3 UB Zombies nel top 16, di cui uno nemmeno a dirlo al secondo posto. Venendo quindi alla lista vincente:

UB Zombies by Richard Parker - GP Lille 2012 Winner
4 Darkslick Shores
4 Drowned Catacomb
14 Swamp

22 lands

4 Diregraf Captain
4 Diregraf Ghoul
2 Fume Spitter
4 Geralf's Messenger
4 Gravecrawler
4 Phantasmal Image
2 Phyrexian Obliterator

24 creatures
4 Geth's Verdict
3 Mortarpod
1 Sword of War and Peace
4 Tragic Slip

12 other spells

2 Liliana of the Veil

2 planeswalkers

Sideboard
1 Black Sun's Zenith
1 Cemetery Reaper
2 Corrosive Gale
1 Dismember
2 Go for the Throat
2 Nihil Spellbomb
1 Phyrexian Obliterator
2 Ratchet Bomb
1 Sever the Bloodline
2 Surgical Extraction

15 sideboard cards

D'altronde non c'è due senza 3. Manco in un film di Romero c'è stata una tale esuberanza di non morti!

 

Commenti  

 
+2 #18 Emrakul 2012-03-10 15:39
lunga "vita" (si fa x dire) agli zombie!
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
#17 Vagabondo95 2012-03-09 23:03
Entra con un segnalino +1+1 e quando entra può copiare qualsiasi bersaglio legale
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
#16 fausto 2012-03-09 20:27
Citazione :
Partendo dal presupposto che il Phantasmal Image è l'ottimale, qualsiasi cosa ne sostituisca gli effetti va bene. Dunque nel tuo caso anche il Phyrexian Metamorph può essere propedeutico alla strategia, variando leggermente la resistenza del mazzo.
E' pur vero che in alcuni casi potresti addirittura essere favorito se in campo ci sono delle spade. Con il Phyrexian avresti la possibilità di copiarle e beneficiare del loro card advantage.
Es: il Phirexian Metamorph entra copiando il Geralf's Messenger. Viene ucciso, e rientrando nuovamente potresti copiare un artefatto in campo (meglio se una spada).

ecco, questa sarebbe stata la mia prossima domanda: se io copio il geralf's messenger con il phyrexian metamorph, quando muore rientra come una copia del geralf's con un segnalino +1/+1 giusto?
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
+1 #15 federico@metagame.it 2012-03-09 16:56
Citazione fausto:

il problema è che sono povero e non ho soldi per comprarmi le sponde di macchianera, dunque sono carente di mana blu... ho provato ad aggiungere 3 isole, solo che son bestemmie quando hai bisogno di una palude e nella pescata ti arriva un isola... con il mana di phyrexia risolvevo ogni problema


Partendo dal presupposto che il Phantasmal Image è l'ottimale, qualsiasi cosa ne sostituisca gli effetti va bene. Dunque nel tuo caso anche il Phyrexian Metamorph può essere propedeutico alla strategia, variando leggermente la resistenza del mazzo.
E' pur vero che in alcuni casi potresti addirittura essere favorito se in campo ci sono delle spade. Con il Phyrexian avresti la possibilità di copiarle e beneficiare del loro card advantage.
Es: il Phirexian Metamorph entra copiando il Geralf's Messenger. Viene ucciso, e rientrando nuovamente potresti copiare un artefatto in campo (meglio se una spada).
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
#14 fausto 2012-03-09 15:50
Citazione :

@fausto
Io preferisco il Phantasmal Image. Primo costa meno, secondo, non è detto che bersagliare il phantasmal sia un male. Se muore mentre era copia del Geralf's Messenger e rientra, ci fà solo che comodo. Indubbiamente il Phyrexian Metamorph è più resstente, anche se più lento.

il problema è che sono povero e non ho soldi per comprarmi le sponde di macchianera, dunque sono carente di mana blu... ho provato ad aggiungere 3 isole, solo che son bestemmie quando hai bisogno di una palude e nella pescata ti arriva un isola... con il mana di phyrexia risolvevo ogni problema
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
#13 federico@metagame.it 2012-03-08 23:30
@hizune
ci può anche stare. Non so però quanto sbilanci il mazzo. Di certo aiuta a scegliere con maggiore accuratezza la mano, ma ripeto, non saprei. Al limite anche una Nihil Spellbomb, che ripulisce il cimitero oppo (in questi tempi molto importante) e ci fà pescare.

@fausto
Io preferisco il Phantasmal Image. Primo costa meno, secondo, non è detto che bersagliare il phantasmal sia un male. Se muore mentre era copia del Geralf's Messenger e rientra, ci fà solo che comodo. Indubbiamente il Phyrexian Metamorph è più resstente, anche se più lento.
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
#12 fausto 2012-03-08 16:15
e mettere al posto delle immagini fantasma le metamorfosi phyrexian?
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
#11 hizune 2012-03-08 15:13
Citazione hizune:
scusa ma, io ho messo al posto di 1 landa, 1 tragic slip ,e i due fume spitter 4 ponder e ti dico mi pare che il mazzo sia + stabile anche se non ha + 1/3 remuval
tu che dici?!

.
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
#10 hizune 2012-03-08 15:12
scusa ma, io ho messo al posto di 1 landa i tragic slip ,e i due fume spitter 4 ponder e ti dico mi pare che il mazzo sia + stabile anche se non ha + 1/3 remuval
tu che dici?!
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
+2 #9 ermanno 2012-03-06 10:50
Citazione Davide:
Perchè non buttare anche il Grimgrin al posto del Phantasmal image.


perchè con immagine fantasma puoi avere difesa contro le leggende come il pretore bianco o il troll che senza sta benedetta carta una volta calato il troll è difficile levarlo oppure copiare un captain in modo da aumentare la forza distruttiva del tuo zombie....l'ho testato è mooooolto come si dice a si...scassa ca**o è veloce una curva di mana bassa come piace a me ed ha un pizzico di controllo dato dal colore forte

cordialmente
ermanno
Citazione | Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

Nota: I lettori sono direttamente responsabili delle idee ed opinioni che esprimono attraverso i propri commenti. I commenti, pertanto, non rappresentano le opinioni di Metagame.it e dei suoi redattori ma solo ed esclusivamente dell'autore. Essendo automaticamente pubblicati, i contenuti offensivi, diffamatori o non pertinenti possono essere segnalati qui e sarà cura della redazione provvedere alla rimozione dei medesimi nel più breve tempo possibile e prendere provvedimenti nei confronti dell'autore.


Codice di sicurezza
Aggiorna