Seguici su FacebookspacerSeguici su TwitterspacerAggiungici ai Feed RSSspacer
Home ARTICOLI LIMITED Strategia - BUG Control, l'impatto di Abrupt Decay in Legacy
Strategia - BUG Control, l'impatto di Abrupt Decay in Legacy Stampa E-mail
abrupt decay legacyArticolo originale "Buggin' Out" - traduzione a cura di Fabrizio

Il Legacy è di gran lunga il mio formato favorito e non solo perchè Brainstorm qui è legale, il fatto è che sono un deckbuilder nel cuore e il Legacy ha la più vasta possibilità di interazioni competitive. Il Vintage tecnicamente ha più carte a disposizione ma a causa della super-forza del formato solo poche di esse possono essere ragionevolmente prese in considerazione. La recente stampa di Abrupt Decay è qualcosa che credo rivitalizzerà il mio archetipo favorito del Legacy, il BUG Control.

 

 

BUG Control by Nicholas Spagnolo
Sideboard:
2nd Place at StarCityGames.com Invitational on 3/25/2012

Nonostante questo mazzo provenga da un torneo che ha avuto luogo in Marzo il formato cambia lentamente quanto basta per far funzionare il fulcro della strategia nel metagame corrente. Questo è vero per la maggior parte dei mazzi Legacy escludendo il ban delle carte o la stampa di carte che possono cancellare un intero archetipo. Per esempio i mazzi Survival of the Fittest non esistono più in alcuna forma col ban del Survival mentre la stampa di Mental Misstep ha buttato completamente fuori lo Zoo dal formato. Facciamo un passo inditero verso gli StarCityGames Invitational Atlanta.

SCELTA DEL MAZZO

Quello che faccio di solito prima di un torneo è iniziare a costruire la migliore lista BUG per quell'evento. Faccio questo perchè ho molta dimistichezza con l'archetipo e mi diverto moltissimo a giocarlo, due fattori che costituiscono la grossa parte della vittoria. Questo non significa che io gioco BUG - ho finito per giocare U/W Control ad Atlanta e il processo che mi ha portato a quella scelta e ciò di cui voglio parlarvi.

Quando ho costruito BUG prima del SCG Invitational in Atlanta, ho identificato due problemi. Il primo è dato dallo scarso matchup contro Counterbalance. Nei primi mesi dell'anno Counterblance era ampiamente una cosa irrilevante. Il matchup col Counterbalance era tirato a causa dell'abilità del BUG di ripulire il tavolo con la Pernicious Deed. I mazzi Counterbalance di solito giocavano pochi drop a tre ma con il bisogno di neutralizzare la carta Show and Tell non è più così.

Ho pensato che i due mazzi più giocati ad Atlanta sarebbero stati RUG Delver e U/W Control e contro entrambi i mazzi avrei preferito giocare gli Engineered Explosives piuttosto che Pernicious Deed. Questo in combinazione col fatto che il Life from the Loam è scarso contro U/W Control a causa del suo altro numero di terre, ha significato che le maggiori ragioni per giocare BUG non avevano più ragione d'essere. Aspettate, fatemi fare ancora un passo indietro.

PERCHE' DOVRESTE GIOCARE BUG CONTROL

Qualcosa che spero di fare con ogni articolo su un mazzo Legacy è di spiegare le ragioni del perché dovreste giocarlo. Cosa rende il mazzo BUG migliore di qualsiasi altro? Secondo me gioca i tre migliori motori di vantaggio carte del formato:

  1. Jace the Mind Sculptorjace tms
  2. Life from the Loam
  3. Brainstorm

Ognuna di queste carte nel corso della partita farà di meglio che pescare tre carte per una conferendovi un vantaggio enorme. Un modo per trasformare questo vantaggio carte in una partita vincente è quello di fare trade delle carte una ad una col tuo avversario quanto più possibile. Se fai trade delle tue carte col tuo avversario fin quando entrambi non ne avete più e quindi poi ne peschi tre, siete super favoriti per la vittoria. Se non fai affatto trade e quindi inizi a pescare le carte extra, l'effettiva utilità di ogni carta vale molto meno.

Brainstorm tecnicamente non permette di pescare carte extra fin quando non iniziate a sfornare fetchland e Life from the Loam. Mettere due terre in cima al grimorio e poi dragarle nel vostro cimitero è un gran modo per pescare essenzialmente cinque carte a turno. Non necessiterete di farlo troppe volte prima di seppellire il vostro avversario sotto il vostro vantaggio risorse. Questa è una delle ragioni del perchè utilizzare le manlads (terre che si trasformano in creatura n.d.t.) è così importante - avrete spesso molte terre extra e vorrete poter vincere la partita grazie ad esse.

PERCHE' NON DOVRESTE GIOCARE BUG CONTROL

Una cosa che potrebbe veramente andare storta quando si gioca un mazzo come BUG Control è finire il tempo del round. Avete spesso una pletora di opzioni da scegliere e molte d'esse funzionano in modo simile. Avete molte poche chances (leggi: nessuna) di vincere una partita velocemente e questo può essere un fattore limitante specialmente se avete perso in una prima partita lunga. E' importante essere capaci di identificare quali sono le situazioni nelle quali con estrema probabilità non vincere così che possiate concedere ed avere abbastanza tempo per vincere l'incontro.

Il Merfolk è un'altra ragione per non giocare questo mazzo (almeno nella sua precedente incarnazione - ne parlerò più avanti). Generalmente il Merfolk dispone di tante minacce cosi come voi avete "risposte" e le loro carte fanno essenzialmente la stessa cosa. Questo significa che se pescate le carte in un ordine sbagliato risulterà che perderete se loro vi daranno la giusta pressione e non è proprio una posizione in cui vorrete essere. Torniamo indieto ancora una volta. Alle volte penso di essere pazzo. Un attimo - non così lontano.

GIOCARE U/W CONTROL

U/W Miracles by Nicholas Spagnolo
Sideboard:
34th Place at StarCityGames.com Invitational on 9/23/2012

Il merito per questa lista va a Michael Hetrick che ha vinto lo StarCityGames Open Los Angeles la settimana precedente l'evento. Ho provato diverse configurazioni dei mazzi U/W con le Stoneforge Mystic e nessuna di quelle si è avvicinata alla potenza allo stato puro di quella con Terminus ed Entreat the Angels. E' molto difficile far entrare Counterbalance e Stoneforge Mysticnello stesso mazzo poichè entrambe occuano un gran numero di posti e richiedono una corposa porzione del vostro mazzo per proteggere la combo – che sia il Sensei's Divining Top e Counterbalance oppure Stoneforge Mystic e Batterskull.

Terminus è una vera carta di Magic. La sinergia che ha col Sensei's Divining Top è così bella che è quasi disgustosa. La Wrath of God ha un effetto molto ragionevole per quattro mana alla velocità di una stregoneria. Quando potete con regolarità avere lo stesso effetto al costo di un singolo mana bianco alla velocità di un istantaneo diventa la ragione per cui giocare il mazzo. Terminus e Stoneforge Mystic non funzionano assieme come vorrei e così la Kor è stata mandata a casa. Mi aspetto che la Stoneforge ritorni ancora una volta al top del formato quando Nimble Mongoose smetterà di essere una carta così popolare.

RUG Delver è il mazzo "risposta" allo Stoneblade che precedentemente dominava il formato. La Nimble Mongoose è molto difficile da avere a che fare e molto spesso vincerà le partite da sola. Mantenere un Batterskull in campo è qualcosa che sanno fare tutte le magie non creatura dei mazzi RUG. Non è un caso se lo Stoneblade ha "splashato" il nero. L'efficacia delleLingering Souls e diPerishè la migliore possibilità per lo U/W Soneblade di giocarsela contro la minaccia RUG. Forse la prossima settimana parlerò di che tipo di effetto può avere ilSupreme Verdict.

Questo era il mio primo torneo sanzionato in cui ho giocato Counterbalance, e sicuramente mi son sentito bene quando ho vinto il tiro di dado nel 3° round, ho giocato al primo turno il Top e scaraventato al secondo turno il  Counterbalance con la Force of Will a difesa. Giocata skillosa.abrupt decay

Più avanti nell'evento la mia ingenuità mi ha punito quando ho giocato un mirror-match contro Chi Hoi Yim e perso due partite in quattordici super veloci minuti. La sua conoscenza del matchup abbinata alla mia scarsa conoscenza ha dimostrato molto chiaramente perchè io rimarco come sia importante avere familiarità con ogni mazzo che giocate.

ABRUPT DECAY

Abrupt decay è destinato ad avere un grosso impatto su molti matchup del BUG Control. La ragione per la quale il mazzo gioca una manciata di carte singole è perchè avete bisogno di risposte per una vasta gamma di minacce senza riempirvi allo stesso tempo di una risposta specifica che non funzionerebbe. Mentre Ghastly Demise è molto spesso un Terminate per B le cose potrebbero precipitare molto velocemente se è la vostra unica rimozione e il vostro avversario gioca un Dark Confidant.

L'abilità di Abrupt Decay di rimuovere un Counterbalance dal gioco e allo stesso tempo di poter essere utile in quasi tutti i matchup è qualcosa che immagino possa causare nelle persone la voglia di giocare BUG. Se potessi dare un update di primo acchito al mazzo, sarebbe cosi:


BUG Control by Nicholas Spagnolo
Sideboard:
0th Place at Test deck on 10/14/2012

La panchina per questo mazzo è un po' differente da prima; vi permette di trasformarvi in un mazzo aggro-control contro i combo e control che toglieranno tutte le loro rimozioni contro di voi. Anche se non sono sicuro che questo sia la scelta migliore rispetto allo “spanchinare” risposte più specifiche alle varie minacce, Abrupt Decay risponde quasi a tutto e vi da più opzioni con cui poter lavorare quando si arriva alla seconda e terza partita.

Dipende soprattutto da come siete a vostro agio con ogni matchup e se sentite il bisogno di spanchinare più carte per quei matchup in cui non lo siete. Credo che questa lista sia particolarmente debole contro merfolk. Non solo questo ma l'avere così tanti posti nella panchina dedicati alla trasformazione del mazzo significa non avere alcun odio per il cimitero. Gli Hydroblast possono benissimo essere delle Surgical Extraction ma avere solo due posti significa comunque che sarete probabilmente dei destinati a perdere contro Dredge.

Una opzione che stavo seprimentando era una specie di ibrido BUG/Landstill. Credo che il Mox Diamond sia posizionato incredibilmente bene in questo momento e vi permette di essere avvantaggiati nei mirror con Jace.

BUG Landstill by Nicholas Spagnolo
Sideboard:
0th Place at Test deck on 10/14/2012[/url]

Questa lista aiuta a mostrare le strade differenti che il BUG può prendere. Questa versione è più debole contro Omni-Tell ma ha matchup migliori contro Merfolk e Goblin. Gli Standstillsono migliori quando potete fruirne giocando nove "fanno qualcosa" terre (senza includere le Academy Ruins). Ci sono quattro copie di Jace, The Mind Sculptor in questo mazzo così come i Mox che vi aiutano a raggiungere i quattro mana in un lasso di tempo più rilevante. GliEngineered Explosive e gliAbrupt Decay aiutano veramente a tenere pulito il campo prima che possiate lanciare unoStandstill mentre lePernicius Deed e i Mox non vanno molto d'accordo. Come nota a parte, molto bella, potete lanciare gli Esplosivi per X=5 con due Mox in gioco.

Il pacchetto di tutori nella panchina di Crop Rotation, era un qualcosa che mi piaceva prima che i mazzi Show and Tell adottassero Omniscience poichè Karakas non è più una risposta ai tuoi problemi in quel matchup. Comunque The Tabernacle at Pendrell Vale è un carta incredibilmente potente che questo mazzo va a sfruttare appieno ed includendo le Crop Rotation per le Bojuka Bog avrete 4 slot efficaci per l'odio del cimitero senza dover rinunciare a troppe cose contro mazzi più popolari. Un trucco con Life from the Loam e Wasteland è quello di ottenere un uso extra anche da solo una Bojuka Bog potenzialmente "bojukando" il cimiterouona volta ogni due turni od anche una volta a turno se avete già alcune Wasteland già in gioco.

SCARSEZZA DI CONDIZIONI DI VITTORIA

Nel BUG Cntrol non mi piace giocare win conditions che non siano Jace e manland. Spesso nel momento in cui una carta è buona ad ammazzare il tuo avversario, avete praticamente già vinto. Nei primi turni avete veramente bisogno che ogni carta che peschiate sia efficace e faccia trade con le magie dell'avversario. Se avete un solo Counterspell di meno per gli Show and Tell dell'avversario perderete. Dopo aver spanchinato cerco di assicurarmi che ogni carta del mazzo faccia dei trade vantaggiosi con ciò che l'avversario sta facendo e proprio allora i miei Jace e Life from the Loam si porteranno sempre a casa la partita.

Nel mazzo U/W Control ero scettico riguardo Entreat the Angels. Guardavo il mazzo nella stessa maniera in cui guardavo il BUG e mi sembrava molto una "win more" buona solamente nel momento in cui stavate già vincendo. Non mi sarei potuto sbagliare di più. Poteva equilibrare il campo creando un paio di angeli 4/4 nella stessa maniera in cui Terminussi occupa dei Delver of Secrets e le Nimble Mongoose.

Per le prossime settimane gradirei sentire da voi ragazzi cosa vorreste che scrivessi nei prossimi articoli. Finchè bazzico nel Legacy ci sono tanti argomenti da differenti del formato di cui parlare. Drew Levin ha iniziato una collana un po' di tempo fa sulle basi del Legacy - e le carte che le ruotavano attorno. Per esempio ogni mazzo deve essere costruito tenendo conto delle Wasteland, il Lion's Eye Diamond segna la linea per " quanto devi essere veloce" nel formato ecc... Lasciatemi i vostri commenti. Nick Spagnolo.

__

Articolo originale: http://www.starcitygames.com/magic/legacy/25008-Buggin-Out.html

Ciao ed alla prossima traduzione.. Fabrizio!

 

Commenti  

 
#15 Rorchoach 2013-02-03 11:01
Citazione morde:
non so dove hai preso sta notizia... a me risulta che le FOW non sono MAI state nella reserved list...

e comunque in legacy un mazzo da 100euro come il tron, o storm etc.. non si è ancora visto.. ora che hanno ristampato le shocklands e faranno il set modern master con ristampa di tarmo&co l'obiettivo è palese, ed è quello di contenere i prezzi per far avvicinare più gente al modern... e ci stanno riuscendo... anche io giocavo solo standard, ma adesso ho la possibilità di giocare modern anche perchè le shockland costano un terzo di quanto costavano prima. d'altra parte è anche vero che le carte legacy sono più o meno "stabili" in valutazione, difficilmente vedrai le carte principali crollare nel prezzo, ma in ogni caso ad oggi il massimo che puoi spendere è 800 euro per lo jund che ha le carte più costose, mentre ad esempio in una delle liste postate nell'articolo c'è the tabernacle che da solo costa 300€ (se riesci a trovarlo!). la differenza di prezzo c'è eccome, se in modern puoi fare mazzi economici competitivi, in legacy se non impossibile è molto difficile.. l'unico che mi viene in mente è il dredge che con 4-500€ te la cavi anche se anche li ci sono carte difficili da trovare (vedi lion eye's diamond)

Il dreadnought mono blu costa 350-400€ ed è molto competitivo, i merfolk anche e non devi giocare per forza fow. Mi viene in mente anche goblin, storm, e il chamberlain o come si chiama. Tutti mazzi che hanno su per giù prezzi del modern. E non necessariamente i mazzi migliori sono quelli che giocano jace e fow perché puoi vedere anche quest'ultime nel mazzo ma se l'interesse ti non le sa giocare non fa molta strada... Giocare blu e un arte e non si impara dalla sera alla mattina
Citazione
 
 
#14 Elia Pizzo 2013-01-31 00:45
io jace lo uso solo per fare brainstorm!!!
Citazione
 
 
#13 Fabrizio 2013-01-09 08:25
Citazione william:
ascolta nick riusciresti a parlare anche di un burn da legacy k mi vorrei montare'?grazie 1000!!!


Devi andarglielo a chiedere nei commenti dell'articolo originale su SCG, non qui :D
Citazione
 
 
#12 william 2013-01-08 20:41
ascolta nick riusciresti a parlare anche di un burn da legacy k mi vorrei montare'?grazie 1000!!!
Citazione
 
 
#11 Fabrizio 2013-01-08 16:21
Citazione A:
Cosa vuol dire fare trade?

Significa letteralmente "scambiare". Io do una carta mia e tu dai una carta tua.
Quindi è "rinunciare" ad una tua carta per una carta dell'avversario.
Che può consistere in bloccare una creatura dell'avversario con la tua ed entrambe muoiono...neutr alizzare una magia avversaria ecc..
Quando hai un vantaggio carte ( peschi di più a turno ecc) alla lunga l'avversario non avrà più carte utili da giocare mentre tu si.
Citazione
 
 
#10 angy 2013-01-07 22:35
Citazione morde:
non so dove hai preso sta notizia... a me risulta che le FOW non sono MAI state nella reserved list...

e comunque in legacy un mazzo da 100euro come il tron, o storm etc.. non si è ancora visto.. ora che hanno ristampato le shocklands e faranno il set modern master con ristampa di tarmo&co l'obiettivo è palese, ed è quello di contenere i prezzi per far avvicinare più gente al modern... e ci stanno riuscendo... anche io giocavo solo standard, ma adesso ho la possibilità di giocare modern anche perchè le shockland costano un terzo di quanto costavano prima. d'altra parte è anche vero che le carte legacy sono più o meno "stabili" in valutazione, difficilmente vedrai le carte principali crollare nel prezzo, ma in ogni caso ad oggi il massimo che puoi spendere è 800 euro per lo jund che ha le carte più costose, mentre ad esempio in una delle liste postate nell'articolo c'è the tabernacle che da solo costa 300€ (se riesci a trovarlo!). la differenza di prezzo c'è eccome, se in modern puoi fare mazzi economici competitivi, in legacy se non impossibile è molto difficile.. l'unico che mi viene in mente è il dredge che con 4-500€ te la cavi anche se anche li ci sono carte difficili da trovare (vedi lion eye's diamond)

la cosa che a me più infastidisce è che la gente parla prima di informarsi "cosa che solitamente faccio prima di dare aria alla bocca; ma che nel tuo caso vedo che è venuta a mancare..."
Se la ristampani o non non ci è dato sapere e se o lo faranno staremo solo a vedere, ma il fatto che non ci sia più nella reserved è davanti agli occhi di tutti cosi come la wasteland...
http://www.wizards.com/Magic/TCG/Article.aspx?x=magic/products/reprintpolicy
Citazione
 
 
#9 morde 2013-01-07 19:50
Citazione angy:
contando il fatto che hanno tolto le will dalla reserved perchè parlano di una possibile ristampa nel formato moderno.

non so dove hai preso sta notizia... a me risulta che le FOW non sono MAI state nella reserved list...

e comunque in legacy un mazzo da 100euro come il tron, o storm etc.. non si è ancora visto.. ora che hanno ristampato le shocklands e faranno il set modern master con ristampa di tarmo&co l'obiettivo è palese, ed è quello di contenere i prezzi per far avvicinare più gente al modern... e ci stanno riuscendo... anche io giocavo solo standard, ma adesso ho la possibilità di giocare modern anche perchè le shockland costano un terzo di quanto costavano prima. d'altra parte è anche vero che le carte legacy sono più o meno "stabili" in valutazione, difficilmente vedrai le carte principali crollare nel prezzo, ma in ogni caso ad oggi il massimo che puoi spendere è 800 euro per lo jund che ha le carte più costose, mentre ad esempio in una delle liste postate nell'articolo c'è the tabernacle che da solo costa 300€ (se riesci a trovarlo!). la differenza di prezzo c'è eccome, se in modern puoi fare mazzi economici competitivi, in legacy se non impossibile è molto difficile.. l'unico che mi viene in mente è il dredge che con 4-500€ te la cavi anche se anche li ci sono carte difficili da trovare (vedi lion eye's diamond)
Citazione
 
 
#8 Anakyn 2013-01-07 15:39
Citazione Darfen:
Però quando mi parli dell'innalzamento del prezzo delle fetch in Modern ti faccio notare che in generale si sono alzati solo tutti i prezzi delle fetch col blu, sia da Modern che da Legacy



Anch'io all'inizio pensavo fosse così, ma poi ho cambiato idea.

Visto che sono un rivenditore di carte MtG quasi esclusivamente per Legacy, sono abbastanza attento alle loro variazioni prezzo e posso dirti che le fetch di Zendikar sono aumentate ormai TUTTE di prezzo, ed in modo notevole (praticamente raddoppiate in pochi mesi).

Le prime a schizzare in alto sono state quelle blu (scalding tarn e misty rainforest), seguite però a ruota dalle altre, tant'è vero che anche Arid mesa e Marsh flats fino a qualche mese fa le trovavi anche a 9-10 € mentre ora con meno di 16-17 non te le porti a casa.
La Verdant catacombs è ancora più alta.


I motivi di tale innalzamento non li conosco, ma è un fatto che le fetch di Zendikar si siano alzate di brutto tutte quante.
Citazione
 
 
#7 Darfen 2013-01-06 20:59
[quote name="angy"]
Si è vero che il legacy è dispendioso, ma avete visto di quanto sono schizzate le fetch legali in modern!?!?! il doppio del loro prezzo normale....
Questo per dirvi di aspettare di urlare "ah che bello il modern è economico" quando secondo me a distanza di un anno costerà poco decine di euro in meno del legacy [...]


Posto che Tuttora io gioco soprattutto in Modern (ma ho anche 2 mazzi in legacy) e che se c'è da spendere soldi in magic, alla fine lo faccio sempre, sia per un mazzo competitivo o per un formato for fun con gli amici;

Concordo in parte con quello che dici. Se uno, però,vuole davvero avere qualche speranza di crearsi un mazzo competitivo senza svenarsi, ora come ora è il Modern e non il Legacy il formato adatto e andando avanti sarà sempre pù così. Perchè a livello di come le nuove edizioni influenzano i formati solo pochissime carte veramente forti possono sperare di inserirsi in liste T1,5 o T1, mmentre nel Modern possono aprire nuovi scenari di competitività

Concordo quando dici che è incoerente chi non gioca Legacy perchè costa, e poi gioca in standard perchè quest'ultimo è assolutamente molto ma molto più costoso.

Però quando mi parli dell'innalzamen to del prezzo delle fetch in Modern ti faccio notare che in generale si sono alzati solo tutti i prezzi delle fetch col blu, sia da Modern che da Legacy (il mio set di polluted delta 5 anni fa lo comprai a 50 e a poco tempo fa l'ho rivenduto a più di 100).
Citazione
 
 
#6 A 2013-01-06 18:35
Cosa vuol dire fare trade?
Citazione
 

Aggiungi commento

Solo i commenti degli utenti NON registrati sono soggetti ad approvazione ed antispam, quindi ricordati di accedere al sito dal pannello di Login in alto a destra.


Codice di sicurezza
Aggiorna