Seguici su FacebookspacerSeguici su TwitterspacerAggiungici ai Feed RSSspacer
Home MAGIC HISTORICA
Magic Historica: Dominaria Duecento Anni Dopo Stampa E-mail
Venerdì 18 Settembre 2020
 magic historica settembre 2020Articolo di Francesco Gyed Cambilargiu

Abbandonati (per il momento) Mirrodin e Ravnica, spostiamoci su Dominaria, e facciamo un salto fino all'anno 4.500 A.R.. Sono passati quasi 300 anni dall'Invasione Phyrexiana, e quasi duecento dagli eventi che hanno coinvolto il continente di Otaria (la scoperta del Mirari e tutto ciò che ne è conseguito) e il piano di Dominaria è ormai ridotto all'ombra di ciò che era un tempo. Da quando Karona, Dio Fasullo, è morta, le fenditure temporali apertesi nel corso di alcuni eventi catastrofici hanno cominciato ad assorbire il mana del piano, inaridendo i suoi paesaggi e di conseguenza indebolendo i suoi abitanti.

Vediamo insieme cosa è cambiato dall'ultima volta che abbiamo messo piede sul piano al centro del Multiverso.

 

 
Magic Historica: i giorni della Discordia. Seconda parte Stampa E-mail
Giovedì 11 Giugno 2020
historica june_2020_aArticolo di Francesco Gyed Cambilargiu

<<< Prima Parte

CAP 10 - 31 Cizarm 10.012 Z.C.

"Il nostro, in ultima analisi, è un mondo di forze opposte che si bilanciano reciprocamente. <<Ma questo non significa vivere in mezzo ad un eterno conflitto?>>, mi chiederai. Ed io ti risponderò: <<Questo significa vivere in una pace perpetua>>. Per indebolire il tuo opposto, devi indebolire anche te stesso." --Gran Giudice Konstantin II, Commentari sul Patto delle Gilde, 3209 Z.C.

Dopo le sconvolgenti rivelazioni dell'unico angelo Boros rimasto in vita, il processo a Feather, la Redenta si interrompe, e il leader degli Azorius decide di permettere ad Agrus Kos, Veterano Wojek, di riacquistare le proprie memorie e di possedere un corpo fisico appartenente all'ectomante Obez Murzeddi. Giunto al cospetto del Gran Giudice Augusto IV, Kos viene perciò incaricato di trovare un modo per fermare Szadek, Signore dei Segreti definitivamente, utilizzando il corpo consenziente di Obez per interagire con il mondo dei vivi.

 
Magic Historica: i giorni della Discordia. Prima parte Stampa E-mail
Martedì 05 Maggio 2020
historica may_2020-3Articolo di Francesco Gyed Cambilargiu

CAP 1 - 29 Cizarm 10.012 Z.C.

"il possesso rappresenta i nove decimi della legge; noi ci prendiamo cura dell'ultimo decimo. La Capobar&Soci è specializzata nel recupero di oggetti. Nessun lavoro è troppo semplice, troppo difficile o troppo pericoloso.
Soddisfatti o rimborsati.
Compenso negoziabile, consulenza disponibile (100 zini al giorno più le spese). 15017 Funnel Street, Mitdown, Centro di Ravnica. Presenza fisica del cliente richiesta. Spese non negoziabili.
Tutti sono alla ricerca di qualcosa.
Inviaci un Falco Corriere per prendere un appuntamento oggi stesso!" --Annuncio segreto rimasto a lungo sul "Giornale Ravnicano del Patto delle Gilde".

 
Magic Historica: la crisi di Utvara. Seconda parte Stampa E-mail
Giovedì 16 Aprile 2020
historica april_2020Articolo di Francesco Gyed Cambilargiu

CAP 9 - 2 Cizarm 10.012 Z.C.

"Un barista di successo non dimentica mai una faccia, un nome o una bevanda. Conosci ognuna di queste cose e i tuoi clienti saranno tali per sempre." -- "Muck" Mukoz, Fondatore dell'Unione Pubblica, in "La cura e il nutrimento dei clienti", Terza edizione.

L'orchessa Garulsz rivela a Kos e Pìvlic che l'accampamento dei Gruul è situato a nord rispetto alla miniera dove sono attualmente, ma spiega anche di aver visto di recente un gruppo di membri della gilda andare verso il Calderone, seguito da un altro gruppo dall'aria più ostile. Mentre Agrus Kos, Veterano Wojek e l'imp barista Pivlic ripartono all'inseguimento dei Gruul, seguiti dal thrull di Teysa, Erede di Orzhov chiamato Elbeph (mentre Bephel rimane a guardia del dromad), la Baronessa chiede, a malincuore, consiglio a Zio per una questione politica.

 
Magic Historica: la crisi di Utvara. Prima parte. Stampa E-mail
Venerdì 13 Marzo 2020
historica march_2020Articolo di Francesco Gyed Cambilargiu

CAP 1; 15 Mokosh 9.965 Z.C.
"Muori provando" --Motto del Corpo degli Osservatori Izzet

Il Decamillenario, il ritorno di Szadek, la Convocazione Selesnya e tutti gli eventi avvenuti nel primo libro, sono ancora ben lungi dall'avvenire quando il pilota goblin di una osservo-sfera Izzet decollata dal Calderone di Utvara su ordine del mago Zomaj Hauc viene attaccato da un gruppo di selvaggi Gruul.

 
Magic Historica: Ravnica, la Città delle Gilde - Convocazione e Decamillenario Stampa E-mail
Martedì 10 Dicembre 2019
historica dic_2019Articolo di Francesco Gyed Cambilargiu

CAP 9 - 25 Zuun 9.999 Z.C., Mattina presto

"Al di sopra di qualunque valutazione, non dovrete mai creare qualcosa che non potete distruggere" -- Matka Tajini (331.-612 Z.C.) dalle Pergamene della Matka.
 
Magic Historica: Ravnica, la Città delle Gilde - piani per il Decamillenario Stampa E-mail
Giovedì 14 Novembre 2019
historica nov_2019Articolo di Francesco Gyed Cambilargiu

Questi primi due articoli su ravnica saranno un piccolo esperimento per il quale avrò bisogno del vostro feedback. La storia sarà infatti riassunta per capitoli, anziché tutta insieme. Se questo esperimento vi piacerà, anche guildpact e discordia saranno riassunti in questo modo, altrimenti tornerò al metodo tradizionale.

CAPITOLO 1
17 Griev 9943 ZC.
È sera e il tenente Wojek Myczil Zunich e il suo partner, il Connestabile Agrus Kos, camminano per le strade del quartiere di Parha, situato nel Decimo Distretto del piano-città di Ravnica. Nonostante il loro giro di pattuglia sia già finito, e nonostante entrambi abbiano ottimi motivi per tornarsene a casa, il dovere di wojek impone loro di seguire degli indizi su un gruppo di membri del Culto di Rakdos che sono stati visti girare nei dintorni.

 
Magic Historica: Dopo la Quinta Alba Stampa E-mail
Lunedì 30 Settembre 2019
historica 4_2Articolo di Francesco Gyed Cambilargiu

Ritorno a Casa

Abbiamo lasciato Glissa Sunseeker mentre crolla a terra sfinita dopo aver visto l'avatar di Kaldra venire distrutto dal Sole Verde. Dopo un tempo che non saprebbe calcolare, Glissa viene svegliata da Slobad, Riparatore Goblin, che è ancora vivo nonostante fosse caduto da molto in alto. I due compagni si sdraiano a terra e si godono alcuni momenti di tranquillità, abbastanza certi che Memnarch sia stato distrutto, considerato che Panopticon era proprio sulla traiettoria del Sole Verde (che Glissa decide di chiamare Lyese in onore di sua sorella). Il loro successo viene però oscurato da alcuni strani animali, i quali sembrano aver subito gli effetti di un incantesimo di crescita riuscito male.

 
Magic Historica: La Quinta Alba di Mirrodin Stampa E-mail
historica 5_1Articolo di Francesco Gyed Cambilargiu

Rieccomi qui. Dopo quasi un anno di inattività, dopo aver perso tutta la mia credibilità con promesse vane e mai rispettate, e dopo mesi di impegni soffocanti, ecco che con la fine dell'estate sono finalmente in grado di riprendere le redini di Magic Historica, arrivata ormai alla sua quarta stagione. Ancora una volta mi scuso con tutti voi per avervi ho fatto aspettare così tanto senza neppure tirare fuori dal cilindro dei dossier, ma credetemi: se avessi potuto fare altrimenti, lo avrei fatto. Tengo a Magic Historica, e il pensiero di non avere tempo né energie da dedicargli (e da dedicarvi) mi ha angosciato per tutti questi mesi

Spero vorrete darmi una seconda chance continuando a seguire ed apprezzare il mio lavoro, e spero con tutto il cuore che non si ripetano mai più queste attese eterne. Detto ciò, parliamo un attimo di questa quarta stagione. Dopo i due articoli dedicati a Mirrodin che usciranno a settembre (questo e un altro), ci sposteremo su Ravnica, poi su Dominaria, su Lorwyn, e infine daremo una prima, rapida occhiata ad Alara e ai suoi frammenti. Nei prossimi mesi, ogni tre settimane, assisteremo di volta in volta a eventi di grande importanza, quali la Quinta Alba, la Grande Luminaria, e soprattutto la Rinascita dell'Antico, la Riparazione di Dominaria e la Dissoluzione del Patto delle Gilde, passaggi fondamentali per comprendere al meglio il nostro presente.

Se siete pronti, direi che possiamo cominciare. Grazie ancora per la pazienza e ancora una volta invoco il vostro perdono per avervi fatto attendere così a lungo.

 
« InizioPrec.1234567Succ.Fine »

Pagina 1 di 7